Guida all'acquisto

Auto economiche: 10 proposte nuove e sotto i 20.000 euro

di Marco Coletto -

Dieci auto economiche nuove che costano meno di 20.000 euro: dalla Citroën C3 alla Volkswagen up! passando per la Dacia Sandero

prezzi delle vetture nuove stanno salendo vertiginosamente: di questi tempi le auto economiche sono quelle che costano meno di 20.000 euro.

In questa guida all’acquisto troverete dieci vetture interessanti che costano meno di 20.000 euro.

L’elenco delle dieci macchine nuove economiche più interessanti che costano meno di 20.000 euro è composto soprattutto da modelli appartenenti soprattutto al segmento delle piccole provenienti principalmente da FranciaItaliaCorea del SudGermania, anche se non mancano citycar e mezzi provenienti da altre nazioni. Di seguito troverete una breve descrizione e i prezzi di questi veicoli.

Citroën C3 PureTech 83 C-Series – 19.750 euro

La Citroën C3 PureTech 83 C-Series è una piccola francese – arrivata alla terza generazione – nata nel 2016 e sottoposta a un restyling nel 2020.

Il motore è un 1.2 tre cilindri a benzina da 83 CV.

Dacia Sandero Stepway 1.0 TCe 90 CV CVT – 16.950 euro

La Dacia Sandero Stepway 1.0 TCe 90 CV non è solo la vettura più accessibile tra quelle analizzate in questa guida all’acquisto ma anche, a nostro avviso, una delle auto economiche più interessanti in commercio.

La variante più costosa della terza generazione della piccola rumena – nata nel 2020 e spinta da un motore 1.0 turbo tre cilindri a benzina TCe da 90 CV abbinato a un cambio automatico a variazione continua CVT che predilige le andature rilassate – offre tanto spazio alle spalle e alle gambe dei passeggeri posteriori e può inoltre vantare un ampio bagagliaio. Le dimensioni esterne ingombranti (4,10 metri di lunghezza sono tanti nel “segmento B”) e il peso considerevole per la categoria incidono negativamente sull’agilità nelle curve.

Fiat Panda Hybrid Garmin - 18.250 euro

La Fiat Panda Hybrid Garmin è un’auto economica adatta a chi vuole consumare poco: 20 km/l dichiarati offerti dal motore 1.0 tre cilindri mild hybrid benzina da 70 CV.

La terza generazione della citycar torinese – nata nel 2011, sottoposta a un restyling nel 2020 e sviluppata sullo stesso pianale della 500 – presenta alti e bassi alla voce “praticità”: se è vero che i passeggeri posteriori hanno tanti centimetri a disposizione della testa è altrettanto vero che molte concorrenti offrono più spazio nella zona delle gambe e bagagliai più capienti.

Hyundai i10 1.0 AT Prime - 18.600 euro

La Hyundai i10 1.0 AT Prime è la versione più costosa della terza generazione della citycar coreana nata nel 2020.

Il motore 1.0 tre cilindri a benzina da 67 CV è rumorosetto e poco vivace.

Kia Picanto GPL X Line - 19.550 euro

La Kia Picanto GPL X Line è la variante più cara della terza generazione della citycar coreana nata nel 2017.

Una “segmento A” caratterizzata da una dotazione di serie ricca ma anche da un divano posteriore un po’ troppo stretto per accogliere comodamente tre persone. Il motore 1.0 tre cilindri a GPL da 65 CV è carente di coppia.

Lancia Ypsilon GPL Gold - 19.350 euro

La Lancia Ypsilon GPL Gold è la variante “gassata” della seconda generazione della piccola torinese nata nel 2011 e sottoposta all’ultimo restyling nel 2021.

Il motore 1.2 a GPL da 69 CV è silenzioso ma piuttosto assetato di carburante.

Opel Corsa 1.2 100 CV Edition - 19.900 euro

La Opel Corsa 1.2 100 CV Edition è l’auto più cara tra quelle analizzate in questa guida all’acquisto.

La sesta generazione della piccola tedesca – nata nel 2019 e sviluppata sullo stesso pianale della Peugeot 208 – ospita sotto il cofano un motore 1.2 turbo tre cilindri a benzina potente (101 CV), ricco di coppia, pronto ai bassi regimi, silenzioso e scattante: solo 9,9 secondi per accelerare da 0 a 100 km/h.

Peugeot 208 PureTech 75 Active Pack - 19.420 euro

La Peugeot 208 PureTech 75 Active Pack monta un motore 1.2 tre cilindri a benzina da 75 CV.

Questo allestimento della seconda generazione della piccola francese – nata nel 2019 e sviluppata sullo stesso pianale della Opel Corsa – ha una dotazione di serie povera.

Toyota Yaris 1.0 Active - 19.750 euro

La Toyota Yaris 1.0 Active è la variante più economica della quarta generazione della piccola giapponese, nata nel 2020 e sviluppata sullo stesso pianale della Yaris Cross.

Il motore 1.0 tre cilindri a benzina da 72 CV è carente di brio ai bassi regimi.

Volkswagen up! 1.0 5p. sport up! - 19.100 euro

La Volkswagen up! 1.0 5p. sport up! è una citycar tedesca – nata nel 2011 e sottoposta a un restyling nel 2016 – agile nelle curve e nel traffico.

Il motore? Un 1.0 tre cilindri a benzina da 65 CV.

Auto nuove fino a 12.000 euro

L’unica auto nuova in commercio in Italia che costa meno di 12.000 euro è la Dacia Sandero Streetway 1.0 Essential.

Auto nuove da 10.000 a 15.000 euro

Di seguito troverete l’elenco di tutte le auto nuove con versioni che hanno un prezzo compreso tra 10.00015.000 euro:

  • Dacia Sandero
  • Fiat Panda
  • Hyundai i10
  • Kia Picanto
  • Mahindra KUV100

Auto nuove da 15.000 a 18.000 euro

Di seguito troverete l’elenco di tutte le auto nuove con versioni che hanno un prezzo compreso tra 15.00018.000 euro:

  • Dacia Sandero
  • Dacia Jogger
  • Dacia Lodgy
  • Dacia Duster
  • DR 3
  • Evo 3
  • Evo 4
  • Evo 5
  • Fiat 500
  • Fiat Panda
  • Fiat Panda Cross
  • Hyundai i10
  • Hyundai i20
  • Kia Picanto
  • Kia Rio
  • Lancia Ypsilon
  • Mahindra KUV100
  • MG ZS
  • Mitsubishi Space Star
  • Opel Corsa
  • Peugeot 208
  • Renault Twingo
  • Renault Clio
  • Skoda Fabia
  • Toyota Aygo X
  • Volkswagen up!
Leggi l'articolo su Icon Wheels