Primo contatto

Fiat E-Ulysse: space shuttle

di Marco Coletto -

Abbiamo guidato la Fiat E-Ulysse: la gigantesca (disponibile solo in versione Long da 5,31 metri) multispazio elettrica torinese - gemella di Citroën ë-SpaceTourer, Opel Zafira-e Life, Peugeot e-Traveller e Toyota Proace Verso Electric - è rivolta più ai servizi di trasporto passeggeri VIP che alle famiglie. Più elegante delle sorelle ma con una gamma più limitata

Prima di iniziare a parlare della Fiat e-Ulysse bisogna chiarire un punto importante: la multispazio elettrica torinese – gemella di Citroën ë-SpaceTourerOpel Zafira-e LifePeugeot e-TravellerToyota Proace Verso Electric – non è rivolta alle famiglie (parola che non viene mai citata, d’altronde, nel comunicato stampa ufficiale) bensì ai servizi di trasporto per hoteltaxiVIP transfer.

Uno shuttle a emissioni zero – anzi, uno “space” shuttle considerando le dimensioni esterne ingombranti (5,31 metri di lunghezza, unica taglia disponibile) e l’abitacolo immenso – in grado di entrare in qualsiasi ZTL e anche nei parcheggi sotterranei vista l’altezza inferiore a 1,90 metri. Un salotto su ruote silenzioso e comodo che punta a spostare cose  – ma soprattutto persone – nel modo più sostenibile possibile.

Nel nostro primo contatto abbiamo avuto modo di guidare la Fiat e-Ulysse più elegante (e costosa) del listino: la Lounge. Scopriamo insieme i suoi pregidifetti.

Fiat E-Ulysse: autonomia, batteria e ricarica

La batteria da 75 kWh della Fiat e-Ulysse garantisce un’autonomia di 330 km: sulla base dell’andamento della carica nel corso del nostro test (effettuato adottando uno stile di guida normale e usando spesso la modalità Eco) possiamo ipotizzare percorrenze reali di circa 250 km con un “pieno” di energia.

Per quanto riguarda la ricarica in corrente alternata ci vogliono 47 ore a 1,8 kW, 11 ore a 7,4 kW e 7 ore e mezza a 11 kW (On Board Charger optional a 600 euro) mentre per quella in corrente continua a 100 kW sono sufficienti 45 minuti per portare gli accumulatori da 0 all’80%.

Fiat E-Ulysse: il motore

La Fiat E-Ulysse ospita sotto il cofano un motore elettrico:

  • un motore elettrico da 136 CV

Questo propulsore – già visto su molte auto del gruppo Stellantis (Citroën ë-C4, DS 3 Crossback E-Tense, Opel Corsa-e e Mokka-e e Peugeot e-208 e e-2008) – riesce a muovere senza problemi anche un veicolo ingombrante come la multispazio piemontese. In modalità Eco o Normal sembra un po’ strozzato ma basta spostare il manettino su Sport per ricevere in cambio una spinta interessante.

Fiat E-Ulysse: prestazioni e piacere di guida

La Fiat E-Ulysse è una vettura che nasce per essere caricata: di persone, di valigie e di elettroni. Il divertimento non è il suo mestiere: mentre le “gemelle” franco/giapponesi sono offerte anche in versioni più corte la torinese è disponibile esclusivamente nella mastodontica variante Long.

Oltre 5,30 metri di lunghezza, 7 posti configurabili in 16 posizioni diverse (otto sedili e 12 configurazioni per l’allestimento “base” più economico), un assetto quasi automobilistico – la base è quella del furgone Scudo – che garantisce al guidatore e ai passeggeri un buon livello di comfort ma anche un peso considerevole (più di 2,3 tonnellate a vuoto) unito a uno sterzo poco sensibile e a un comportamento stradale più rassicurante che divertente: è questa, in sintesi, la multispazio elettrica piemontese.

Fiat E-Ulysse: spazio e finiture

Si presenta bene la Fiat E-Ulysse nell’allestimento Lounge protagonista del nostro primo contatto: fuori (finestrini posteriori extraoscurati per la privacy dei VIP) e dentro. La plancia è realizzata in plastica rigida (però assemblata con cura) ed è impossibile non notare i sedili anteriori elettrici, riscaldati e massaggianti e il climatizzatore automatico trizona. Senza dimenticare alcune parti in pelle e in alluminio spazzolato che regalano un tocco di eleganza e il tetto panoramico in vetro (due pannelli da 40 cm x 1 metro) che illumina l’abitacolo.

Gli interni sono accoglienti – sette posti (2+2+3) spaziosi e un dispositivo per la sanificazione di bordo che elimina la maggior parte dei batteri che penetrano nell’abitacolo – e il bagagliaio soddisfa quasi tutte le esigenze: fino a 3.600 litri e la possibilità di caricare oggetti lunghi fino a tre metri e mezzo.

