Primo contatto

La nuova Suzuki Vitara full hybrid 140 Volt

di Ilaria Brugnotti -

C’è sempre una prima volta e questa volta tocca a Suzuki Vitara, icona del marchio giapponese in materia di off-road. Fa il suo debutto, infatti, la tecnologia - 100% Suzuki - 140 Volt. Ce la presenta Massimo Nalli, Presidente di Suzuki Italia

La nuova Suzuki Vitara full hybrid presentata da Massimo Nalli, presidente di Suzuki Italia

C’è sempre una prima volta e questa volta tocca a Suzuki Vitara, icona del marchio giapponese in materia di off-road. Fa il suo debutto, infatti, la tecnologia – 100% Suzuki – 140 Volt, ultima evoluzione dell’elettrificazione secondo la Casa di Hamamatzu.

Nuova Suzuki Vitara è ora disponibile con motore 1.500 DualJet “particolarmente attento all’efficienza e al rispetto dell’ambiente” – ha dichiarato Massimo Nalli, Presidente di Suzuki Italia – “senza rinunciare al comfort e alle prestazioni”. Si tratta di un inedito sistema di propulsione ibrida che utilizza la sinergia fra il motore termico 1.500 quattro cilindri da 102 CV e il modulo ibrido costituito da due elementi: una batteria da 140V e un motogeneratore da 24,6 kW.

La batteria – al litio titanato – si trova nel doppio fondo del bagagliaio. Si tratta di una batteria di ultima generazione che garantisce quattro vantaggi significativi rispetto alle tradizionali batterie al litio: ovvero massima efficienza in un range più ampio di temperature, maggiore efficienza in fase di ricarica, maggiore durata e maggior affidabilità.

Il motogeneratore (MGU) collegato tramite il riduttore ad un albero parallelo all’albero primario del cambio, garantisce trazione alla vettura sia in maniera autonoma sia in combinazione con il motore termico. In fase di frenata o rallentamento ha una doppia funzione sia da generatore sia di ricarica della batteria 140V. Il quadro si completa con l’ISG (Intergrated Starter Generator), che svolge le funzioni di motorino di avviamento e alternatore, alimentando anche i sistemi di bordo durante le fermate e nella guida in modalità elettrica.

Suzuki Vitara 140 Volt è abbinata al cambio robotizzato a sei rapporti. “Ha un comportamento simile al cambio a doppia frizione – ha sottolineato il Presidente Nalli – e risulta molto fluido, soprattutto fra i passaggi da una marcia all’altra, con una progressione lineare e risposte pronte”.

Quattro le modalità di guida (auto, sport, snow e lock) a cui si aggiunge EV, ovvero quella elettrica che – con la batteria carica – entra in funzione nelle fasi di partenza e nelle manovre a bassa velocità. Con la batteria completamente carica, in modalità elettrica, è possibile raggiungere gli 80 km/h oppure coprire una distanza fino a 4,5 km.

Suzuki Vitara 140V è disponibile sia a due sia a quattro ruote motrici, in un unico allestimento “Starview” che prende il nome dalla presenta del tetto panoramico apribile in vetro. L’unico optional è la vernice metallizzata. Di serie tutti i più avanzati sistemi di sicurezza e di guida autonoma di livello 2.

Prezzi a partire da 30.400 euro per la versione 2WD ai 32.900 per la 4WD. È previsto una promozione per il lancio della vettura di 2.500 euro in caso permuta o rottamazione.