Primo contatto

BMW serie 2 Active Tourer: crossover con l’abito e l’animo sportivo

di Alessandro Pasi -

Abbiamo guidato la nuova BMW serie 2 Active Tourer: la seconda generazione della monovolume tedesca ha guadagnato un design più muscolare ma conserva le doti di praticità che l'hanno resa una delle proposte più amate dalle famiglie

Devo essere sincero, la serie 2 BMW non mi ha mai convinto fino in fondo. E non tanto per la trazione anteriore che fece gridare a qualcuno tradimento!, ma perché mi sembrava poco coerente con l’anima anche sportiva del brand. Insomma, non me ne vogliano in quel di Monaco, ma era un po’ un brutto anatroccolo, schiacciata tra due sorelle una e tre dall’aspetto ben più aggressivo. E questo senza nulla togliere alle qualità intrinseche della macchina, ottima sotto tutti gli aspetti e perfetta per le esigenze della famiglia, crossover pratica e ben realizzata, in linea con gli standard tedeschi. Ora la rinnovata BMW serie 2 Active Tourer riporta nel piumaggio giusto la macchina, conferendole quel profilo e quegli elementi di design più muscolari che la precedente non esibiva.

Basta guardarla da davanti, col doppio rene più orizzontale e imponente (come da nuovo corso stilistico con serie 4), le prese d’aria sul muso, la linea di cintura più slanciata e che si stira a cuneo verso la coda – chiusa in alto da un piccolo spoiler – meglio tornita e segnata da fari importanti. Che di serie sono nientemeno che full-LED. Al momento del lancio, sono disponibili quattro varianti con trazione anteriore, con potenze da 136 a 218 CV. Il nuovo modello esce dalla fabbrica di Lipsia, costruito su una piattaforma progettata per ospitare motori a combustione e sistemi elettrificati, tanto che, tra pochi mesi, arriveranno due versioni ibride plug-in.

title

Un bell’esemplare, nulla da dire. Con un effetto wow, come si dice, che non si ferma all’ammirazione esterna ma si rinvigorisce aprendo la portiera e scivolando nell’abitacolo, vero salto di qualità della vettura: gli interni sono totalmente ridisegnati con un BMW Curved Display (tipo quello della iX elettrica) che ci proietta in un mondo più tecnologico, con una riduzione degli elementi fisici (sparisce il pomello dietro il cambio MMi) e nettamente più premium. Lo spazio sotto il bracciolo ospita portabottiglie generosi, slot per smartphone, ricaricabile senza cavo. Si aggiunge per la gioia di tutti gli occupanti clima automatico e BMW Maps di serie, più per la gioia del guidatore il volante sportivo a tre razze.

title

Abbiamo potuto assaggiare il comportamento stradale della nuova BMW in un percorso cittadino ed extra urbano, modello 223i Active Tour, dotata di un quattro cilindri 2.0 con doppio turbo da 204 CV e 320 Nm di coppia, con un ottimo cambio automatico a sette rapporti. Consumo tra i 6 e i 6,6 litri per 100 km con emissioni di CO2 tra i 137 e i 149 gr/km. Volendo c’è anche un ottimo 218d turbodiesel da 150 CV che consuma quasi due litri in meno rispetto al benzina. Nel traffico cittadino, infernale per la settimana della moda, la BMW si muove silenziosa e senza strappi. Quando la coda finisce, il motore spinge allegro alla prima richiesta del gas, il comfort è magnifico, le sospensioni assorbono alla grande buche e sgangheramenti dell’asfalto. In autostrada, a 130 km/h, a velocità codice, la percezione è di essere su una BMW di una serie superiore, veramente premium, con sedili che ti accolgono con amore, tutto sotto controllo, gestione dei dati immediata e gratificante. E il fatto che sia un crossover lo si avverte solo per la seduta rialzata, perché l’auto si comporta come una berlina sportiva, con grande reattività ai cambiamenti di direzione e se si vuole un piglio più sportivo, lo si trova, eccome.
Ricordiamo infine che la nuova BMW dispone dei più avanzati sistemi di guida automatizzati, dal parcheggio al cruise control con frenata automatica. E tutte le funzioni possono essere ampliate e migliorate con accesso da remoto, con il Remote Software Upgrades, importando in auto funzioni anche in fase successive all’acquisto, man mano che saranno disponibili.