Fiat E-Ulysse: il design

Le forme della E-Ulysse sono identiche a quelle delle sorelle Citroën, Opel, Peugeot e Toyota. L’elemento stilistico distintivo – la mascherina frontale – è impreziosito da un lettering Fiat simile a quello della Tipo ma più vistoso per via delle dimensioni maggiori. Nella coda e sul volante troviamo invece il tradizionale logo con sfondo rosso.

Fiat E-Ulysse: prezzo e dotazione

La Fiat E-Ulysse Lounge protagonista del nostro primo contatto ha un prezzo alto (66.500 euro) ma in linea con quello delle rivali e una dotazione di serie che comprende:

Tech

  • Radio a colori touch screen da 7″ Apple Car Play Android (4HP + 4 speakers) + 1 USB + 2 prese 12v e sistema di navigazione
  • Head-up display su cruscotto guidatore
  • Fast charge 100 kW
  • Cavo di ricarica mode 3 e mode 2

ADAS

  • Sensori di parcheggio con retrocamera

Comfort

  • Configurazione 2+2+3 con tavolo
  • Porte laterali con apertura automatica (piede)
  • Portellone con lunotto apribile
  • Sedili scorrevoli con pavimento in moquette e tappetini
  • Clima automatico 3 zone con autonomia su unità postewriore
  • Visibility pack (sensori crepuscolari, tergicristalli automatici, proiettori autoregolanti)
  • Specchietto per area passeggeri
  • Tavolino ripiegabile su prima fila
  • Tendine parasole laterali su seconda fila
  • Cappelliera e rete ferma bagagli

Style

  • Rifiniture in pelle e decorazioni in alluminio spazzolato
  • Sedili anteriori elettrici, riscaldati e massaggianti in pelle
  • Climatizzatore automatico a tripla zona con unità posteriore indipendente
  • Finestrini posteriori extra oscurati
  • Fari allo xeno
  • Tetto panoramico in vetro con illuminazione d’ambiente e tendina
  • Cerchi in lega da 17″

Tra gli optional che ci sentiamo di consigliare segnaliamo la telecamera e i sensori anteriori (250 euro), fondamentali su un mezzo così ingombrante, e l’On Board Charger da 11 kW (600 euro).

Fiat E-Ulysse: le novità in cinque punti

  • La prima Fiat elettrica dotata di porte posteriori
  • Nuovo sistema di sanificazione dell’aria
  • Solo elettrica
  • Solo in versione Long
  • Fino a 330 km di autonomia
Scheda tecnica
Lunghezza5,31 metri
Larghezza1,92 metri
Altezza1,89 metri
Velocità max130 km/h
Capacità batteria75 kWh
Caratteristiche motoremotore elettrico, potenza massima di 136 CV
Autonomia330 km
Prezzo 66.500 euro

Dove l’abbiamo guidata

Abbiamo guidato la Fiat E-Ulysse tra TorinoStupinigi: un percorso breve (che non ci ha permesso di analizzare nel dettaglio l’autonomia della multispazio piemontese) ma abbastanza vario nel quale siamo riusciti ad affrontare percorsi urbani, strade statali e la tangenziale. Durante il primo contatto abbiamo potuto apprezzare la silenziosità della vettura e il buon livello di comfort: come già scritto in precedenza la base tecnica condivisa con CitroënOpel, Peugeot e Toyota è una delle più “automobilistiche” nel segmento dei veicoli commerciali.

NON TUTTI SANNO CHE – La Palazzina di caccia di Stupinigi – residenza sabauda patrimonio dell’umanità Unesco – nel 1996 ha ospitato un’edizione completa del programma TV Giochi senza frontiere.

Dove vorremmo guidarla

Avremmo voluto guidare la Fiat E-Ulysse su qualche strada in salita ricca di curve: la multispazio torinese a emissioni zero non nasce per fare le corse ma potrebbe essere acquistata come navetta da molti hotel in montagna.

Le concorrenti

Citroën ë-SpaceTourer 75 kWh XL Shine
La Fiat E-Ulysse ha quattro sorelle gemelle identiche nel design e sotto la pelle meno raffinate ma con una gamma più ricca. Come la variante più costosa della multispazio elettrica del Double Chevron a 8 posti.
Opel Zafira-e Life 75 kWh Elegance L
Per chi la vuole tedesca: otto posti a sedere e paraurti neri non molto eleganti.
Peugeot e-Traveller 75 kWh Long Allure
Otto posti e una mascherina frontale più chic di quella Fiat.
Toyota Proace Verso Electric 75 kWh L2 Luxury
Per chi la vuole giapponese: 8 posti e una garanzia più lunga.
Leggi l'articolo su Icon Wheels