Guida all'acquisto

Jeep Compass: guida all’acquisto

di Marco Coletto -

Guida all’acquisto della Jeep Compass: prezzi, motori, pregi e difetti della seconda generazione della SUV compatta statunitense

La seconda generazione della Jeep Compass – nata nel 2017 – è una SUV compatta statunitense disponibile a trazione anteriore o integrale.

In questa guida all’acquisto della Jeep Compass vi mostreremo tutte le versioni presenti in listino della SUV americana: prezzi, motori, accessori, prestazioni, pregi, difetti e chi più ne ha più ne metta.

Jeep Compass: guida all’acquisto

La Jeep Compass è una crossover non molto ingombrante (4,39 metri di lunghezza) caratterizzata da finiture curate.

La praticità non è il suo punto di forza: il bagagliaio è piccolo (438 litri) e l’abitacolo potrebbe essere più spazioso per le gambe e le spalle dei passeggeri posteriori.

title

Gli allestimenti della Jeep Compass

Gli allestimenti della Jeep Compass sono sei: Longitude, Business, Night Eagle, Limited, S e Trailhawk.

Jeep Compass Longitude

La Jeep Compass Longitude ha una dotazione di serie un po’ povera: controllo elettronico della stabilità, 6 airbag (frontali, laterali e a tendina), controllo di trazione, Electronic roll mitigation, Full Speed Forward Collision Warning, sistema di ausilio alla partenza in salita (Hill Start Assist), Immobilizer, Lane Keep Assist (funzione Warning e Lane Keeping), poggiatesta anteriori attivi, retronebbia, sistema di frenata antibloccaggio (ABS), TPMS (sensore pressione gomme), fari fendinebbia con funzione cornering, cerchi in lega da 17” con pneumatici 225/60 R17, kit riparazione pneumatici, sensore crepuscolare, chiave con radiocomando a distanza, climatizzatore automatico a 2 zone, comandi al volante, cruise control, freno di stazionamento elettrico, presa ausiliaria da 12V, sensori di parcheggio posteriori, specchietti retrovisori con regolazione elettrica, barre portatutto, gruppo ottico posteriore con LED signature, luci diurne, maniglie esterne in tinta carrozzeria, specchietti retrovisori esterni riscaldati con indicatore di direzione integrato, specchietti retrovisori esterni in tinta carrozzeria, modanatura cromata profilo cristalli anteriore, piano di carico regolabile in altezza, sedile del guidatore regolabile in altezza, sedili posteriori reclinabili 60/40, sedili rivestiti in tessuto, tappetini anteriori e posteriori, volante rivestito in pelle, Bluetooth streaming audio, presa AUX e USB, impianto audio con 6 speakers, quadro strumenti monocromatico da 3,5”, radio DAB, Apple CarPlay, Android Auto e sistema Uconnect con display touch da 7”.

Jeep Compass Business

La Jeep Compass Business – un po’ povera di accessori – costa 1.500 euro più della Longitude a parità di motore e aggiunge: retrocamera Parkview, sistema Uconnect con display touch e navigatore da 8,4”, supporto lombare elettrico e sedili rivestiti in tessuto e tecno-pelle.

Jeep Compass Night Eagle

La Jeep Compass Night Eagle – non molto ricca di accessori – costa 500 euro più della Business a parità di motore e aggiunge: cerchi in lega da 18” Gloss Black, badge Night Eagle, cornice fendinebbia Gloss Black, badge Jeep Gloss Black, badge Compass Gloss Black e modanatura nera profilo cristalli anteriore e posteriori (DLO).

Jeep Compass Limited

La Jeep Compass Limited – la versione che ci sentiamo di consigliare – costa 3.250 euro più della Longitude a parità di motore e aggiunge: barre portatutto con inserto cromato, cornice fendinebbia cromata, cristalli posteriori e lunotto posteriore oscurati, gruppo ottico con fari bi-Xenon HID e LED signature, inserti cromati nel paraurti anteriore, specchietti retrovisori esterni con luci di cortesia, specchietti retrovisori esterni ripiegabili elettricamente, terminale di scarico cromato, fari Smartbeam (abbaglianti automatici), sensore pioggia, specchietto retrovisore interno elettrocromatico, antifurto, TPMS Plus con display (sensore pressione gomme), cerchi in lega da 18” con pneumatici 225/55 R18, sedili posteriori reclinabili 40/20/40, sedili rivestiti in tessuto e pelle, supporto lombare elettrico, quadro strumenti a colori TFT da 7”, sistema Uconnect con display touch e navigatore da 8,4”, Smart Key e Start Button.

