Primo contatto

Kia Rio 1.0 T-GDI 100 CV

di Francesco Neri -

Dopo il primo contatto a Lisbona, abbiamo provato anche la versione 1.0 turbo tre cilindri

Comfort Morbida sulle buche e ben insonorizzata: la Rio passa la prova comfort.
Costi I prezzi sono interessanti, considerando la dotazione. E i 7 anni di garanzia con 150.000 km sono un bel plus.
Piacere di guida La Kia Rio si guida bene e si dimostra agile anche tra le curve, ma lo sterzo è poco preciso e i rapporti sono molto lunghi.
Ambiente Solo 102 g/CO2 per il 1.0 turbo tre cilindri.

La nuova Kia Rio è tornata più combattiva che mai: è più pulita ed aggressiva nel design, ma i suoi punti forti in realtà sono lo spazio a bordo e la sicurezza, soprattutto quella attiva. Il riconoscimento dei pedoni con frenata automatica AEB (Autonomous Emergency Braking) è un’esclusiva in questo segmento; volendo poi ci sono il sistema di mantenimento della corsia (Line Departure Warning) e i must come il cruise control adattivo e la retrocamera posteriore.
Come già detto, di spazio ce n’è parecchio, anche per chi sta dietro. Il passo allungato di 10 mm ha migliorato molto l’abitabilità di bordo e anche permesso di aumentare la capacità di carico del bagagliaio a 325 litri, uno delle migliori del segmento. L’abbiamo già provata con il motore diesel, questa volta proveremo il 1.0 T-GDI tre cilindri benzina turbo da 100 CV.

PIÙ QUALITÀ

La nuova Kia Rio cambia tono anche negli interni: più curati, solidi sia al tatto che alla vista, anche se un po’ avaro con le plastiche morbide. Il look comunque è più moderno e ordinato, quasi tedesco, con un volante dal design sportiveggiante (come quello della Sportage) e bello da impugnare. La posizione di guida poi è ampiamente regolabile e la visibilità è buona: tutto ciò che serve per vivere l’auto a tutto tondo.
Chi non riesce a fare meno dell’intrattenimento, poi, potrà godere del nuovo sistema di infotainment HMI con schermo touch da 5’’ (o da 7’’, se volete) dotato di Apple CarPlay e AndroidAuto, con tanto di presa USB anche al posteriore.

IL MOTORE GIUSTO

Sempre meno diesel, sempre più benzina. Ormai le vendite nel segmento B dei due propulsori si dividono 50/50, così è importante avere il motore benzina “giusto”. La nuova Kia Rio ne ha due: un 1.2 quattro cilindri aspirato da 84 CV e un 1.0 tre cilindri turbo da 100 CV, con una coppia di 172 Nm costante tra i 1.500 e i 4.500 giri. Quest’ultimo è quello più al passo coi tempi, ed è anche il più adeguato al tipo di auto. Il motore vibra un po’ al minimo ma migliora salendo di giri. C’è una buona spinta tra i 2.000 e i 3.000 giri, ma è molto elastico anche più in basso; insomma, è un motore tutt’altro che sottodimensionato per la Rio. I rapporti molto lunghi però (che servono a diminuire i consumi) non rendo giustizia ai 100 CV del motore, la Casa tuttavia dichiara prestazioni di tutto rispetto: uno 0-100 km/h in 10,7 secondi e 190 km/h di velocità massima. Detto questo, la Rio si guida bene, anche strapazzata per i colli bolognesi se l’è cavata bene, digerendo le imperfezioni dell’asfalto e sfoderando un comportamento più stabile e sicuro che sportivo. Frizione e cambio poi sono molto leggeri, caratteristiche che piacciono nell’utilizzo cittadino.

Non abbiamo fatto in tempo a rilevare una media di consumo realistica, ma la Casa dichiara una media di 4,5/100 km nel ciclo combinato.
Volendo ci sono anche due diesel 1.4 litri: uno da 77 Cv e uno 90 CV di potenza, per chi necessita di fare tanti km. In arrivo a marzo, poi, anche un versione da 120 CV del 1.0 tre cilindri turbo benzina T-GDI.

PREZZI E ALLESTIMENTI

Tre gli allestimenti disponibili per la nuova Kia Rio: City, Active e Cool. I prezzi partono da 13.100 euro per la Kia Rio 1.2 MPi con allestimento City e da 14.600 per la 1.0 T-GDI 100 CV con allestimento Active. Con il motore diesel 1.4 CRDI da 77 CV invece il prezzo di partenza è fissato a  15.600 euro nella versione Active, mentre la diesel 1.4 CRDI da 90 CV viene venduta solo con l’allestimento top di gamma Cool al prezzo di 18.100 euro.

Fino a fine marzo però c’è uno sconto di 2.200 euro su tutte le versioni e il pacchetto Techno (dal valore di 1.000 euro) che include Smart key e Kia Navigation System con schermo da 7 pollici è gratis sulla top di gamma.

tag
Kia Rio