Guida all'acquisto

Renault Captur: modelli, prezzi, dotazioni e foto

di Marco Coletto -

Tutto sulla Renault Captur: prezzi, motori, pregi e difetti della seconda generazione della piccola SUV francese

La seconda generazione della Renault Captur – nata nel 2019 – è una piccola SUV francese a trazione anteriore sviluppata sullo stesso pianale della Nissan Juke.

In questa guida all’acquisto della Renault Captur – una delle migliori proposte del segmento – vi mostreremo nel dettaglio tutte le versioni presenti in listino della “baby” crossover della Régie: prezzimotori, accessori, prestazionipregidifetti e chi più ne ha più ne metta.

Le foto della Renault Captur

Renault Captur: le caratteristiche principali

La seconda serie della Renault Captur è una SUV costruita con cura adatta a chi cerca un mezzo versatile: l’utilissimo divano posteriore scorrevole è di serie su tutta la gamma.

Il bagagliaio soddisfa senza problemi le esigenze di una famiglia e i passeggeri posteriori hanno tanti centimetri a disposizione delle gambe.

title

Gli allestimenti della Renault Captur

Gli allestimenti della Renault Captur sono quattro, tutti ricchi (ma un po’ costosetti): ZenIntensBusiness e Initiale Paris.

Renault Captur Zen

La dotazione di serie della Renault Captur Zen, la versione che ci sentiamo di consigliare, comprende:

  • 2 luci di lettura anteriori
  • 3 poggiatesta posteriori regolabili in altezza
  • ABS con assistenza alla frenata di emergenza e sistema elettronico di controllo della stabilità (ESP)
  • Accensione automatica fari
  • Active Emergency Brake (frenata di emergenza attiva con riconoscimento pedoni e ciclisti)
  • Airbag frontali, laterali testa-torace conducente e passeggero
  • Airbag laterali a tendina anteriori e posteriori
  • Aletta parasole con specchio
  • Alzacristalli anteriori elettrici e impulsionali
  • Alzacristalli posteriori elettrici
  • Assistenza alla partenza in salita
  • Attacchi Isofix posteriori più passeggero anteriore
  • Cerchi Flexwheel da 17″ Nymphea
  • Chiusura centralizzata
  • Cinture di sicurezza anteriori regolabili in altezza
  • Climatizzatore manuale
  • Consolle centrale con portaoggetti e bracciolo scorrevole e 2 bocchette aerazione posteriori
  • Controllo pressione pneumatici
  • Cruise control
  • Cruscotto “soft touch”
  • Deflettori anteriori black
  • Distance Warning (avviso distanza di sicurezza)
  • Driver display a colori 4,2″
  • Easy Access System II
  • Eco Mode
  • Fari Full LED anteriori e posteriori
  • Fascia superiore plancia Grey con profili cromati
  • Kit riparazione pneumatici
  • Lane Departure Warning (avviso superamento linea)
  • Lane Keep Assist (assistenza al mantenimento della corsia)
  • Luci diurne a LED
  • Maniglie e paraurti in tinta carrozzeria
  • Modanature laterali black
  • Piano di carico bagagliaio modulabile
  • Presa anteriore e posteriore 12V
  • Retrovisori esterni shiny black con indicatori di direzione a LED richiudibili elettricamente
  • Sedile conducente regolabile in altezza
  • Sedile posteriore frazionabile 1/3 – 2/3 e scorrevole
  • Selleria Zen Black&Grey
  • Sistema multimediale Easy Link da 7″ compatibile con Android Auto e Apple CarPlay
  • Ski anteriore e posteriore Grey
  • Traffic Sign Recognition (riconoscimento segnali stradali)
  • Volante in pelle TEP regolabile in altezza e profondità

Renault Captur Intens

La Renault Captur Intens costa 1.850 euro più della Zen a parità di motore e aggiunge:

