Primo contatto

Nissan Micra DIG-T: la più potente di sempre

di Marco Coletto -

Abbiamo guidato la Nissan Micra DIG-T: la versione più potente di sempre (117 CV) della piccola giapponese monta un motore elastico e ricco di cavalli ma nelle curve potrebbe essere più agile

La Nissan Micra DIG-T è la versione più potente di sempre della piccola giapponese.

Nel nostro primo contatto abbiamo avuto modo di guidare tra Milano e Lainate – anche in pista – la variante più “pepata” della quinta generazione della segmento B nipponica. Scopriamo insieme i suoi pregi e difetti.

title
Credits: Ufficio Stampa Nissan Italia

Nissan Micra DIG-T: come va il nuovo motore 1.0

Il nuovo motore DIG-T montato dalla Nissan Micra è un 1.0 turbo tre cilindri a benzina Euro 6d-Temp ricco di cavalli (117) e in grado di offrire una spinta corposa già sotto i 2.000 giri. Caratterizzato da una coppia di 180 Nm, è in pratica il 1.3 montato dalla Qashqai con un cilindro in meno.

Un propulsore molto interessante dal punto di vista tecnico: testata a delta (che aumenta lo spazio libero intorno al motore), alesaggio rivestito a spruzzo (tecnologia presente nientepopodimeno che sulla GT-R) che riduce l’attrito nel cilindro migliorando la gestione del calore e la combustione, iniettore montato centralmente nella camera di combustione (evita che il carburante arrivi alle valvole e alle candele, soluzione che aiuta a contenere le emissioni), waste-gate controllata elettronicamente, attuatori turbo elettrici, fasatura variabile e filtro antiparticolato.

I tre cilindri si sentono solo quando si schiaccia a fondo sul pedale dell’acceleratore e le prestazioni (195 km/h di velocità massima e 9,9 secondi per accelerare da 0 a 100 chilometri orari) sono in linea con quanto offerto dalla concorrenza. Nella norma anche i consumi: Nissan dichiara una percorrenza di 20 km/l e se non si esagera si può stare sopra quota 15.

title
Credits: Ufficio Stampa Nissan Italia

Nissan Micra DIG-T: il prezzo e la dotazione

La Nissan Micra DIG-T protagonista del nostro primo contatto ha un prezzo simile a quello delle rivali – 19.100 euro – abbinato a una dotazione di serie discreta: assistente per le partenze in salita, badge N-Sport sul retro, bocchette dell’aria bianche, bracciolo tra i due sedili anteriori, cerchi in lega da 17”, climatizzatore manuale, cruise control, Display Audio touch da 7” con 4 altoparlanti (Android Auto, Apple CarPlay, Bluetooth, USB e wi-fi), Exterior Sport Pack, fendinebbia, finitura “carbon look” per i cerchi in lega e le calotte degli specchietti retrovisori, finitura nera lucida per modanature laterali e paraurti anteriore e posteriore, iKey (apertura a distanza con pulsante di accensione del motore), Interior Sport Pack, retrocamera con sensori di parcheggio, retrovisori regolabili elettricamente, ripiegabili e riscaldati, rivestimenti interni in alcantara/eco-pelle, rivestimento interno del tetto di colore nero, sensore pioggia, Stop & Start, tappetini dal design sportivo e vetri posteriori oscurati.

La dotazione di sicurezza comprende invece airbag frontali, laterali e a tendina, attacchi Isofix, controlli di stabilità e trazione, limitatore di velocità e monitoraggio pressione pneumatici. Gli ADAS sono optional e ci vogliono 600 euro per il Safety Pack Plus (avviso e prevenzione cambio di corsia involontario, controllo automatico fari abbaglianti, frenata di emergenza intelligente con riconoscimento pedoni e riconoscimento segnaletica stradale).

Nissan Micra: il design

La quinta generazione della Nissan Micra è una delle piccole più belle in circolazione: frontale aggressivo, linee spigolose e maniglie delle portiere posteriori nascoste. Un design maschile e sportivo che costringe a qualche rinuncia in termini di praticità: i passeggeri posteriori più alti hanno infatti pochi centimetri a disposizione nella zona della testa.

title
Credits: Ufficio Stampa Nissan Italia

Nissan Micra DIG-T: le novità in 5 punti

  • Il motore 1.0 turbo tre cilindri a benzina da 117 CV
  • L’allestimento N-Sport
  • L’assetto ribassato di 1,1 cm
  • Le sospensioni ottimizzate
  • Lo sterzo più preciso
title
Credits: Ufficio Stampa Nissan Italia
Scheda tecnica
Lunghezza4,00 metri
Larghezza1,74 metri
Altezza1,44 metri
Serbatoio41 litri
Bagagliaio300/n.d. litri
Caratteristiche motoreturbo benzina, 3 cilindri, 999 cc, 117 CV e 180 Nm di coppia
Prezzo19.100 euro
title
Credits: Ufficio Stampa Nissan Italia

Dove l’abbiamo guidata

Nel nostro primo contatto abbiamo guidato la Nissan Micra DIG-T nel traffico di Milano, in autostrada e in pista a Lainate.

NON TUTTI SANNO CHE – Nel Centro Guida Sicura ACI-SARA di Lainate i corsi si svolgono con vetture del marchio Nissan.

title
Credits: Ufficio Stampa Nissan Italia

Dove vorremmo guidarla

La Nissan Micra DIG-T non è un’auto adatta alla pista: nonostante il motore potente e uno sterzo ottimo la piccola nipponica è più rassicurante che divertente, monta un cambio a sei marce ben rapportato ma con una leva che tende a impuntarsi nella guida sportiva e non è particolarmente agile nel misto stretto.

La variante più potente di sempre della “segmento B” del Sol Levante preferisce le strade statali percorse ad andatura sostenuta, magari sfruttando la grande elasticità del turbo tre cilindri.

Le concorrenti

Citroën C3 PureTech 110 RAC3 Edition Spaziosa e ben dotata
Peugeot 208 PureTech Turbo Allure Beve poco (come la C3), bagagliaio migliorabile
Toyota Yaris 1.5 Lounge L'unica 4 cilindri del lotto ma anche l'unica aspirata nonché l'unica a non essere ancora Euro 6d-Temp
Volkswagen Polo 1.0 TSI 115 CV La regina del comfort. Peccato per i prezzi alti...