Guida all'acquisto

Dieci auto sportive a meno di 50.000 euro

di Marco Coletto -

Dieci auto sportive che costano meno di 50.000 euro: dall’Audi S3 Sportback alla Volkswagen T-Roc R

Le auto sportive non sono più quelle di una volta. Un tempo le coupé e le spider dettavano legge mentre oggi queste vetture sono pressoché sparite dai listini, rimpiazzate dalle berline tradizionali “pepate” (molto più pratiche e quasi altrettanto piacevoli da guidare).

In questa guida all’acquisto troverete dieci auto sportive che costano meno di 50.000 euro: modelli con potenze comprese tra 300 e 450 CV che scattano da 0 a 100 km/h in meno di 6 secondi. L’elenco è composto soprattutto da vetture tedesche e da compatte, anche se non mancano proposte di altri segmenti provenienti da altre nazioni.

title

Audi S3 Sportback - 45.450 euro

L’Audi S3 Sportback – variante a quattro cilindri più cattiva della terza generazione della A3 Sportback – verrà presto rimpiazzata da un nuovo modello derivato dalla quarta serie ma resta, a nostro avviso, la migliore sportiva acquistabile sotto i 50.000 euro.

Realizzata sullo stesso pianale delle Seat Leon e Ateca e della Volkswagen Golf e dotata della trazione integrale, ospita sotto il cofano un motore 2.0 turbo benzina TFSI da 300 CV (lo stesso visto su altre vetture presenti in questa guida all’acquisto: Cupra Ateca, Seat Leon ST Cupra R e Volkswagen T-Roc R) non troppo assetato di carburante che le permette di scattare da 0 a 100 km/h in 4,7 secondi. Migliorabili gli assemblaggi delle zone più nascoste dell’abitacolo (niente di preoccupante, comunque, sia chiaro).

title

BMW M140i xDrive 3p. - 49.950 euro

Anche la BMW M140i xDrive 3p. abbandonerà presto i listini: questa compatta a tre porte a trazione integrale è ancora basata, infatti, sulla seconda generazione della “segmento C” bavarese.

Non è il massimo della versatilità (il divano posteriore è stretto per tre persone) ma si riscatta con un motore 3.0 turbo benzina a sei cilindri in linea da 340 CV in grado di regalare una spinta corposa ai bassi regimi e uno “0-100” da 4,4 secondi.

title

Cupra Ateca - 44.665 euro

La Cupra Ateca – variante sportiva della Seat Ateca – è una grintosa (4,9 secondi sullo “0-100”) SUV compatta a trazione integrale che condivide il pianale con numerosi modelli del Gruppo Volkswagen (Audi A3, Seat Leon e Ateca, Skoda Karoq e Volkswagen Golf Variant).

Costruita con cura (ma con una dotazione di serie poco personalizzabile) e versatile (i passeggeri posteriori hanno molti centimetri a disposizione della testa), monta lo stesso motore 2.0 turbo benzina TSI da 300 CV adottato dall’Audi S3 Sportback, dalla Seat Leon ST Cupra R e dalla Volkswagen T-Roc R, altre vetture analizzate in questa guida all’acquisto.

title

Ford Mustang 5.0 V8 aut. - 50.000 euro

La Ford Mustang 5.0 V8 aut. è una coupé statunitense a due porte: la sesta generazione della sportiva “yankee” a trazione posteriore è la proposta più cara tra quelle analizzate in questa guida all’acquisto.

