Guida all'acquisto

Citycar premium

di Marco Coletto -

Dall'Abarth 595 Turismo alla Volkswagen e-up!: dieci citycar premium


Citycar non fa rima con utilitaria: il listino è pieno di “segmento A” esclusive ricche di contenuti premium.

In questa guida all’acquisto troverete dieci citycar premium con prezzi che sfiorano i 30.000 euro.

L’elenco delle dieci citycar premium più interessanti in commercio è composto soprattutto da modelli italiani, coreani, francesi e tedeschi, anche se non mancano proposte di altre nazioni.

title

Abarth 595 Turismo - 26.700 euro

La Abarth 595 Turismo – gemella sportiva della Fiat 500 – è una citycar potente (165 CV) e ricca di coppia (230 Nm).

Una “segmento A” pimpante (“0-100” in 7,3 secondi) in grado di offrire anche un discreto livello di comfort.

title

Fiat 500 C Hybrid Launch Edition - 22.050 euro

La Fiat 500 C Hybrid Launch Edition è la versione più costosa del “cinquino” con tetto in tela.

Il motore mild hybrid benzina è povero di coppia (92 Nm).

title

Hyundai i10 Prime AT - 17.800 euro

La Hyundai i10 Prime AT è una citycar coreana contraddistinta da una ricca dotazione di serie.

Ingombrante fuori – 3,67 metri di lunghezza sono tanti per una “cittadina” – e spaziosa dentro (il largo divano posteriore accoglie abbastanza comodamente tre passeggeri), ospita sotto il cofano un motore povero di cavalli (67) e poco brioso.

title

Kia Picanto 1.0 TGDi GT Line - 15.750 euro

La Kia Picanto 1.0 TGDi GT Line è la proposta più economica tra quelle presenti in questa guida all’acquisto.

Il divano posteriore è un po’ troppo stretto per accogliere comodamente tre persone.

title

Peugeot 108 Collection TOP! 5 porte - 15.900 euro

La Peugeot 108 Collection Top! 5 porte – “gemella” della Toyota Aygo e della Citroën C1 – è una citycar francese impreziosita da un tetto apribile in tela.

Il suo punto di forza? Il peso contenuto, garanzia di una grande agilità nelle curve.

title

Renault Twingo TCe Signature - 17.400 euro

La Renault Twingo TCe Signature è una citycar francese “tutto dietro” (motore e trazione posteriore).

L’abitacolo offre un discreto spazio alle gambe dei passeggeri posteriori ma presenta qualche imprecisione di troppo nelle finiture.

title

Skoda Citigoe IV Style - 23.700 euro

La Skoda Citigoe IV è una citycar elettrica gemella della Volkswagen e-up!.

Nelle curve non è molto piacevole da guidare a causa del peso elevato dovuto alla presenza delle batterie.

title

Smart EQ fortwo Passion - 27.419 euro

La Smart EQ fortwo Passion è una citycar elettrica “tutto dietro” (motore e trazione posteriore): la proposta più costosa tra quelle analizzate in questa guida all’acquisto.

Alti e bassi alla voce “praticità”: tra i pregi troviamo le dimensioni esterne contenute (2,74 metri di lunghezza) e un bagagliaio ampio mentre tra i difetti segnaliamo un abitacolo (spazioso nella zona della testa) in grado di accogliere solo due persone.

title

Toyota Aygo x-clusiv red pack MMT - 17.550 euro

La Toyota Aygo x-clusiv red pack MMT è una citycar giapponese gemella della Citroën C1 e della Peugeot 108.

Come le sorelle, non brilla alla voce “bagagliaio“.

title

Volkswagen e-up! - 23.750 euro

La Volkswagen e-up! – gemella della Skoda Citigoe IV – è, secondo noi, la citycar premium più interessante in commercio (ovviamente insieme alla sorella ceca).

Costruita con cura, è penalizzata da una dotazione di serie povera: i fendinebbia non sono previsti neanche a pagamento, gli specchietti regolabili elettricamente sono optional e i finestrini posteriori si aprono a compasso.