Guida all'acquisto

Auto economiche 2020: 2 proposte sotto i 10.000 euro

di Marco Coletto -

Alla scoperta delle uniche due auto del listino che costano ancora meno di 10.000 euro: due Dacia (Sandero e Logan MCV)

Le auto economiche non sono più quelle di una volta: fino a qualche anno fa si trovavano abbastanza facilmente in listino veicoli nuovi con un prezzo inferiore a 10.000 euro mentre nel 2018 – per via dell’inflazione e dell’innovazione tecnologica che ha portato veicoli più evoluti, più ecologici e più sicuri ma anche più costosi – le vetture di questo tipo erano solo cinque.

La situazione è cambiata ulteriormente lo scorso anno (con tre modelli) e nel 2020: di seguito troverete una guida completa delle uniche due auto presenti in listino che costano ancora meno di 10.000 euro.

Auto economiche 2020: gli unici due modelli che costano ancora meno di 10.000 euro

title

Dacia Sandero

Le versioni della Dacia Sandero che costano meno di 10.000 euro sono solo due, entrambe dotate di un motore 1.0 tre cilindri a benzina da 73 CV.

La variante “base” Streetway Access della piccola rumena costa 7.900 euro ma non può avere il climatizzatore neanche come optional. La dotazione comprende:

  • ABS con assistenza alla frenata d’emergenza
  • Airbag frontali passeggero disattivabile
  • Airbag laterali anteriori testa/torace
  • Copriruota da 15” Groomy
  • ESP
  • Ganci Isofix sul sedile posteriore
  • Kit di gonfiaggio pneumatici
  • Hill Start Assist
  • Luci diurne a LED
  • Maniglie portiere esterne nere
  • Panchetta posteriore frazionabile 1/3-2/3
  • Presa 12V
  • Retrovisori neri regolabili manualmente
  • Servosterzo

Meglio quindi puntare sulla Streetway Comfort. Costa 9.850 euro e aggiunge alla dotazione della Access:

  • 3 poggiatesta posteriori
  • chiusura centralizzata con telecomando
  • chiusura delle portiere in movimento
  • clima manuale
  • computer di bordo
  • copriruota da 15” Popster
  • Dacia Plug&Play (radio MP3, prese Aux-in e USB, Bluetooth con comandi al volante)
  • Fendinebbia
  • Illuminazione bagagliaio
  • Maniglie esterne in tinta carrozzeria
  • Paraurti in tinta carrozzeria
  • Retrovisori esterni in tinta elettrici e sbrinanti
  • Sedile conducente, volante e cinture di sicurezza anteriori regolabili in altezza
  • Sellerie Comfort
  • Sensori di parcheggio posteriori
  • Vetri elettrici anteriori (impulsionale lato conducente)

Dacia Logan MCV

L’unica Dacia Logan MCV che costa meno di 10.000 euro è la versione “base” Access: costa 9.100 euro e ospita sotto il cofano un motore 1.0 tre cilindri a benzina da 73 CV.

La dotazione di serie è molto povera (il climatizzatore non si può avere neanche come optional) e comprende:

  • ABS con assistenza alla frenata d’emergenza + ESP
  • Airbag frontali passeggero disattivabile
  • Airbag laterali anteriori testa/torace
  • Barre tetto nere
  • Copriruota da 15” Groomy
  • Ganci Isofix sul sedile posteriore
  • Kit di gonfiaggio pneumatici
  • Hill Start Assist
  • Luci diurne a LED
  • Maniglie portiere esterne nere
  • Panchetta posteriore frazionabile 1/3-2/3
  • Paraurti in tinta carrozzeria
  • Presa 12V
  • Retrovisori neri regolabili manualmente
  • Servosterzo