Ingombrante fuori (4,78 metri di lunghezza non sono il massimo per chi cerca l’agilità in curva, anche considerando il peso elevato) e relativamente spaziosa dentro (i passeggeri posteriori hanno abbastanza centimetri a disposizione nella zona delle spalle), ospita sotto il cofano un motore 5.0 V8 aspirato a benzina abbinato a un ottimo cambio automatico a 10 rapporti e caratterizzato da un sound unico, da una quantità impressionante di cavalli (449 CV) e di coppia (529 Nm) e da prestazioni pazzesche (“0-100” in 4,3 secondi). Peccato solo per la cilindrata elevata che non aiuta a risparmiare sull’assicurazione RC Auto e per i consumi esagerati…

title

Mercedes A 35 AMG - 47.532 euro

La Mercedes A 35 AMG è una delle varianti sportive della quarta generazione della compatta tedesca.

Una “segmento C” grintosa a trazione integrale spinta da un motore 2.0 turbo benzina da 306 CV che le permette di accelerare da 0 a 100 km/h in 4,7 secondi. Il tutto senza dimenticare la versatilità: dietro c’è tanto spazio per le gambe.

title

Mini Clubman John Cooper Works – 44.100 euro

La Mini Clubman John Cooper Works è la variante più cattiva della seconda generazione della piccola station wagon britannica.

Trazione integrale (il pianale è lo stesso della Countryman) e, sotto il cofano, un motore 2.0 turbo benzina da 306 CV che regala consumi interessanti e uno
“0-100” da 4,9 secondi.

title

Nissan 370Z Nismo – 45.910 euro

La Nissan 370Z Nismo è la variante più brutale della supercar giapponese. Se cercate la praticità non è l’auto che fa per voi: due posti secchi, un abitacolo angusto per gli occupanti più alti e un bagagliaio piccolo.

Il motore 3.7 V6 aspirato a benzina da 344 CV permette alla sportiva nipponica di accelerare da 0 a 100 km/h in 5,2 secondi ma potrebbe deludere chi è abituato alle moderne unità sovralimentate: non ha molta coppia (371 Nm) e regala le cose migliori intorno alla zona rossa del contagiri.

title

Renault Mégane R.S. Trophy - 42.250 euro

La Renault Mégane R.S. Trophy – variante più cattiva della quarta generazione della compatta francese a trazione anteriore – verrà presto sottoposta a un restyling.

La proposta più economica tra quelle presenti in questa guida all’acquisto è anche quella meno scattante (“solo” 5,7 secondi sullo “0-100”) ma poco importa quando si ha a che fare con una delle “segmento C” più divertenti da guidare in assoluto. Il telaio è studiato per offrire il massimo piacere di guida e il motore 1.8 turbo benzina TCe da 300 CV – oltre ad avere una cilindrata contenuta che consente di risparmiare sull’assicurazione RC Auto – sa anche essere garbato quando si cerca il comfort, come tutto il resto della vettura.

title

Seat Leon ST Cupra R – 48.615 euro

La Seat Leon ST Cupra R – variante station wagon cattivissima (“0-100” in 4,9 secondi) della terza generazione della compatta spagnola realizzata sullo stesso pianale della Ateca – verrà presto rimpiazzata da un nuovo modello basato sulla quarta serie.

Una familiare a trazione integrale rivolta a chi ha bisogno di un bagagliaio immenso e non può rinunciare alle prestazioni: il motore 2.0 TSI turbo benzina da 300 CV è lo stesso già visto su altri modelli analizzati in questa guida all’acquisto: l’Audi S3 Sportback, la Cupra Ateca e la Volkswagen T-Roc R.

title

Volkswagen T-Roc R - 44.000 euro

La Volkswagen T-Roc R è la versione sportiva della SUV compatta tedesca realizzata sullo stesso pianale dell’Audi Q2.

Una crossover grintosa a trazione integrale facile da parcheggiare (solo 4,23 metri di lunghezza) e spinta da un motore 2.0 TSI turbo benzina da 300 CV – lo stesso già visto su altri modelli presenti in questa guida all’acquisto: Audi S3 Sportback, Cupra Ateca e Seat Leon ST Cupra R – in grado di offrire una spinta interessante ai bassi regimi. 4,8 i secondi necessari per accelerare da 0 a 100 km/h.