Jeep Compass S

La Jeep Compass S costa 3.000 euro più della Longitude a parità di motore e aggiunge: cerchi in lega da 19” Granite Crystal, interni in pelle, portellone posteriore ad apertura e chiusura automatica, badge S, badge Jeep Granite Crystal, badge Compass Granite Crystal, tetto in tinta bicolore, Beats Premium Audio System e Adaptive Cruise Control.

Jeep Compass Trailhawk

La Jeep Compass Trailhawk offre: trazione integrale 4WD Active Drive Low, barre portatutto con inserto grigio satinato, cornice fendinebbia grigio satinato, cristalli posteriori e lunotto posteriore oscurati, gruppo ottico con fari bi-Xenon HID e LED signature, inserti grigio satinati nel paraurti anteriore, specchietti retrovisori esterni con luci di cortesia, specchietti retrovisori esterni ripiegabili elettricamente, sticker cofano nero, fari Smartbeam (abbaglianti automatici), sensore pioggia, specchietto retrovisore interno elettrocromatico, antifurto, TPMS Plus con display (sensore pressione gomme, cerchi in lega da 17” con pneumatici all season 225/60 R17, sedili posteriori reclinabili 40/20/40, sedili rivestiti in tessuto e pelle, supporto lombare elettrico, quadro strumenti a colori TFT da 7”, sistema Uconnect con display touch e navigatore da 8,4”, Smart Key e Start Button.

title

Jeep Compass: tutti i modelli in listino

Di seguito troverete tutte le caratteristiche delle versioni della Jeep Compass: la gamma motori della Sport Utility “yankee” è composta da cinque unità sovralimentate (un po’ troppo assetate di carburante):

  • un 1.4 turbo benzina MultiAir da 140 CV
  • un 1.4 turbo benzina MultiAir da 170 CV
  • un 1.6 turbodiesel Multijet II da 120 CV
  • un 2.0 turbodiesel Multijet II da 140 CV
  • un 2.0 turbodiesel Multijet II da 170 CV

Jeep Compass 1.4 MultiAir (da 28.250 euro)

La Jeep Compass 1.4 MultiAir (prezzi fino a 34.500 euro) – la versione a benzina che ci sentiamo di consigliare – monta un motore 1.4 turbo benzina da 140 CV e 230 Nm di coppia.

Jeep Compass 1.4 MultiAir 170 CV (37.750 euro)

La Jeep Compass 1.4 MultiAir 170 CV è una SUV divertente da guidare caratterizzata da un buon comportamento stradale, da un eccellente cambio automatico (convertitore di coppia) a 9 rapporti e da un motore contraddistinto da una cilindrata contenuta che consente di risparmiare sull’assicurazione RC Auto. Un propulsore povero di cavalli e di coppia (250 Nm) non particolarmente silenzioso e poco corposo ai bassi regimi.

Jeep Compass 1.6 Multijet II (da 29.250 euro)

La Jeep Compass 1.6 Multijet II (prezzi fino a 35.500 euro) monta un motore ricco di coppia (320 Nm).

Jeep Compass 2.0 Multijet II (da 33.750 euro)

La Jeep Compass 2.0 Multijet II (prezzi fino a 42.000 euro) è, secondo noi, la versione migliore della SUV statunitense (specialmente se abbinata alla trazione integrale). Motore ricco di coppia (350 Nm), comportamento agile nelle curve ed eccellente in off-road (nel caso della 4WD). Il nostro consiglio è di spendere 2.000 euro in più per l’ottimo cambio automatico.

Jeep Compass 2.0 Multijet II 170 CV (da 41.000 euro)

La Jeep Compass 2.0 Multijet II 170 CV (prezzi fino a 41.500 euro) è una SUV divertente su asfalto ed efficace in fuoristrada dotata di un eccellente cambio automatico. Il motore – un po’ rumorosetto – consuma parecchio (14,5 km/l dichiarati per la variante Trailhawk più adatta all’off-road) ed emette troppa CO2. Il risultato? Al momento dell’acquisto bisogna pagare 1.100 euro di ecotassa (1.600 euro per la Trailhawk).

title

Jeep Compass: gli optional

La dotazione di serie delle Jeep Compass Limited e Trailhawk andrebbe a nostro avviso arricchita con due optional fondamentali: il Parking Pack (850 euro: retrocamera, sensori di parcheggio anteriori, Blind Spot Detection, Rear Cross Path Detection e park assist automatico perpendicolare e parallelo) e il Premium Pack (750 euro, portellone posteriore ad apertura e chiusura automatica e cruise control adattivo).