Primo contatto

Mercedes E 300 de: come va la classe E ibrida plug-in diesel

di Marco Coletto -

Abbiamo guidato la Mercedes E 300 de: l’unica (per il momento) ibrida plug-in diesel in commercio

La Mercedes E 300 de è (per il momento) l’unica auto ibrida plug-in diesel in listino. Una tecnologia – introdotta da Volvo sulla prima generazione della V60 e ora proposta solo dalla Casa tedesca (presto la vedremo anche su classe C e GLC) – frutto della triplice alleanza tra un motore turbodiesel, un propulsore elettrico e una batteria ricaricabile che permette di percorrere brevi distanze a emissioni zero.

Nel nostro primo contatto abbiamo avuto modo di guidare tra Milano e Como la variante ibrida ricaricabile a gasolio della Mercedes classe E nel più lussuoso allestimento Premium Plus: scopriamo insieme i suoi pregi e difetti.

Mercedes E 300 de: la tecnica

Il motore della Mercedes E 300 de protagonista del nostro primo contatto è un 2.0 turbodiesel da 194 CV abbinato a un’unità elettrica da 122 CV. I due propulsori combinati generano una potenza complessiva di 306 CV e una coppia di 700 Nm e la batteria di trazione – ricaricabile in 90 minuti con una wallbox e in circa 5 ore con una comune presa di corrente di rete – garantisce un’autonomia (dichiarata) di 54 km a emissioni zero. In questa modalità la velocità massima è di oltre 130 km/h.

Caratterizzata da un carico rimorchiabile fino a 2.100 kg e da un sistema di assistenza denominato ECO che aiuta il guidatore indicandogli quando deve togliere il piede dal pedale dell’acceleratore e offrendogli funzioni come il sailing in fase di rilascio e la gestione del recupero di energia, presenta quattro modalità di guida: Hybrid, E-Mode (full electric), E-Save (la batteria viene conservata per essere utilizzata quando lo si desidera) e Charge (la batteria si ricarica durante la marcia).

Il cambio ibrido a 9 rapporti 9GTRONIC della Mercedes E 300 de integra nella trasmissione automatica un modulo ibrido con convertitore integrato, frizione di innesto del motore e un motore elettrico. Lo spunto per l’avviamento è affidato a un convertitore di coppia posto tra motore elettrico e cambio e per ottenere il miglior isolamento delle vibrazioni nel cambio ibrido vengono utilizzati due smorzatori torsionali che attutiscono le sollecitazioni dell’unità termica: il primo si trova tra motore e cambio mentre il secondo è nel convertitore di coppia.

title
Credits: CREDITS: Ufficio stampa Mercedes-Benz

Mercedes E 300 de: come va il motore ibrido plug-in diesel

La Mercedes E 300 de è una classe E 220 d con qualcosa in più: non si tratta solo di vantaggi che riguardano l’ambiente ma anche le prestazioni. L’unità elettrica consente infatti di ottenere uno “0-100” identico a quello della E 350 d a sei cilindri (5,9 secondi) con consumi bassissimi.

Il motore – probabilmente il miglior 4 cilindri diesel mai costruito – guadagna cattiveria grazie al supporto elettrico ma resta garbato nell’erogazione e silenziosissimo a qualsiasi velocità (merito anche di un abitacolo ottimamente insonorizzato) e il cambio regala passaggi marcia fluidi e rapidi. A tutto questo si aggiungono elementi già noti a chi ha avuto la fortuna di guidare o possedere la nuova classe E: sospensioni dalla taratura soft (che potrebbero però essere più morbide sulle sconnessioni pronunciate), un comportamento stradale rassicurante, un impianto frenante potente e uno sterzo che predilige le andature rilassate.

title
Credits: CREDITS: Ufficio stampa Mercedes-Benz

Mercedes E 300 de: il prezzo e la dotazione

La Mercedes E 300 de Premium Plus protagonista del nostro primo contatto ha un prezzo alto (77.763 euro), giustificato da contenuti tecnici unici.

