Guida all'acquisto

Auto economiche con cambio automatico: 10 proposte sotto i 21.000 euro

di Marco Coletto -

Dieci auto economiche con cambio automatico che costano meno di 21.000 euro: dalla Citroën C3 alla Toyota Aygo passando per la Dacia Sandero

Le auto con cambio automatico sono sempre più richieste in Italia e i nostri listini sono ricchi di proposte economiche prive del pedale della frizione.

In questa guida all’acquisto troverete dieci vetture valide che costano meno di 21.000 euro.

L’elenco delle dieci auto economiche con cambio automatico che costano meno di 21.000 euro è composto soprattutto da piccole e da vetture provenienti dal Giappone, anche se non mancano mezzi di altri segmenti e di altre nazioni. Di seguito troverete una breve descrizione e i prezzi di questi veicoli.

title

Citroën C3 PureTech 110 EAT6 Shine - 20.400 euro

La Citroën C3 PureTech 110 EAT6 Shine è la proposta più costosa tra quelle presenti in questa guida all’acquisto e monta un cambio automatico EAT6 (convertitore di coppia) a 6 rapporti.

La terza generazione della piccola francese – caratterizzata da una dotazione di serie molto ricca che comprende, tra le altre cose, i retrovisori ripiegabili elettricamente e il sensore pioggia – ospita sotto il cofano un motore 1.2 turbo tre cilindri a benzina PureTech ricco di cavalli (110) e di coppia (230 Nm), silenzioso e pimpante.

title

Dacia Sandero Streetway 1.0 TCe CVT - 13.800 euro

La Dacia Sandero Streetway 1.0 TCe CVT non è solo l’auto meno cara del listino dotata di cambio automatico ma anche, secondo noi, la proposta economica più interessante tra quelle analizzate in questa guida all’acquisto. La terza generazione della piccola rumena è una “segmento B” piuttosto ingombrante (4,09 metri non sono pochi da gestire) spinta da un motore 1.0 turbo tre cilindri TCe a benzina da 90 CV abbinato a un cambio automatico CVT a variazione continua.

Una vettura con finiture non molto curate che si riscatta alla voce “praticità”: i passeggeri posteriori hanno tanti centimetri a disposizione delle spalle e delle gambe e il bagagliaio è immenso.

title

Hyundai i10 1.0 AT Tech - 15.650 euro

La Hyundai i10 1.0 AT Tech è equipaggiata con un cambio automatico (convertitore di coppia) a 5 rapporti.

La terza generazione della citycar coreana ospita sotto il cofano un motore 1.0 tre cilindri a benzina da 67 CV (lo stesso montato dalla Kia Picanto presente in questa guida all’acquisto) non particolarmente brioso.

title

Kia Picanto 1.0 AMT Urban - 13.950 euro

La Kia Picanto 1.0 AMT Urban monta un motore 1.0 tre cilindri a benzina da 67 CV – lo stesso della Hyundai i10 presente in questa guida all’acquisto – abbinato a un cambio automatico robotizzato a 5 rapporti.

La terza generazione della citycar coreana ha un divano un po’ stretto che fatica ad accogliere comodamente tre passeggeri.

title

Mitsubishi Space Star CVT - 18.100 euro

La Mitsubishi Space Star CVT monta un cambio automatico CVTvariazione continua.

Il motore della seconda generazione della piccola giapponese è un 1.2 tre cilindri a benzina da 80 CV.

title

Nissan Micra IG-T Xtronic Visia - 17.815 euro

La Nissan Micra IG-T Xtronic Visia monta un cambio automatico Xtronic, cioè un CVTvariazione continua. Attenzione: il climatizzatore manuale è optional: per averlo bisogna spendere 600 euro e prendere il Cold Pack che comprende anche i sedili anteriori riscaldabili e gli specchietti retrovisori riscaldabili.

La quinta generazione della piccola giapponese è spinta da un motore 1.0 turbo tre cilindri a benzina IG-T da 92 CV: un propulsore che non brilla alla voce “consumi“.

title

Opel Corsa 1.2 100 CV aut. Edition – 19.850 euro

La Opel Corsa 1.2 100 CV aut. Edition monta un eccellente cambio automatico (convertitore di coppia) a 8 rapporti.

La sesta generazione della piccola tedesca – sviluppata sullo stesso pianale della Peugeot 208 – ospita sotto il cofano un motore 1.2 turbo tre cilindri a benzina da 101 CV ma non offre molto spazio alla testa dei passeggeri posteriori più alti.

title

Skoda Fabia 1.0 TSI Design Edition DSG - 18.950 euro

La Skoda Fabia 1.0 TSI Design Edition DSG monta un cambio automatico DSG (doppia frizione) a 7 rapporti.

Il motore della terza generazione della piccola ceca – che verrà presto rimpiazzata da un nuovo modello – è un 1.0 turbo tre cilindri a benzina TSI da 95 CV.

title

Suzuki Ignis CVT - 19.350 euro

La Suzuki Ignis CVT è l’unica proposta ibrida (nonché l’unica a quattro cilindri) in questa guida all’acquisto: la terza generazione della piccola SUV giapponese – un po’ duretta di sospensioni – monta un motore 1.2 mild hybrid benzina da 83 CV molto silenzioso abbinato a un cambio automatico CVT a variazione continua.

La baby crossover nipponica è costruita con cura e offre tanto spazio nella zona della testa di chi si accomoda dietro ma la dotazione di serie, poco personalizzabile, presenta qualche lacuna: alcuni accessori come i retrovisori ripiegabili elettricamente e il sensore pioggia non sono disponibili neanche come optional.

title

Toyota Aygo MMT x-you - 16.700 euro

La Toyota Aygo MMT x-you monta un cambio automatico robotizzato a 5 rapporti abbinato a un motore 1.0 tre cilindri a benzina da 72 CV caratterizzato dalla carenza di coppia (93 Nm) e da una risposta ai bassi regimi migliorabile.

La seconda generazione della citycar giapponese – gemella della Citroën C1 e della Peugeot 108 – è piacevole da guidare grazie al peso contenuto. La praticità non è il suo forte – l’abitacolo offre pochi centimetri alle gambe dei passeggeri posteriori e il bagagliaio è poco capiente – ma va detto che stiamo parlando di una vettura poco ingombrante (solo 3,47 metri di lunghezza) facilissima da parcheggiare.