  • 2 luci di lettura a LED
  • 2 USB posteriori
  • Cavo di ricarica Mode 2 Standard (solo su Plug-in)
  • Cerchi in lega da 17″ Bahamas
  • Climatizzatore automatico
  • Commutazione automatica degli abbaglianti/anabbaglianti
  • Deflettori anteriori cromati
  • Driver Display 7″
  • Driver Display 10″ (solo su Plug-in)
  • Fari posteriori Full LED 3D con firma luminosa dinamica C-Shape
  • Fascia superiore plancia in alluminio spazzolato
  • Flying consolle (solo su Plug-in)
  • Freno di stazionamento elettrico con funzione auto-hold
  • Luci diurne Full LED con firma luminosa dinamica C-Shape
  • Modanature griglia frontale e laterali cromate
  • Montanti laterali Shiny Black
  • Multi-Sense
  • Paraurti posteriore con profili cromati
  • Privacy glass
  • Profili laterali cristalli chrome
  • Retrovisori esterni in tinta carrozzeria
  • Retrovisore interno fotocromatico
  • Sedile passeggero regolabile in altezza
  • Sellerie con inserti in pelle TEP Black&Light Grey con tasca posteriore in rete
  • Sensori di parcheggio posteriori
  • Sensori pioggia
  • Sistema multimediale Easy Link da 7″ con navigazione (solo su Plug-in)
  • Terminale di scarico cromato
  • Vernice bitono Be-Style

Renault Captur Business

La dotazione di serie della Renault Captur Business comprende:

  • 2 luci di lettura anteriori
  • 3 poggiatesta posteriori regolabili in altezza
  • ABS con assistenza alla frenata di emergenza e sistema elettronico di controllo della stabilità (ESP)
  • Accensione automatica fari
  • Active Emergency Brake (frenata di emergenza attiva con riconoscimento pedoni e ciclisti)
  • Airbag frontali, laterali testa-torace conducente e passeggero
  • Airbag laterali a tendina anteriori e posteriori
  • Aletta parasole con specchio
  • Alzacristalli anteriori elettrici e impulsionali
  • Alzacristalli posteriori elettrici
  • Assistenza alla partenza in salita
  • Attacchi Isofix posteriori più passeggero anteriore
  • Caricatore a induzione
  • Cerchi in lega da 17″
  • Chiusura centralizzata
  • Cinture di sicurezza anteriori regolabili in altezza
  • Climatizzatore manuale
  • Consolle centrale con portaoggetti e bracciolo scorrevole e 2 bocchette aerazione posteriori
  • Controllo pressione pneumatici
  • Cruise control
  • Cruscotto “soft touch”
  • Deflettori anteriori black
  • Distance Warning
  • Driver display a colori 4,2″
  • Easy Access System II
  • Eco Mode
  • Fari Full LED anteriori e posteriori
  • Fascia superiore plancia Grey con profili cromati
  • Kit riparazione pneumatici
  • Lane Departure Warning
  • Lane Keep Assist
  • Luci diurne a LED
  • Maniglie e paraurti in tinta carrozzeria
  • Modanature laterali black
  • Piano di carico bagagliaio modulabile
  • Presa anteriore e posteriore 12V
  • Retrovisori esterni shiny black con indicatori di direzione a LED richiudibili elettricamente
  • Ruotino di scorta (no GPL)
  • Sedile conducente regolabile in altezza
  • Sedile posteriore frazionabile 1/3 – 2/3 e scorrevole
  • Selleria Zen Black&Grey
  • Sensori di parcheggio posteriori
  • Sistema multimediale Easy Link da 7″ con navigazione compatibile con Android Auto e Apple CarPlay
  • Ski anteriore e posteriore Grey
  • Traffic Sign Recognition
  • Vernice metallizzata
  • Volante in pelle TEP regolabile in altezza e profondità

Renault Captur Initiale Paris

La Renault Captur Initiale Paris costa 4.100 euro più della Intens a parità di motore e aggiunge:

  • Badge Initiale Paris sulla calandra
  • Bose sound system
  • Bracciolo centrale
  • Caricatore a induzione
  • Cerchi in lega da 18″ Initiale Paris
  • Fascia centrale in pelle TEP
  • Fascia superiore plancia effetto legno
  • Flying consolle
  • Over speed prevention (allerta superamento velocità)
  • Parking camera con sensori anteriori e posteriori
  • Retrovisore interno fotocromatico frameless (senza cornice)
  • Sedile conducente e passeggero riscaldabili e sedile conducente regolabile elettricamente
  • Sellerie in pelle Black con inserti beige Initiale Paris
  • Shark antenna
  • Sistema multimediale Easy Link da 9,3″ con navigazione
  • Ski anteriori e posteriori Grey Erbè
  • Tappetini Initiale Paris
  • Volante in pelle pieno fiore esclusivo Initiale Paris riscaldabile
  • Welcome & Bye-bye sequence
title

Renault Captur: modelli e prezzi di listino

Di seguito troverete tutte le caratteristiche delle versioni della seconda generazione della Renault Captur. La gamma motori della piccola SUV francese è composta da quattro unità non molto grintose:

  • un 1.0 turbo tre cilindri benzina TCe da 91 CV
  • un 1.3 turbo benzina TCe da 140 CV
  • un 1.0 turbo tre cilindri a GPL TCe da 101 CV
  • un 1.6 ibrido plug-in benzina da 160 CV

Renault Captur TCe 90 CV (da 21.150 euro)

La Renault Captur TCe 90 CV (prezzi fino a 23.050 euro) – versione “base” della crossover transalpina – monta un motore carente di cavalli (91) e di coppia penalizzato da un cambio con sole cinque marce e da un’erogazione debole ai bassi regimi e poco vigorosa in allungo.

Renault Captur TCe 140 CV (da 22.850 euro)

La Renault Captur TCe 140 CV(prezzi fino a 24.750 euro) – la variante a benzina che ci sentiamo di consigliare – è una “baby” Sport Utility agile nelle curve spinta da un motore 1.3 (cilindrata più “corposa” rispetto a quanto offerto dalla concorrenza) a quattro cilindri silenzioso, ricco di cavalli e di coppia e pronto ai bassi regimi.

Renault Captur GPL (da 21.750 euro)

La Renault Captur GPL (prezzi fino a 23.600 euro) – variante a gas della piccola SUV francese non guidabile dai neopatentati – ospita sotto il cofano un motore 1.0 (una cilindrata contenuta che consente di risparmiare sull’assicurazione RC Auto) pronto ai bassi regimi e ricco di cavalli (101) e di coppia. I tre cilindri si fanno sentire – così come le sospensioni sulle sconnessioni più pronunciate (l’assetto rigido è un difetto comune a tutte le versioni) – e il peso elevato incide negativamente sul piacere di guida e sui consumi (esistono concorrenti più efficienti).

Renault Captur Plug-in Hybrid (da 33.250 euro)

La Renault Captur Plug-in Hybrid (prezzi fino a 37.350 euro) è la variante più costosa, grintosa ed ecologica della crossover della Régie. Il motore è un 1.6 ibrido plug-in benzina in grado di generare una potenza totale di 160 CV.

title

Renault Captur: gli optional

La dotazione di serie della Renault Captur Zen andrebbe a nostro avviso arricchita con tre optional fondamentali: il Pack Look Zen (800 euro: cerchi in lega da 17″ Bahamas, Privacy Glass, fari LED Signature e commutazione automatica abbaglianti/anabbaglianti), i sensori di parcheggio posteriori (210 euro) e la vernice metallizzata (810 euro). Quest’ultimo accessorio starebbe bene anche sulla Intens insieme al Pack Easy Drive (600 euro: cruise control adattivo, Blind Spot Warning e volante in pelle).

Chi acquista la Initiale Paris dovrebbe invece integrare la dotazione con il Pack Easy Drive Plus Initiale Paris (700 euro: cruise control, Blind Spot Warning e Highway and traffic jam companion) e il tetto panoramico apribile (710 euro).

Renault Captur usata

La seconda serie della Renault Captur è in vendita da soli due anni e generalmente chi l’ha acquistata la conserva con cura. Meglio puntare sulle km zero, che consentono di risparmiare circa 5.000 euro rispetto al prezzo di listino.

Renault Captur ibrida

Al momento l’unica variante ibrida della Renault Captur è la Plug-in Hybrid: presto la gamma della piccola SUV transalpina sarà composta anche da modelli mildfull hybrid.