Guida all'acquisto

Auto a trazione posteriore economiche: 10 proposte nuove sotto i 40.000 euro

di Marco Coletto -

Dalla BMW serie 2 Cabrio alla Volkswagen ID.3: dieci auto a trazione posteriore economiche che costano meno di 40.000 euro

Le auto a trazione posteriore economiche non sono molte: la soluzione tecnica delle due ruote motrici dietro è usata da sempre meno Case.

In questa guida all’acquisto troverete dieci proposte a trazione posteriore che costano meno di 40.000 euro: mezzi divertenti (ma non solo) molto diversi tra loro accomunati esclusivamente dalla filosofia RWD.

L’elenco delle dieci auto a trazione posteriore più economiche in commercio comprende soprattutto sportive e modelli provenienti dalla Germania, anche se non mancano veicoli di altre categorie e di altre nazioni.

title

BMW 218i Cabrio Advantage - 37.750 euro

La BMW 218i Cabrio Advantage è la variante “entry level” della serie 2 Cabrio e presto andrà in pensione.

La cabriolet tedesca a trazione posteriore sa anche essere comoda nei lunghi viaggi.

title

Cupra Born - 38.900 euro

La Cupra Born è una compatta elettrica spagnola “tutto dietro” (motoretrazione posteriore) che condivide il pianale con le Audi Q4 e-tronQ4 e-tron Sportback, la Skoda Enyaq e le Volkswagen ID.3ID.4.

Il propulsore elettrico da 204 CV è lo stesso montato dalla Volkswagen ID.3 analizzata in questa guida all’acquisto.

title

Honda e – 36.400 euro

La Honda e – versione “base” della piccola elettrica “tutto dietro” giapponese – è una “segmento B” costruita con grande cura penalizzata da una dotazione di serie poco personalizzabile.

Il motore elettrico, ricco di coppia, genera una potenza di 136 CV.

title

Mazda MX-5 1.5 – 31.800 euro

La Mazda MX-5 1.5 è la versione “base” della quarta generazione della spider giapponese a trazione posteriore ed è spinta da un motore 1.5 a benzina da 132 CV.

La praticità non è il suo forte: il bagagliaio è piccino e i guidatori più alti non hanno molti centimetri a disposizione della testa.

title

Renault Twingo Life - 13.900 euro

La Renault Twingo Life è l’auto a trazione posteriore più economica in commercio in Italia. La variante più accessibile della terza generazione della citycar “tutto dietro” francese monta un motore 1.0 tre cilindri a benzina povero di cavalli (65) e di coppia nonché piuttosto fiacco: 15,1 secondi per accelerare da 0 a 100 km/h.

Agile nel traffico e nelle curve grazie al peso contenuto e al ridotto raggio di sterzata, non è il massimo alla voce “praticità”: il divano posteriore è strettino.

title

Skoda Enyaq 50 - 36.600 euro

La Skoda Enyaq 50 è la variante “entry level” della SUV media elettrica ceca “tutto dietro”. Sviluppata sullo stesso pianale delle Audi Q4 SportbackQ4 Sportback e-tron, della Cupra Born e delle Volkswagen ID.3ID.4, monta un motore elettrico da 148 CV.

L’ecologica crossover esteuropea – ingombrante (4,65 metri di lunghezza) e non molto agile nelle curve – è rivolta a chi cerca il massimo della versatilità: i passeggeri posteriori hanno tanti centimetri a disposizione delle spalle e della testa e il bagagliaio è ampio.

title

Smart EQ fortwo Pure – 25.210 euro

La Smart EQ fortwo Pure è la versione “base” della citycar elettrica “tutto dietro” tedesca.

Una “segmento A” ecologica spinta dallo stesso motore da 82 CV presente anche sulla EQ fortwo cabrio e sulla EQ forfour analizzate in questa guida all’acquisto.

title

Smart EQ fortwo cabrio Pure – 28.577 euro

La Smart EQ fortwo cabrio Pure è la variante “open air” della citycar teutonica.

La “spider” elettrica tedesca “tutto dietro” monta lo stesso motore da 82 CV che spinge la EQ fortwo e la EQ forfour presenti in questa guida all’acquisto.

title

Smart EQ forfour Pure – 25.832 euro

La Smart EQ forfour Pure è la versione “entry level” della citycar elettrica “tutto dietro” tedesca.

Il motore da 82 CV è lo stesso montato dalla EQ fortwo e dalla EQ fortwo cabrio analizzate in questa guida all’acquisto.

title

Volkswagen ID.3 Pro Performance - 38.900 euro

La Volkswagen ID.3 Pro Performance  – variante più accessibile della compatta elettrica “tutto dietro” tedesca – è, a nostro avviso, una delle auto economiche a trazione posteriore più interessanti in commercio.

Sviluppata sullo stesso pianale della ID.4 e contraddistinta da una buona dotazione di serie, monta lo stesso motore elettrico da 204 CV usato anche dalla Cupra Born presente in questa guida all’acquisto.