Guida all'acquisto

Volkswagen T-Cross: modelli, prezzi, dotazioni e foto

di Marco Coletto -

Tutto sulla Volkswagen T-Cross: prezzi, motori, pregi e difetti della piccola SUV di Wolfsburg

La Volkswagen T-Cross è una piccola SUV tedesca a trazione anteriore realizzata sullo stesso pianale della Polo.

In questa guida all’acquisto della Volkswagen T-Cross vi mostreremo nel dettaglio tutte le versioni presenti in listino della “baby” Sport Utility di Wolfsburg: prezzi, motori, accessori, prestazioni, pregi, difetti e chi più ne ha più ne metta.

Le foto della Volkswagen T-Cross

Volkswagen T-Cross: le caratteristiche principali

La Volkswagen T-Cross è una baby SUV caratterizzata da dimensioni esterne molto compatte – solo 4,11 metri di lunghezza – e da un bagagliaio ampio.

L’abitacolo presenta assemblaggi curatissimi uniti a materiali di qualità non eccelsa e un pratico divano posteriore scorrevole (un po’ stretto per tre occupanti, a dire il vero) che consente di aumentare lo spazio a disposizione delle gambe di chi si accomoda dietro, non eccezionale quando il sedile è spostato tutto in avanti.

title

Gli allestimenti della Volkswagen T-Cross

Gli allestimenti della Volkswagen T-Cross sono tre: UrbanStyleAdvanced.

Volkswagen T-Cross Urban

La Volkswagen T-Cross Urban, l’allestimento che ci sentiamo di consigliare, offre:

  • Fari posteriori a LED
  • Climatizzatore manuale
  • Sistema di monitoraggio della distanza Front Assist con riconoscimento pedoni e funzione di frenata di emergenza City
  • Sistema di controllo dell’angolo cieco Blind Spot con assistente all’uscita dal parcheggio Rear Traffic Alert
  • Assistente attivo al mantenimento della corsia Lane Assist
  • Limitatore di velocità
  • Sistema proattivo di protezione degli occupanti
  • Rilevatore di stanchezza del conducente Fatigue Detection
  • Chiamata di emergenza e-Call
  • Radio Composition Media con display da 8″
  • Volkswagen Connect

Volkswagen T-Cross Style

La Volkswagen T-Cross Style – caratterizzata da un prezzo interessante e da una dotazione di serie da integrare – costa 1.300 euro più della Urban a parità di motore e aggiunge:

  • Cerchi in lega da 16″
  • Mancorrenti sul tetto
  • Cruise control adattivo ACC
  • Display multifunzione Plus
  • Volante multifunzione
  • Bracciolo anteriore

Volkswagen T-Cross Advanced

La Volkswagen T-Cross Advanced – cara e con una dotazione di serie povera – costa 1.600 euro più della Style a parità di motore e aggiunge:

  • Cerchi in lega da 17″
  • Mancorrenti cromati sul tetto
  • Proiettori anteriori a LED
  • Strumentazione digitale Active Info Display
  • Fari fendinebbia
  • Volante multifunzione rivestito in pelle
title

Volkswagen T-Cross: modelli e prezzi di listino

Di seguito troverete tutte le caratteristiche delle versioni della Volkswagen T-Cross. La gamma motori della piccola SUV di Wolfsburg è composta da quattro unità sovralimentate:

  • un 1.0 turbo tre cilindri benzina TSI da 95 CV
  • un 1.0 turbo tre cilindri benzina TSI da 116 CV
  • un 1.5 turbo benzina TSI da 150 CV
  • un 1.6 turbodiesel TDI da 95 CV

Volkswagen T-Cross 1.0 TSI (da 19.200 euro)

La Volkswagen T-Cross 1.0 TSI (prezzi fino a 20.500 euro) è la versione della piccola SUV teutonica che ci sentiamo di consigliare. La variante “base” della crossover di Wolfsburg ospita sotto il cofano un motore ricco di coppia, silenzioso e poco assetato di benzina.

Volkswagen T-Cross 1.0 TSI 115 CV (da 21.650 euro)

La Volkswagen T-Cross 1.0 TSI 115 CV (prezzi fino a 24.750 euro) beve poco come la “sorella minore” da 95 CV ma è meno potente delle rivali dirette.

Volkswagen T-Cross 1.5 TSI (da 25.200 euro)

La Volkswagen T-Cross 1.5 TSI (prezzi fino a 26.800 euro) monta un motore pronto ai bassi regimi e sportivo (penalizzato da una cilindrata elevata che non aiuta a risparmiare sull’assicurazione RC Auto) abbinato di serie a un eccellente cambio automatico DSG (doppia frizione) a sette rapporti, offerto su tutte le altre varianti della piccola SUV tedesca (esclusa la 1.0 da 95 CV).

Volkswagen T-Cross 1.6 TDI (da 22.550 euro)

La Volkswagen T-Cross 1.6 TDI (prezzi fino a 26.950 euro) è l’unica variante diesel della baby crossover di Wolfsburg. Una vettura silenziosa, parca dei consumi ma con un peso elevato che incide negativamente sulle prestazioni e sull’agilità in curva. Senza dimenticare la cilindrata “corposa” poco amica di chi deve stipulare un’assicurazione RC Auto.

title

Volkswagen T-Cross: gli optional

La dotazione di serie della Volkswagen T-Cross andrebbe a nostro avviso arricchita con la vernice metallizzata (530 euro). Sulla versione Urban aggiungeremmo i cerchi in lega da 16” (630 euro) e i fendinebbia (205 euro).

Questi ultimi starebbero bene anche sulla Style insieme alla videocamera per retromarcia “Rear View” (305 euro), da acquistare anche sulla Advanced insieme al Park Pilot (520 euro, sensori di parcheggio anteriori e posteriori con frenata d’emergenza in fase di manovra).