Primo contatto

Mercedes-Benz Classe E 4Matic All-Terrain, le impressioni di guida

di Francesco Irace -

La familiare della Stella diventa "adventure", monta sospensioni pneumatiche ed è capace di affrontare l'off-road leggero. Parte da 60.700 euro

Comfort È un'auto di lusso, comoda, spaziosa e perfettamente rifinita
Costi Non costa poco, ma è una vettura premium. La qualità si paga
Piacere di guida Si guida bene su strada e anche nell'off-road leggero
Ambiente Considerando mole e dimensioni, consuma poco ed è efficiente

Mercedes-Benz allarga gli orizzonti guardando al futuro e presenta la nuova Classe E 4Matic All-Terrain, versione off-road della familiare della Stella, che aggiunge un po’ di spirito adventure ad un’auto che fa del comfort, dello spazio, del lusso ma anche della sportività i suoi punti di forza.

Si tratta di un modello, come dicono in Mercedes-Benz, “che coniuga il look incisivo in stile SUV con l’abitabilità intelligente di una station wagon”, mantenendo inalterata – aggiungo io – la quantità e la qualità delle tecnologie che fanno della Classe E un’auto decisamente all’avanguardia.

La All-Terrain si distingue per un look più fuoristradistico, ma anche per la presenza di soluzioni tecniche dedicate che esaltano la tecnologia 4Matic. Arriva nelle concessionarie in primavera in quattro allestimenti e con prezzi da 60.700 euro a 67.700

Sportività 2.0

Dal punto di vista estetico, dicevamo, la nuova Mercedes-Benz Classe E 4Matic All-Terrain si distingue principalmente per i rivestimenti neri dei passaruota, per i sottoporta (con inserto cromato), per la mascherina in stile SUV a due lamelle (in argento iridium) con stella centrale integrata, ma anche per le modanature interne in stile alluminio e carbonio e per i pedali sportivi in acciaio legato con inserti in gomma antisdrucciolo.

Restano invariate, invece, tutte le soluzioni intelligenti per il vano di carico, che varia da 670 litri a 1820 litri. Rispetto alla Classe E, la All-Terrain monta sospensioni pneumatiche Air Body Control (con tre livelli di assetto, da 0 a +35 mm), cerchi con gomme dalla spalla più alta e si posiziona 2,9 cm più in alto (1,4 dovuti al maggior rapporto altezza/larghezza degli pneumatici e 1,5 alle sospensioni pneumatiche).

Grazie al programma di marcia All-Terrain è possibile impostare la guida in fuoristrada che solleva l’auto di 20 mm fino ad una velocità massima di 35 km/h (la massima altezza dal suolo è di 156 mm), variando le soglie di intervento dell’ESP, del controllo di imbardata e della regolazione antislittamento ASR.

Inoltre, sul grosso display centrale si possono visualizzare alcune informazioni specifiche per la guida “off-road” come l’angolo di sterzata, la posizione della sospensione pneumatica, l’angolo di pendenza e inclinazione, la posizione di acceleratore e freno e la bussola. 

Motori, prezzi e Dynamic Lease

Al lancio la Mercedes Classe E 4Matic All-Terrain sarà venduta esclusivamente nella versione 220d: motore 2.0 turbodiesel da 194 CV e 400 Nm abbinato ad un cambio automatico a nove rapporti 9G-TRONIC.

Nei prossimi mesi, tuttavia, arriverà sul mercato anche un motore sei cilindri diesel. La versione Sport parte da 60.700 euro. La Business Sport prevede un sovrapprezzo di 2.000 euro. La Premium costa 66.600 euro, mentre la top di gamma, Premium Plus, ha un prezzo di 67.700 euro.

Inoltre la nuova All-Terrain sarà proposta con la nuova formula Dynamic Lease: un leasing dinamico, con la rata che si adatta automaticamente alla quantità di km percorsi (monitorati in tempo reale dal programma di manutenzione telematica).  

Classe E All-Terrain, un’opportunità in più

Immaginatevi di essere all’interno di una Classe E – che è un po’ come viaggiare in prima classe su un volo intercontinentale (senza Hostess) – e di poter affrontare anche un sentiero di montagna malmesso, magari innevato, o una stradina che porta in spiaggia (o semplicemente la “giungla cittadina fatta troppo spesso di strade vergognose”) che potrebbe danneggiare una qualsiasi vettura “normale”.

Ecco, questa è la All-Terrain: una familiare premium, spaziosa, comoda e tecnologica, capace però di spingersi oltre. Senza strafare, senza promettere di trasformarsi come d’incanto in un cingolato. Rappresenta, semplicemente, un’opportunità in più. Anche perché il fuoristrada, di per sé, è un’altra cosa.

E non lo pratica nessuno, compresi i tanti acquirenti di auto capaci di scalare montagne utilizzate invece per girare in città e in autostrada (un po’ come accade negli ultimi anni anche nel mondo delle due ruote). 

Scheda Tecnica
Dimensioni4.947x1.821x1.497
Motore4 cilindri da 1.950cc da 194 CV
Prestazioni231 km/h e 8,0 sec da 0 a 100
Consumi5,3l/100km
Bagagliaio 670/1820