Primo contatto

Audi A3 Sportback 40 TFSI e: ibrida, plug-in e premium

di Marco Coletto -

Abbiamo guidato l'Audi A3 Sportback 40 TFSI e: la variante ibrida plug-in della quarta generazione della compatta premium di Ingolstadt è efficiente (a patto di ricaricare regolarmente la batteria) ma non brilla alla voce "bagagliaio"

Nel 2014 il mondo era molto diverso da quello di oggi: Greta Thunberg aveva 11 anni, le auto ibride incidevano solo per l’1% sulle immatricolazioni in Italia e quelle plug-in si contavano sulle dita di una mano.

Sei anni fa, però, l’Audi era già presente in listino con la A3 full hybrid alla spina e oggi è tornata con la A3 Sportback TFSI e in un mercato in cui praticamente ogni Casa – più per ragioni legate alla necessità di abbassare le emissioni che per vero interesse nei confronti dell’ambiente – ha voluto cimentarsi nel segmento delle ibride plug-in.

Nel nostro primo contatto abbiamo avuto modo di guidare l’Audi A3 Sportback 40 TFSI e – variante ibrida plug-in della quarta generazione della compatta di Ingolstadt (sviluppata sullo stesso pianale della Volkswagen Golf) – nel più ricco e costoso allestimento S line edition. Scopriamo insieme i suoi pregidifetti.

Audi A3 Sportback TFSI e: il sistema ibrido plug-in nel dettaglio

Il sistema ibrido plug-in dell’Audi A3 Sportback TFSI e provata nel nostro primo contatto è composto da un motore 1.4 turbo benzina TFSI da 150 CV abbinato a un’unità elettrica da 109 CV e a un cambio automatico S tronicdoppia frizione a sei rapporti fluido nella risposta. Il propulsore genera una potenza complessiva di 204 CV e offre prestazioni interessanti (227 km/h di velocità massima e 7,6 secondi per accelerare da 0 a 100 chilometri orari) e una buona risposta ai bassi regimi.

La batteria agli ioni di litio da 13 kWh è posizionata sotto i sedili posteriori, garantisce un’autonomia in elettrico di oltre 60 km dichiarati (140 km/h la velocità massima raggiungibile a emissioni zero) e presenta un sistema di raffreddamento che in caso di necessità può essere integrato nel circuito del climatizzatore: una soluzione che permette di viaggiare in EV anche con temperature ambientali elevate. Per quanto riguarda la ricarica – da effettuare regolarmente se si vuole sfruttare al meglio la tecnologia full hybrid “alla spina” – la massima potenza si attesta a 2,9 kW in corrente alternata: bastano quindi cinque ore per riportare gli accumulatori al 100% con un impianto domestico standard da 230 Volt.

L’Audi A3 Sportback TFSI e si avvia in modalità elettrica fino a una temperatura di – 28° C e tende a sfruttare il più possibile il solo ausilio della batteria (a meno che il conducente non prema con decisione il pedale dell’acceleratore). I programmi di marcia sono quattro: in EV viene data priorità alla trazione elettrica, in Auto il sistema sceglie in modo autonomo la soluzione ottimale, in Battery Hold prevale la modalità hybrid mentre in Battery charge la vettura tende a utilizzare solo il motore a benzina risparmiando l’energia della batteria in modo da poter guidare in modo ecologico in una successiva fase di viaggio.

title

Audi A3 Sportback TFSI e: spaziosa per i passeggeri, meno per i bagagli

L’abitacolo dell’Audi A3 Sportback TFSI e è identico a quello delle varianti termiche: abbastanza spazioso e ricco di tecnologia. Quello che cambia – invece – è il bagagliaio, rimpicciolito per colpa della presenza del serbatoio sotto il piano di carico: 280 litri che diventano 1.100 quando si abbattono i sedili posteriori (contro i 380/1.200 litri delle versioni benzina e diesel).

title

Audi A3 Sportback TFSI e: il motore

L’Audi A3 Sportback TFSI e è per il momento disponibile con un solo motore:

  • un 1.4 turbo ibrido plug-in benzina TFSI e da 204 CV

Presto questo propulsore verrà affiancato da un 1.4 turbo ibrido plug-in benzina più potente (245 CV).

title

Audi A3 Sportback 40 TFSI e: prezzo e dotazione di serie

L’Audi A3 Sportback 40 TFSI e S line edition protagonista del nostro primo contatto ha un prezzo alto (44.300 euro) e una dotazione di serie che comprende:

Cerchi/pneumatici

  • Cerchi in lega d’alluminio a 5 razze a Y, grigio grafite, torniti lucidi 8 J x 18 con pneumatici 225/40 R 18

Luce

  • Proiettori anteriori in tecnologia LED
  • Sensore luci/pioggia
  • Gruppi ottici posteriori alogeni

Specchietti

  • Specchietto interno schermabile automaticamente, senza cornice
  • Specchietti di cortesia illuminati
  • Specchietti retrovisori esterni in tinta con la carrozzeria regolabili, riscaldabili, ripiegabili elettricamente e con funzione automatica di abbagliamento

Sistemi di chiusura

  • Telecomando per apertura/chiusura porte senza Safelock
  • Sicura per bambini ad azionamento elettrico

Sistemi per il tetto e cristalli

  • Parabrezza in vetro atermico

Ulteriori equipaggiamenti esterni

  • Denominazione tecnologia
  • Spoiler posteriore S verniciato nello stesso colore della carrozzeria
  • Pacchetto esterno lucido

