Guida all'acquisto

Auto sportive economiche: 10 proposte nuove a meno di 25.000 euro

di Marco Coletto -

Dalla Abarth 595 alla Volkswagen up! GTI passando per la Renault Clio Blue dCi 115 CV: dieci auto sportive economiche a meno di 25.000 euro

Chi ha detto che le auto sportive costano tanto?

In questa guida all’acquisto troverete dieci proposte briose (“0-100” in meno di 10 secondi) ed economiche che si portano a casa con meno di 25.000 euro.

L’elenco delle dieci auto vivaci ed economiche più interessanti comprende soprattutto piccole e vetture francesi, anche se non mancano citycar e proposte di altre nazioni.

title

Abarth 595 - 21.200 euro

La Abarth 595 – versione “base” della citycar sportiva torinese realizzata sullo stesso pianale della 695 – è una sportiva economica perfetta per chi vuole il massimo della vivacità: il motore 1.4 Turbo T-Jet a benzina da 145 CV permette alla cattivissima “segmento A” dello Scorpione di accelerare da 0 a 100 km/h in soli 7,8 secondi.

Un propulsore assetato di benzina (colpa anche del cambio con sole cinque marce) che a causa delle emissioni elevate rende la “baby” piemontese l’unica auto presente in questa guida all’acquisto non acquistabile con l’Ecobonus. Da non sottovalutare, inoltre, l’abitacolo angusto per le spalle e le gambe di chi si accomoda dietro, alcune imprecisioni nelle finiture delle zone più nascoste e il bagagliaio piccolo.

title

Citroën C3 PureTech 110 Shine Pack - 20.100 euro

La Citroën C3 PureTech 110 Shine Pack è la versione più potente della terza generazione della piccola francese.

Il motore? Un 1.2 turbo tre cilindri PureTech a benzina da 110 CV.

title

Ford Fiesta Hybrid ST-Line - 22.150 euro

La Ford Fiesta Hybrid ST-Line – variante mild hybrid benzina della settima generazione della piccola statunitense – accelera da 0 a 100 km/h in 9,4 secondi.

Il motore 1.0 turbo tre cilindri EcoBoost mild hybrid benzina da 125 CV regala una spinta corposa ai bassi regimi.

title

Mazda Mazda2 1.5 90 CV Exclusive - 23.050 euro

La Mazda Mazda2 1.5 90 CV Exclusive è la versione più potente e costosa della terza generazione della piccola mild hybrid benzina giapponese ed è spinta da un motore 1.5 mild hybrid benzina carente di cavalli e di coppia (148 Nm), non molto pronto ai bassi regimi e un po’ rumorosetto quando si cerca il brio.

Piacevole da guidare nelle curve e con un abitacolo che offre tanti centimetri nella zona della testa dei passeggeri posteriori, scatta da 0 a 100 km/h in 9,8 secondi.

title

Mini Cooper - 23.100 euro

La Mini Cooper è spinta da un motore 1.5 turbo tre cilindri a benzina da 136 CV che permette alla quarta generazione della piccola sportiva britannica di accelerare da 0 a 100 km/h in 7,9 secondi.

La praticità non è il suo forte: chi si accomoda dietro ha pochi centimetri a disposizione della testa.

title

Opel Corsa 1.2 100 CV GS Line - 19.200 euro

La Opel Corsa 1.2 100 CV GS Line è la proposta più economica tra quelle presenti in questa guida all’acquisto.

La sesta generazione della piccola tedesca – sviluppata sullo stesso pianale della Peugeot 208 – monta un motore 1.2 turbo tre cilindri a benzina da 101 CV e impiega 9,9 secondi per accelerare da 0 a 100 chilometri orari.

title

Peugeot 208 PureTech 100 GT - 22.200 euro

La Peugeot 208 PureTech 100 GT ospita sotto il cofano un motore 1.2 turbo tre cilindri PureTech a benzina da 101 CV.

La seconda generazione della piccola francese condivide il pianale con la Opel Corsa e scatta da 0 a 100 km/h in 9,9 secondi.

title

Renault Clio Blue dCi 115 CV R.S. Line - 22.750 euro

La Renault Clio Blue dCi 115 CV R.S. Line è, secondo noi, una delle sportive economiche più interessanti in commercio. La versione a gasolio più potente della quinta generazione della piccola francese non è molto agile nelle curve ma si riscatta con un motore 1.5 turbodiesel Blue dCi da 116 CV ricco di coppia (260 Nm) e poco assetato di carburante che regala uno “0-100” da 9,9 secondi.

Il tutto senza trascurare la versatilità: l’abitacolo offre tanto spazio alle spalle e alle gambe degli occupanti posteriori e il bagagliaio è uno dei più grandi della categoria.

title

Seat Ibiza 1.5 TSI - 23.100 euro

La Seat Ibiza 1.5 TSI è la variante più sportiva della quinta generazione della piccola spagnola sviluppata sullo stesso pianale dell’Audi A1 Sportback.

L’unica vettura presente in questa guida all’acquisto dotata di cambio automatico – un eccellente doppia frizione DSG a 7 rapporti – monta un motore 1.5 turbo benzina TSI potente (150 CV) e sa essere anche confortevole.

title

Volkswagen up! 3p. GTI - 20.850 euro

La Volkswagen up! 3p. GTI – variante sportiva della citycar tedesca – è una “segmento A” compatta (solo 3,60 metri di lunghezza) che impiega 8,8 secondi per accelerare da 0 a 100 km/h.

Il motore? Un 1.0 turbo tre cilindri TSI a benzina da 116 CV.