Guida all'acquisto

Auto a trazione integrale economiche: 10 proposte nuove sotto i 35.000 euro

di Marco Coletto -

Dalla Dacia Duster alla Toyota Yaris Cross passando per la Hyundai Kona: dieci auto a trazione integrale economiche per tutti i gusti e quasi tutte le tasche

Le auto a trazione integrale sono molto amate da chi cerca mezzi in grado di affrontare percorsi in fuoristrada. Il listino è ricco di proposte economiche adatte a tutti i gusti e tutte le tasche.

In questa guida all’acquisto troverete dieci valide proposte 4×4 che costano meno di 35.000 euro.

L’elenco delle dieci auto a trazione integrale più economiche in commercio (una per marca) comprende soprattutto vetture giapponesi e modelli appartenenti al segmento delle piccole SUV, anche se non mancano veicoli di altre categorie provenienti da altre nazioni.

title

Dacia Duster 1.5 Blue dCi 4x4 Comfort - 20.700 euro

La Dacia Duster 1.5 Blue dCi 4×4 Comfort è una SUV compatta rumena a trazione integrale spinta da un motore 1.5 turbodiesel Blue dCi da 116 CV e dotata di un bagagliaio molto sfruttabile quando si abbattono i sedili dietro.

La seconda generazione della crossover low-cost esteuropea non brilla alla voce “finiture” ma può vantare una ricca dotazione di serie che comprende, tra le altre cose, i cerchi in lega da 16″, i fendinebbia e i sensori di parcheggio posteriori.

title

Fiat Panda 0.9 TwinAir Turbo 4x4 Wild – 17.800 euro

La Fiat Panda 0.9 TwinAir Turbo 4×4 Wild è l’auto a trazione integrale più economica in commercio.

La terza generazione della citycar torinese – sviluppata sullo stesso pianale della 500 – è compatta fuori (meno di 3,70 metri di lunghezza) e anche dentro (i passeggeri posteriori non hanno molti centimetri a disposizione delle spalle e delle gambe). Il motore 0.9 turbo bicilindrico TwinAir a benzina da 85 CV può vantare una cilindrata contenuta che consente di risparmiare sull’assicurazione RC Auto ma è un po’ rumorosetto.

title

Hyundai Kona 1.6 CRDi 4WD Hybrid 48V XLine – 30.400 euro

La Hyundai Kona 1.6 CRDI 4WD Hybrid 48V XLine è, secondo noi, una delle auto a trazione integrale economiche più interessanti del listino.

La piccola SUV coreana ospita sotto il cofano un interessante motore 1.6 turbodiesel mild hybrid 48V CRDI da 136 CV abbinato a un eccellente cambio automaticodoppia frizione a sette rapporti.

title

Mahindra XUV500 AWD W6 – 23.900 euro

La Mahindra XUV500 AWD W6 è un’ingombrante (quasi 4,60 metri di lunghezza) SUV media indiana rivolta a chi ha bisogno di spazio: 7 posti e un mare di centimetri a disposizione dei passeggeri posteriori.

Il peso elevato incide negativamente sul piacere di guida nelle curve, sui consumi e sulle emissioni (chi la acquista deve pagare 1.600 euro di ecotassa). Il motore 2.2 turbodiesel da 140 CV ha una cilindrata elevata che non aiuta a risparmiare sull’assicurazione RC Auto ma si riscatta con una grande quantità di coppia.

title

Mazda CX-30 2.0L M-Hybrid 150 AWD Exceed – 32.250 euro

La Mazda CX-30 2.0L M-Hybrid 150 AWD Exceed è una SUV compatta giapponese comoda e costruita con grande cura.

La proposta più costosa tra quelle presenti in questa guida all’acquisto monta un motore 2.0 mild hybrid benzina da 150 CV silenzioso e brioso: 9,1 secondi per accelerare da 0 a 100 km/h.

title

Mitsubishi ASX 2.0 4WD Intense SDA – 28.300 euro

La Mitsubishi ASX 2.0 4WD Intense SDA è una SUV compatta giapponese a trazione integrale che condivide il pianale con la Eclipse Cross e la Outlander.

Il motore 2.0 a benzina da 150 CV potrebbe essere più pronto ai bassi regimi.

title

Ssangyong Tivoli 1.5 GDI AWD Comfort – 26.200 euro

La Ssangyong Tivoli 1.5 GDI AWD è una piccola SUV coreana a trazione integrale.

La proposta più potente tra quelle presenti in questa guida all’acquisto monta un motore 1.5 turbo benzina GDI da 163 CV.

title

Subaru Impreza 1.6i Pure – 22.750 euro

La Subaru Impreza 1.6i Pure è la versione “base” della quinta generazione della compatta giapponese a trazione integrale.

Poco spaziosa per la testa dei passeggeri posteriori ma con un ampio bagagliaio, ospita sotto il cofano un raffinato motore 1.6 boxer benzina da 114 CV.

title

Suzuki Ignis 4WD Easy Top – 19.300 euro

La Suzuki Ignis 4WD Easy Top è la variante a trazione integrale più accessibile della terza generazione della piccola SUV mild hybrid giapponese.

L’agile baby crossover nipponica non brilla alla voce “bagagliaio” e monta un motore 1.2 mild hybrid benzina carente di cavalli (83) e di coppia, poco brioso e abbinato a un cambio con sole cinque marce.

title

Toyota Yaris Cross AWD-i Trend – 30.100 euro

La Toyota Yaris Cross AWD-i Trend è una piccola SUV giapponese a trazione integrale sviluppata sullo stesso pianale della Yaris.

Il motore 1.5 tre cilindri ibrido benzina da 116 CV regala consumi incredibilmente contenuti.