Prova su Strada

Audi A4 Allroad 2.0 TDI 190 CV, il fascino dell’offroad

di Francesco Neri -

La versione Allroad della A4 più a suo agio sui fondi scivolosi e impervi, ma soprattutto ha più fascino

APPEAL Più sexy di un’Audi A4 standard, ma ha anche più sostanza
CONTENUTI TECNOLOGICI L’Audi virtual cockpit e il sistema d’infotainment soddisfano per design e interfaccia. Mancano un po’ di effetti speciali
PIACERE DI GUIDA Silenziosissima, agile in curva e soffice sulle buche. Viene voglia di fare tantissimi chilometri, ma manca un po’ di carattere tra le curve
DETTAGLI SPECIAL I passaruota bombati e i rinforzi sotto scocca anteriori e posteriori trasformano l’Audi A4 in un’auto più muscolosa e speciale

C’è un qualcosa di radical chic nella parola “Allroad”. Un nome che evoca avventura, una firma che rende l’Audi A4 più speciale. Mi chiedo quanti clienti abbiano realmente bisogno di un assetto più rialzato, delle protezioni sottoscocca, dei parafanghi pronunciati. Ma sapete una cosa? Non è importante, perché a vederla da fuori ha un aspetto davvero speciale, meglio ancora se un po’ impolverata.

 

La versione che sto guidando è la 2.0 TDI da 190 CV, ovviamente con la trazione integrale “quattro” che risulta – giustamente – l’unica scelta per la versione Allroad.
Con un prezzo di partenza di 48.866 euro è anche più costosa della versione standard, ma non molto più accessoriata. Come ci hanno abituati le Case tedesche premium, se la volete ben allestita dovrete andare ben lontani dal prezzo di listino. Molti comfort che troviamo di serie su compatte generaliste del segmento C, qui sono optional.

I primi chilometri con la Allroad

Gli interni sono gli stessi dell’Audi A4 standard, tra i più riusciti della gamma. Mi piace la posizione di guida con il volante “esce” tantissimo, quasi racing, mentre il sedile si abbassa e mi permette di trovare una seduta infossata. In pieno stile Audi, lo sterzo è leggero e lineare, molto “videogame”, ma nel traffico di tutti i giorni è davvero piacevole.

Nella guida non c’è molta differenza rispetto ad una normale A4, a parte il fatto che gli ammortizzatori sembrino digerire le asperità con maggiore efficacia, tanto che nei settaggi più morbidi sembra di guidare su una nuvola. Il motore 2.0 TDI da 190 CV e 400 Nm di coppia ha un’erogazione lineare e agli alti regimi manca un po’ di fiato, ma è silenzioso, reattivo, e soprattuto ha la potenza dove serve per una guida turistica, nella zona bassa del contagiri. Garantisce anche prestazioni all’altezza dei suoi numeri, grazie anche al sempre impeccabile lavoro del cambio S Tronic, quasi impossibile da criticare.

Insomma l’Audi A4 Allroad ha una guida che rispecchia esattamente il suo look: leggermente rialzata e un pochino più morbida.

Dinamica su strada

Modalità Dynamic selezionata e misto di montagna rimescolano le carte in gioco. Anche nella modalità più sportiva, l’Audi A4 Allroad rimane soffice, comoda, e ignora totalmente buche.

È vero, lo sterzo si fa più consistente – ma sempre leggero – e l’assetto si tende un po’, ma il suo comportamento rimane lo stesso. È un’auto neutra, bilanciata e con una sistema di trazione integrale che vi tira con efficacia fuori dalle curve, ma che lascia poco spazio al divertimento della guida sportiva. Il posteriore vi aiuta in inserimento, e di sottosterzo ce n’è poco, ma lo sterzo un po’ scollegato (anche per colpa delle gomme invernali) vi invoglia poco alla guida sportiva.

È un’auto che vi invoglia a fare tanta strada, piacevole in ogni situazione, e che ha meno paura dello sterrato di quanto ne abbia una A4 standard. Ma soprattutto ha un aspetto più speciale.

title

Cosa dice di te

Ti piace distinguerti, senza ostentare. Ami le auto “tuttofare”, ma con un baricentro più basso delle “solite” SUV

Quanto ti costa

Il prezzo parte da poco più di 48.000 euro, ma con gli accessori è facile arrivare a 60.000 euro, e la dotazione di serie è poco completa.

PROFILO
Audi A4 2.0 TDI quattro 190 CV Allroad
Motore2.0 quattro cilindri
Alimentazionediesel
Potenza 190 CV a 3.800 giri
Coppia400 Nm a 1750 giri
Trasmissione7 marce automatico doppia frizione
0-100 km/h7,8 secondi
V-max220 km/h
Dimensioni475 - 184 - 149
Bagagliaio500 litri
PREZZO da 48.000 euro

Le concorrenti

Mercedes e BMW non possiedono versioni “irrobustite” simili alla Allroad di Audi, Classe C SW e Serie3 Touring tuttavia sono disponibili anche con la trazione integrale.