Sedili

  • Sedili rivestiti in tessuto Index
  • Poggiabraccia centrale anteriore
  • Schienale del sedile posteriore ribaltabile
  • Sedili anteriori normali
  • 3 poggiatesta posteriori regolabili manualmente

Inserti decorativi

  • Battitacchi anteriori con inserto in alluminio con logo S line illuminato
  • Inserti alla plancia e al cruscotto in vernice effetto seta grigio platino

Cielo dell’abitacolo

  • Cielo vettura in tessuto grigio acciaio

Volante ed elementi di comando

  • Sterzo elettromeccanico
  • Volante multifunzione plus in pelle a 3 razze con bilancieri

Climatizzazione

  • Climatizzatore automatico bizona

Ulteriori equipaggiamenti interni

  • Tappetini anteriori e posteriori in velluto

Infotainment

  • Audi smartphone interface
  • MMI radio plus
  • Ricezione radio digitale (DAB)
  • 2 prese USB-C posteriori
  • Interfaccia Bluetooth
  • Audi virtual cockpit da 10,25″
  • Sistema di navigazione MMI plus con MMI touch
  • Audi connect Navigation & Infotainment plus
  • Chiamata di emergenza e assistenza Audi connect con Audi connect Remote & Control

Sistemi di assistenza

  • Assistente agli ostacoli con assistente alla svolta (turn assist)
  • Freno di stazionamento elettromeccanico
  • Sistema di ausilio al parcheggio plus con assistente al parcheggio
  • Adaptive speed assist (ACC)
  • Audi pre sense front
  • Lane departure warning

Tecnica e sicurezza

  • Audi drive select per assetto di serie
  • Avanzamento per inerzia
  • Recupero di energia
  • Modalità di guida ibrida plug-in
  • Assetto standard
  • Presa di ricarica
  • Sistema di ricarica e-tron compact
  • Cavo E/F per ricarica domestica
  • Cavo per ricarica industriale CEE 16 A 230V
  • Sistema di segnalazione acustico del veicolo
  • Start&stop system per il recupero di energia
  • Kit riparazione pneumatici con compressore 12V, velocità massima 80 km/h
  • Keyless Go
  • Immobilizer
  • Airbag anteriori laterali, integrati nello schienale, e per la testa che proteggono i passeggeri anteriori e dei posti posteriori esterni in caso di collisioni laterali
  • Disattivazione airbag passeggero anteriore
  • i-Size per i sedili posteriori laterali
  • Indicatore perdita pressione pneumatici
  • Attrezzi di bordo
  • Kit primo soccorso e triangolo di emergenza, con due giubbottini d’emergenza

 

title

Audi A3 Sportback 40 TFSI e: le novità in cinque punti

  • Più autonomia in elettrico rispetto alla vecchia e-tron (fino a 67 km anziché fino a 50)
  • Motore elettrico più potente (109 CV invece di 102)
  • Batteria più grande (13 kWh contro 8,8)
  • Ricarica in cinque ore con una presa domestica 230 Volt
  • La prima Audi ad adottare rivestimenti interni in materiale sintetico derivato da bottiglie in PET riciclate
Scheda tecnica
Caratteristiche motoreturbo ibrido plug-in benzina, 4 cilindri in linea, 1.395 cc, 204 CV
Velocità max227 km/h
Acc. 0-100 km/h7,6 s
Batteria13 kWh
Autonomia in elettrico60-67 km (WLTP)
Bagagliaio280/1.100 litri
Prezzo44.300 euro

Dove l’abbiamo guidata

A causa del Covid-19 abbiamo potuto guidare l’Audi A3 Sportback 40 TFSI e solo per qualche decina di chilometri prevalentemente nel centro di Milano (senza avere quindi la possibilità di valutare la compatta ibrida plug-in tedesca alle alte velocità e nel misto).

Un percorso breve nel quale la “segmento C” di Ingolstadt si è rivelata piacevole da guidare e sicura in ogni situazione (merito di un pacchetto sterzo/cambio/freni riuscito) e in grado di offrire un buon livello di comfort nonostante una taratura delle sospensioni tendente al rigido.

NON TUTTI SANNO CHE – Per quasi 50 anni (tra il 1810 e il 1859) la melodia dell’attuale inno tedesco fu usata come inno del Regno Lombardo-Veneto (stato dipendente dell’impero austriaco).

title

Dove vorremmo guidarla

Avremmo voluto guidare più a lungo l’Audi A3 Sportback 40 TFSI e e non solo in città. In così poco tempo è stato infatti impossibile analizzare due caratteristiche fondamentali delle auto ibride plug-in: l’autonomia in elettrico e i consumi reali in full hybrid a batteria scarica.

Durante il nostro breve primo contatto abbiamo dovuto quindi accontentarci dei rilevamenti del computer di bordo relativi alle percorrenze in modalità ibrida con accumulatori carichi: adottando uno stile di guida tranquillo nel ciclo urbano siamo riusciti a ottenere valori di 25 km/l.

Le concorrenti

Mercedes A 250 e Sport La classe A ibrida plug-in punta sul piacere di guida e sulla tecnologia.
Nissan Leaf e+ N-Connecta Un'elettrica come alternativa a un'ibrida plug-in? Perché no. Più autonomia ma anche tempi di ricarica sensibilmente più lunghi.
Volkswagen Golf eHybrid Condivide il pianale e il motore con la A3 Sportback 40 TFSI e ma costa meno.
Volkswagen ID.3 Family La compatta elettrica di Wolfsburg non brilla alla voce "finiture".