Primo contatto

Fiat Tipo Hybrid: l’ibrida mild che si sente full

di Marco Coletto -

Abbiamo guidato la Fiat Tipo Hybrid: la variante ibrida mild 48V della seconda generazione della compatta torinese si comporta quasi come una full. Il tutto mantenendo lo stesso (ampio) bagagliaio delle versioni termiche. Tecnologia, versatilità e un ottimo rapporto prezzo/contenuti per una delle migliori proposte del segmento

La Fiat Tipo Hybrid è una compatta ibrida mildfull? È questa la domanda che si stanno ponendo in molti da quando sono uscite le prime informazioni relative alla variante ecologica della “segmento C” torinese.

La risposta è piuttosto semplice: la nuova versione della Tipo è una mild hybrid turbo benzina 48V a tutti gli effetti ma spesso si comporta come una full (viaggiando in elettrico per qualche metro) grazie a una soluzione tecnologica – presente anche sulla 500X – tanto innovativa quanto interessante. Il tutto senza perdere un briciolo di praticità: l’ampio bagagliaio ha infatti mantenuto la stessa capacità (440 litri).

Nel nostro primo contatto abbiamo avuto modo di guidare la Fiat Tipo Hybrid nel più ricco allestimento Red: scopriamo insieme i (tanti) pregi e i (pochi) difetti di quella che a nostro avviso è una delle migliori compatte ibride in circolazione.

Fiat Tipo Hybrid: il motore

Il motore della Fiat Tipo Hybrid è un 1.5 turbo mild hybrid 48V benzina da 131 CV: un powertrain ibrido “leggero” (montato anche dalla 500X) composto da un propulsore termico sovralimentato, da un e-motor da 15 kW alloggiato nel cambio automatico DCTdoppia frizione – a sette rapporti e da un’unità elettrica BSG.

Un pacchetto efficiente – specialmente in città – che permette di sfruttare l’alimentazione elettrica per qualche metro (compatibilmente con la richiesta di potenza e la carica della batteria) in fase di avvio, durante brevi e ripetuti spostamenti in avanti senza premere sul pedale dell’acceleratore – quando si è in coda nel traffico, ad esempio – e nelle manovre di parcheggio.

L’e-motor eroga coppia in maniera pressoché istantanea mitigando il ritardo del turbo e consente inoltre di far raggiungere la massima efficienza al 1.5 anche a veicolo freddo.

Fiat Tipo Hybrid: come va il motore 1.5 ibrido 48V

La Fiat Tipo Hybrid ha tutte le carte in regola per divertire (200 km/h di velocità massima e 9,3 secondi per accelerare da 0 a 100 chilometri orari) ma il propulsore 1.5 turbo mild hybrid benzina abbinato a un fluido cambio automatico a doppia frizione predilige le andature rilassate: adottando uno stile di guida tranquillo sembra quasi di trovarsi al volante di un’ibrida full (la modalità elettrica entra in funzione spesso).

Fiat Tipo Hybrid: i consumi

Come abbiamo visto in precedenza la Fiat Tipo Hybrid è una mild che si comporta spesso come una full ma va anche detto che con lei è impossibile eguagliare le percorrenze delle ibride “vere” (quelle molto amate dai tassisti, per intenderci). La Casa torinese dichiara una percorrenza di 19,2 km/l e nel nostro primo contatto – guidando in modo “soft” anche per via dei bassi limiti di velocità in Versilia – siamo riusciti a stare abbondantemente sopra quota 15.

Fiat Tipo Hybrid: ottimo rapporto dotazione/prezzo

La Fiat Tipo Hybrid Red protagonista del nostro primo contatto può vantare un prezzo interessante (30.950 euro) e una ricca dotazione di serie:

  • Finiture estetiche interni
  • Badge RED
  • Kit RED
  • Sedili dedicati in Seaqual Yarn
  • Sovratappeti
  • Filtro abitacolo + trattamento anallergico
  • Cerchi in lega da 17″
  • Vetri Privacy
  • Radio Uconnect Tablet 10″
  • Display TFT 7″
  • Full LED
  • Fendinebbia
  • Sensori pioggia e crepuscolare
  • Specchietto elettrocromico
  • Retrocamera
  • Adaptive Cruise control
  • Bracciolo anteriore
  • Cross-look
  • Specchietti in tinta carrozzeria
  • Barre sul tetto
  • CarPlay/Android Auto
  • Auto A/C
  • Alzacristalli elettrici posteriori
  • 6 airbag (frontali, laterali, tendina)
  • Lane Control
  • Intelligent Speed Assist e Traffic Sign Recognition
  • Attention Assist
  • Active Grill Shutter

Fiat Tipo Hybrid: le novità in 5 punti

  • Tecnologia mild hybrid benzina 48V
  • Motore 1.5 turbo benzina
  • Emissioni di CO2 abbattute fino all’11%
  • Avvio, manovre di parcheggio e brevi spostamenti in avanti in modalità elettrica
  • e-motor integrato nel cambio
Scheda tecnica
Caratteristiche motoreturbo mild hybrid benzina, 4 cilindri in linea, 1.469 cc, 131 CV
Cambioautomatico (doppia frizione) a 7 rapporti
Trazioneanteriore
Dimensioni4,39/1,82/1,56 metri
Acc. 0-100 km/h9,3 s
Consumi19,2 km/l
Prezzo30.950 euro

Dove l’abbiamo guidata

Nel nostro primo contatto abbiamo avuto modo di guidare la Fiat Tipo Hybrid Red sulle strade di Forte dei Marmi e dell’entroterra. Un percorso (troppo) breve – meno di 30 km – perfetto per valutare l’efficienza della compatta ibrida piemontese visto che era composto da tratti urbani ed extraurbani con limiti di velocità mai superiori a 70 km/h.

Chi è abituato alla Tipo “termica” non noterà particolari differenze (tranne che nel motore): posizione di seduta alta che consente di dominare il traffico quasi come su una piccola SUV, sterzo leggero (ma adeguato alla tipologia di veicolo), sospensioni un po’ durette sulle sconnessioni pronunciate e freni discreti.

NON TUTTI SANNO CHE: La celebre Capannina di Forte dei Marmi – nata nel 1929 – è il locale da ballo con ristorante più antico del mondo.

Dove vorremmo guidarla

Avremmo voluto guidare la Fiat Tipo Hybrid per più tempo e in più situazioni. Ad esempio in autostrada (per analizzare i consumi alle alte velocità) o su qualche tornante per valutare il comportamento stradale. La “segmento C” torinese è sempre stata un’auto più rassicurante che divertente e i 90 kg di peso in più rispetto alla 1.0 Cross turbo benzina da noi testata lo scorso anno non possono fare altro che confermare questa tendenza.

Le concorrenti

Audi A3 Sportback 35 TFSI S tronic Piacere di guida (150 CV e prestazioni da sportiva) e comfort al top, prezzi alti e consumi non eccezionali.
Ford Focus Hybrid 125CV Powershift ST Line Ingombrante ma spaziosa, monta un motore 1.0 tre cilindri un po' rumorosetto che aiuta però a risparmiare sull'assicurazione RC Auto. Dotazione da integrare.
Toyota Corolla 1.8 Style L'unica full hybrid di questo elenco regala consumi da record grazie al motore 1.8 (penalizzato da una cilindrata elevata) ma costringe a troppe rinunce, divertimento e bagagliaio in primis.
Volkswagen Golf 1.5 eTSI 130 CV Life Compatta fuori e anche dentro (poco spazio per le gambe dei passeggeri posteriori) ma molto coinvolgente nelle curve.