Guida all'acquisto

Volkswagen T-Cross: modelli, prezzi, dotazioni e foto

di Marco Coletto -

Tutto sulla Volkswagen T-Cross: prezzi, motori, pregi e difetti della piccola SUV di Wolfsburg

La Volkswagen T-Cross – nata nel 2019 – è una piccola SUV tedesca a benzina a trazione anteriore sviluppata sullo stesso pianale della Polo.

In questa guida all’acquisto della Volkswagen T-Cross – una delle migliori proposte del segmento – vi mostreremo nel dettaglio tutte le versioni presenti in listino della “baby” crossover di Wolfsburg: prezzimotori, accessori, prestazionipregidifetti e chi più ne ha più ne metta.

Le foto della Volkswagen T-Cross

Volkswagen T-Cross: le caratteristiche principali

La Volkswagen T-Cross è una baby SUV caratterizzata da dimensioni esterne molto compatte – solo 4,11 metri di lunghezza – e da un bagagliaio ampio.

L’abitacolo è impreziosito da un pratico divano posteriore scorrevole (un po’ stretto per tre occupanti, a dire il vero) che consente di aumentare lo spazio a disposizione delle gambe di chi si accomoda dietro, non eccezionale quando il sedile è spostato tutto in avanti.

title

Gli allestimenti della Volkswagen T-Cross

Gli allestimenti della Volkswagen T-Cross sono quattro: UrbanStyleSportAdvanced.

Volkswagen T-Cross Urban

La Volkswagen T-Cross Urban ha un prezzo interessante e una dotazione di serie che comprende, tra le altre cose:

  • Blind Spot Detection – sistema di controllo dell’angolo cieco
  • Bluetooth
  • Cerchi in acciaio 6J X 16″
  • Climatizzatore manuale
  • Display multifunzione
  • Chiamata di emergenza
  • Fari posteriori a LED
  • Fatigue Detection – Rilevatore di stanchezza del conducente
  • Front Assist – Sistema di assistenza alla frenata (con frenata di emergenza City Emergency Brake) e riconoscimento pedoni e ciclisti
  • Lane Assist – Sistema di assistenza al mantenimento della corsia
  • Limitatore di velocità
  • Luci diurne a LED
  • Radio “Ready2Discover” da 8″
  • Ricezione Radio Digitale DAB+
  • Rear Traffic Alert – Assistente all’uscita dal parcheggio
  • Sedile posteriore scorrevole (14 cm)
  • Sistema di protezione proattivo
  • Specchietti retrovisori esterni regolabili e riscaldabili elettricamente
  • Ready for We Connect e We Connect Plus

Volkswagen T-Cross Style

La Volkswagen T-Cross Style – ricca ma cara – è la versione che ci sentiamo di consigliare. Costa 1.600 euro più della Urban a parità di motore e aggiunge:

  • Bracciolo centrale anteriore
  • ACC “Adaptive Cruise Control” – Regolazione automatica della distanza
  • Cerchi in lega “Belmont” 6J X 16″
  • Mancorrenti neri
  • Supporto lombare a regolazione manuale per i sedili anteriori
  • Volante multifunzione

Volkswagen T-Cross Sport

La Volkswagen T-Cross Sport costa 1.000 euro più della Style a parità di motore e aggiunge:

  • Cerchi in lega “Rochester” 6 J x 16″
  • Cristalli laterali posteriori e lunotto oscurati
  • Fari fendinebbia con funzione cornering
  • Minigonne sportive in tinta carrozzeria
  • Paraurti anteriori e posteriori R-Line
  • Park Pilot con sensori di parcheggio anteriori e posteriori

Volkswagen T-Cross Advanced

La Volkswagen T-Cross Advanced costa 800 euro più della Sport a parità di motore e aggiunge:

  • Digital Cockpit Pro
  • Cerchi in lega “Chesterfield” 6,5 J x 17″
  • Fari anteriori a LED
  • Listelli cromati ai finestrini laterali
  • Mancorrenti cromati
  • Paraurti con listello cromato
  • Pomello del cambio in pelle
  • Volante multifunzione in pelle
title

Volkswagen T-Cross: modelli e prezzi di listino

Di seguito troverete tutte le caratteristiche delle versioni della Volkswagen T-Cross. La gamma motori della piccola SUV di Wolfsburg è composta da tre unità sovralimentate a benzina:

  • un 1.0 turbo tre cilindri benzina TSI da 95 CV
  • un 1.0 turbo tre cilindri benzina TSI da 110 CV
  • un 1.5 turbo benzina TSI da 150 CV

Volkswagen T-Cross 1.0 TSI 95 CV (da 20.750 euro)

La Volkswagen T-Cross 1.0 TSI 95 CV (prezzi fino a 23.350 euro) è la versione “base” della piccola SUV di Wolfsburg: una crossover agile nel traffico e piacevole da guidare nelle curve.

Volkswagen T-Cross 1.0 TSI 110 CV (da 21.650 euro)

La Volkswagen T-Cross 1.0 TSI 110 CV (prezzi fino a 26.800 euro) ospita sotto il cofano un motore 1.0 turbo tre cilindri a benzina TSI da 110 CV-

Volkswagen T-Cross 1.5 TSI (da 27.050 euro)

La Volkswagen T-Cross 1.5 TSI (prezzi fino a 28.850 euro) – la versione che ci sentiamo di consigliare – è la variante più potente della “baby” Sport Utility di Wolfsburg: beneficia dell’Ecobonus e regala oltretutto consumi molto bassi.

title

Volkswagen T-Cross: gli optional

La dotazione di serie delle Volkswagen T-Cross UrbanStyleAdvanced andrebbe a nostro avviso arricchita con due optional fondamentali: il Park Pilot (540 euro, sensori di parcheggio anteriori e posteriori con frenata d’emergenza in fase di manovra) e la vernice metallizzata (725 euro).

Sulle varianti UrbanStyle aggiungeremmo i fendinebbia con funzione cornering (215 euro) mentre sulla Advanced ci vorrebbe il Light Pack (190 euro, sensore pioggia e specchietto retrovisore interno fotosensibile).

Volkswagen T-Cross usata

La Volkswagen T-Cross – una delle piccole SUV più amate dagli italiani – è in commercio da soli due anni e generalmente chi l’ha acquistata la conserva gelosamente. Meglio quindi puntare sulle km zero.

Volkswagen T-Cross km 0

Le Volkswagen T-Crosskm zero, a differenza di quelle usate, si trovano facilmente: con la versione “entry level” 1.0 TSI 95 CV Urban si risparmiano circa 3.000 euro rispetto al prezzo di listino.

Volkswagen T-Cross ibrida

La Volkswagen T-Cross ibrida non esiste: ora la piccola SUV teutonica è disponibile esclusivamente con motori a benzina.