Prova su Strada

Kia Stonic 1.6 CRDi, la prova della piccola SUV coreana

Abbiamo provato la Kia Stonic 1.6 CRDi: la piccola SUV coreana costa poco, offre tanto ed è piacevole da guidare. Solo lo spazio interno è migliorabile

Pagella
Città 7/10
Fuori città 7/10
Autostrada 6/10
Vita a bordo 6/10
Prezzo e costi 8/10
Sicurezza 8/10
verdetto
7/10

La Kia Stonic è una SUV fuori dagli schemi, si potrebbe considerarla quasi una piccola travestita da crossover. Il risultato? Una Sport Utility perfetta per la città e agile nelle curve (ma meno spaziosa delle rivali).

La Kia Stonic non è una SUV come tutte le altre: simile nelle dimensioni alla Rio da cui deriva (ed è proprio per questo motivo che la consideriamo una “segmento B” travestita da crossover più che una Sport Utility vera e propria), si distingue per un design molto più sexy che strizza l’occhio al mondo off-road.

Nella nostra prova su strada abbiamo avuto modo di testare la versione più costosa della piccola SUV asiatica a trazione anteriore: la 1.6 CRDi nel ricchissimo allestimento Energy. Scopriamo insieme i suoi pregi e difetti.

title
7
/10

Città

La Kia Stonic protagonista della nostra prova su strada è una SUV adatta alla città: merito delle dimensioni esterne contenute (solo 4,14 metri di lunghezza) e delle protezioni in plastica grezza di grande aiuto nei posteggi. Il lunotto, è vero, non è molto ampio ma le manovre non sono mai un problema quando si può contare sui sensori di parcheggio posteriori e sulla telecamera di serie.

Il motore 1.6 turbodiesel CRDi da 110 CV e 260 Nm di coppia – più elastico che grintoso – regala una spinta corposa sotto i 2.000 giri e uno “0-100” in linea con le rivali (11,3 secondi). Sportivo è invece l’assetto, contraddistinto da una risposta piuttosto brusca sulle buche.

title
7
/10

Fuori città

Il fatto di essere molto simile – come dimensioni (7 cm in più di lunghezza, 3 in più di larghezza e 7 in più di altezza contando però le barre sul tetto) e come peso – alla “cugina” Rio ha reso la Kia Stonic una delle piccole SUV più divertenti e dinamiche in circolazione. Incollata all’asfalto e più bassa rispetto alle concorrenti dirette, sembra fregarsene delle prestazioni nell’off-road leggero per concentrarsi sul massimo coinvolgimento nel misto stretto.

Il motore – come abbiamo visto – predilige l’erogazione lineare e pronta alle prestazioni dure e pure ma il cambio (un manuale a sei marce dalla leva precisa) e – soprattutto – lo sterzo (sensibile al punto giusto) soddisfano. Chi cerca il massimo piacere di guida, però, è meglio che punti sul 1.0 turbo benzina.

title
6
/10

Autostrada

In autostrada la Kia Stonic oggetto della nostra prova su strada non si trova completamente a proprio agio: la taratura tendente al rigido delle sospensioni – così convincente nelle curve – porta qualche sobbalzo di troppo sugli avvallamenti e alle alte velocità subentrano alcuni fruscii aerodinamici. Tra le note positive segnaliamo invece la grande sensazione di stabilità nei cambi di direzione e i freni potenti.

Capitolo autonomia: la Casa dichiara per la baby SUV coreana dotata del motore – un po’ rumoroso a freddo – 1.6 CRDi una percorrenza di 1.071 km ma in realtà è impossibile raggiungere quota 900. Colpa più del serbatoio piccolo (45 litri) che dei consumi (adeguati).

title
6
/10

Vita a bordo

La Kia Stonic è una SUV rivolta alle coppie giovani senza figli: l’abitacolo è spazioso come quello di una Rio (quindi rispetto alle crossover più versatili – ma anche più ingombranti – si avverte la carenza di centimetri per la testa e le spalle dei passeggeri posteriori) e il bagagliaio è praticamente identico (332 litri contro 325) ma è penalizzato da una soglia di carico un po’ troppo alta. La situazione migliora sfruttando il doppio fondo e abbattendo il divano.

Per quanto riguarda le finiture nella plancia (assemblata con cura e impreziosita da un ottimo touchscreen da 7”) dominano le plastiche rigide.

title
8
/10

Prezzo e costi

La Kia Stonic 1.6 CRDi Energy protagonista della nostra prova su strada ha tre punti di forza da non sottovalutare. Un design decisamente riuscito, un prezzo molto interessante (22.750 euro) e una dotazione di serie ricchissima. Qualche esempio? Autoradio Android Auto Apple CarPlay Bluetooth DAB USB con comandi al volante, cerchi in lega da 17”, climatizzatore automatico, cruise control, fendinebbia, interni in pelle/tessuto, navigatore, pedaliera in alluminio, retrovisori ripiegabili elettricamente, sensori luci e pioggia, sensori di parcheggio posteriori con telecamera e vetri posteriori oscurati.

Il tutto abbinato ad una garanzia lunghissima (7 anni o 150.000 km) e a consumi nella media della categoria (23,8 km/l dichiarati, sempre sopra i 15 ottenibili con qualsiasi condizione di guida). Da verificare, invece, la tenuta del valore: tutto dipenderà dal successo che otterrà la piccola crossover asiatica in un segmento ricco di concorrenti come quello delle piccole SUV e dal futuro che attende tutte le vetture diesel.

title
8
/10

Sicurezza

La Kia Stonic è piccola ma ha una dotazione di sicurezza da “grande”: airbag frontali, laterali e a tendina, attacchi Isofix, avviso superamento carreggiata, controlli di stabilità e trazione, frenata automatica con rilevamento pedoni, monitoraggio pressione pneumatici e rilevamento stanchezza conducente.

Da non sottovalutare, inoltre, i freni potenti, la grande stabilità in curva e la buona visibilità anteriore.

Scheda tecnica
Tecnica
Motoreturbodiesel, 4 cilindri
Cilindrata1.582 cc
Potenza max/giri81 kW (110 CV) a 4.000 giri
Coppia max/giri260 Nm a 1.500 giri
OmologazioneEuro 6
Cambiomanuale a 6 marce
Capacità
Bagagliaio332/1.155 litri
Serbatoio45 litri
Prestazioni e consumi
Velocità max175 km/h
Acc. 0-100 km/h11,3 secondi
Consumo urb./extra/medio20,4/26,3/23,8 km/l
Autonomia1.071 km
Emissioni CO2109 g/km
Costi d'utilizzo
Prezzo22.750 euro
Bollo208,98 euro
Accessori
Cerchi in lega da 17"di serie
Cruise controldi serie
Cruise control adattivonon disp.
Fendinebbiadi serie
Interni in pelle/tessutodi serie
Navigatore satellitaredi serie
Sensore lucidi serie
Sensore pioggiadi serie
Sensori di parcheggio post.di serie
Vernice metallizzata600 euro