Guida all'acquisto

Dieci SUV medie premium a benzina

di Marco Coletto -

Dieci SUV medie premium a benzina: dall’Alfa Romeo Stelvio alla Porsche Macan passando per la Jaguar F-Pace

Le SUV medie premium a benzina sono una razza in via d’estinzione: la maggior parte delle Sport Utility a ciclo Otto si sta infatti convertendo alla filosofia ibrida (mild, full o plug-in).

In questa guida all’acquisto troverete dieci SUV medie premium a benzina: un’offerta variegata di proposte a trazione anteriore o integrale con potenze e prezzi molto diversi. L’elenco è composto soprattutto da vetture tedesche, anche se non mancano auto provenienti da altre nazioni.

title

Alfa Romeo Stelvio 2.0 Turbo 280 CV Veloce – 65.200 euro

L’Alfa Romeo Stelvio 2.0 Turbo 280 CV Veloce è la variante più grintosa (dopo la Quadrifoglio) della SUV media del Biscione.

Il motore è un 2.0 turbo benzina da 280 CV.

title

BMW X3 xDrive30i Luxury – 65.550 euro

La BMW X3 xDrive30i Luxury è la variante quattro cilindri a benzina più cattiva della terza generazione della SUV media bavarese.

Sviluppata sullo stesso pianale della X4, ospita sotto il cofano un motore 2.0 turbo benzina da 252 CV.

title

BMW X4 xDrive30i – 62.050 euro

La BMW X4 xDrive30i è la variante a quattro cilindri più potente della seconda generazione della SUV media tedesca.

Il motore 2.0 turbo da 252 CV e il pianale sono gli stessi della X3.

title

DS 7 Crossback PureTech 180 Prestige – 48.150 euro

La DS 7 Crossback PureTech 180 Prestige è l’unica proposta a trazione anteriore in questa guida all’acquisto. La SUV media premium francese è agile nelle curve e può inoltre vantare una dotazione di serie molto ricca.

Il motore 1.6 turbo benzina ha una cilindrata contenuta che consente di risparmiare sull’assicurazione RC Auto e consuma poco ma è povero di cavalli (181) e di coppia (250 Nm).

title

Jaguar F-Pace 2.0 300 CV Prestige – 64.800 euro

La Jaguar F-Pace 2.0 300 CV è una delle SUV medie premium a benzina più interessanti in circolazione: una Sport Utility britannica versatile che offre tanto spazio nella zona delle spalle dei passeggeri posteriori.

Sviluppata sullo stesso pianale della Land Rover Range Rover Velar, monta un motore 2.0 turbo da 300 CV.

title

Land Rover Range Rover Velar 2.0 Si4 300 CV R-Dynamic – 66.500 euro

La Land Rover Range Rover Velar 2.0 Si4 300 CV è un’ingombrante (4,80 metri di lunghezza non sono pochi da gestire in manovra) SUV media premium britannica che condivide il pianale e il motore 2.0 turbo benzina da 300 CV con la Jaguar F-Pace precedentemente analizzata.

L’abitacolo offre un mare di spazio alla testa di chi si accomoda dietro (ma in tre sul divano si sta stretti) e il bagagliaio è immenso (673 litri).

title

Mazda CX-5 2.5L Signature - 44.650 euro

La Mazda CX-5 2.5L Signature è la versione a benzina più potente e costosa della seconda generazione della SUV media premium giapponese. La proposta più economica tra quelle analizzate in questa guida all’acquisto – nonché la più compatta (solo 4,55 metri di lunghezza) – monta un motore 2.5 aspirato a benzina da 194 CV poco pronto ai bassi regimi, rumorosetto e non molto vivace (“0-100” in 9,2 secondi).

L’abitacolo della crossover asiatica è costruito con grande cura ma poco spazioso per le gambe di chi si accomoda dietro. Non molto reattivo, infine, il cambio automatico (convertitore di coppia) a sei rapporti.

title

Mercedes GLC 43 AMG – 83.752 euro

La Mercedes GLC 43 AMG è la SUV media premium a benzina più costosa tra quelle analizzate in questa guida all’acquisto.

La Sport Utility della Stella monta un motore 3.0 V6 biturbo da 390 CV piuttosto assetato di carburante.

title

Mercedes GLC Coupé 43 AMG – 82.794 euro

La Mercedes GLC Coupé 43 AMG è la versione filante della GLC: una SUV media premium sportiva poco spaziosa per la testa di chi si accomoda dietro.

Il motore è lo stesso 3.0 V6 biturbo benzina da 390 CV montato dalla “cugina” più versatile.

title

Porsche Macan 2.0 – 64.894 euro

La Porsche Macan 2.0 è la versione “base” della SUV media premium tedesca a benzina.

Poco agile nel misto stretto per via del peso elevato, monta un motore 2.0 turbo da 245 CV in grado di offrire una spinta corposa ai bassi regimi.