La dotazione di serie comprende: cambio automatico a 9 rapporti, cielo grigio cristallo, climatizzatore automatico bizona Thermatic, Comfort pack, consolle centrale in look nero Pianoforte, cruise control con limitatore di velocità, Dynamic Select (permette di selezionare cinque modalità di guida agendo su motore, sterzo e cambio), esterni AMG Line e interni Avantgarde, inserti in alluminio con rifiniture effetto carbonio chiaro, Live Traffic Information (permette di ricevere informazioni sulla viabilità stradale in tempo reale adattando l’itinerario del navigatore di conseguenza, validità 3 anni, rinnovo a pagamento), luci soffuse “ambient” con 3 zone cromatiche orologio analogico nella consolle centrale, pelle sintetica Artico e tessuto nera, plancia nera, predisposizione per sistemi di trasporto sul tetto, Premium Plus pack, radio DAB e volante sportivo AMG multifunzione in pelle Nappa nero a tre razze leggermente appiattito nella parte inferiore goffrato in corrispondenza dell’impugnatura con pulsanti Touch Control.

La dotazione di sicurezza comprende invece: airbag per le ginocchia del guidatore, chiamata di emergenza, Collision Prevention Assist Plus (avvisa il guidatore con un segnale ottico e acustico quando la distanza tra la vettura e il veicolo che la precede o l’ostacolo fermo è inferiore al limite di sicurezza; in caso di rischio impatto effettua una frenata parziale automatica), luci Stop adattive (in caso di frenata d’emergenza lampeggiano automaticamente), monitoraggio pressione pneumatici e Pre-Safe. Senza dimenticare le cinque stelle ottenute nei crash test Euro NCAP.

title
Credits: CREDITS: Ufficio stampa Mercedes-Benz

Mercedes classe E: il design

La sesta generazione della Mercedes classe E presenta forme tondeggianti distanti dagli spigoli marcati dell’antenata. Particolarmente riusciti gli interni, raffinati e curati quasi quanto quelli della cugina più esclusiva classe S.

title
Credits: CREDITS: Ufficio stampa Mercedes-Benz
Scheda tecnica
Lunghezza4,92 metri
Larghezza1,85 metri
Altezza1,47 metri
Caratteristiche motoreturbodiesel ibrido plug-in, 1.950 cc, 306 CV e 700 Nm di coppia
Velocità max250 km/h
Acc. 0-100 km/h5,9 s
Autonomia in elettricofino a 54 km
Prezzo77.763 euro
title
Credits: CREDITS: Ufficio stampa Mercedes-Benz

Dove l’abbiamo guidata

Abbiamo guidato la Mercedes E 300 de tra Milano e Como su un percorso prevalentemente autostradale impreziosito da qualche curva nella zona del lago.

NON TUTTI SANNO CHE – Lionel Messi fu ad un passo dal trasferimento al Como all’età di 14 anni ma fu scartato dall’allora presidente della società lariana Enrico Preziosi.

title
Credits: CREDITS: Ufficio stampa Mercedes-Benz

Dove vorremmo guidarla

La Mercedes E 300 de è l’auto perfetta per chi percorre poche decine di chilometri al giorno e ha la possibilità di ricaricare la vettura in modo da sfruttare il più possibile la modalità elettrica: in occasione del nostro primo contatto l’ammiraglia teutonica è riuscita a percorrere quasi 35 km a emissioni zero arrivando anche a toccare spesso i 130 km/h di velocità. La presenza di un motore diesel sotto il cofano consente però di affrontare anche tragitti lunghi – ad esempio durante i weekend o le vacanze – bevendo poco carburante: nel corso del nostro test in modalità ibrida siamo riusciti a stare abbondantemente sopra quota 15 chilometri con un litro.

Le concorrenti

Audi A6 50 TDI Business Design Ibrida, diesel e con l'aggiunta della trazione integrale: ma è solo mild hybrid...
BMW 530e Msport Come la classe E è una ibrida plug-in a trazione posteriore ma con un motore termico a benzina anziché diesel.
Jaguar XF 3.0 TDV6 Chequered Flag La trazione è posteriore ma il motore è un classico turbodiesel senza aiuti elettrici.
Volvo S90 T8 Inscription Un'ibrida plug-in a trazione integrale dotata di un propulsore termico a benzina.