Guida all'acquisto

Auto diesel economiche: 10 proposte nuove sotto i 16.000 euro

Dalla Citroën C3 alla Volkswagen Polo: nove piccole (e una citycar) per tutti i gusti e tutte le tasche

Le auto diesel non sono ancora morte (nonostante i blocchi del traffico sempre più severi adottati in numerose città) e restano la soluzione migliore per chi percorre tanti chilometri.

In questa guida all’acquisto troverete dieci valide proposte a gasolio che costano meno di 16.000 euro.

L’elenco delle dieci auto diesel economiche più interessanti che costano meno di 16.000 euro comprende nove piccole e una citycar e modelli provenienti soprattutto da Francia e Germania, anche se non mancano mezzi di altre nazioni. Di seguito troverete una breve descrizione e i prezzi di questi veicoli.

Citroën C3 BlueHDi 75 Live       15.000 euro

La Citroën C3 BlueHDi 75 Live è a nostro avviso la piccola diesel migliore in commercio: il motore 1.6 turbodiesel – ricco di coppia (233 Nm) – è penalizzato esclusivamente da una cilindrata elevata (una brutta notizia quando bisogna pagare l’assicurazione RC Auto).

L’abitacolo è spazioso (in tre dietro si sta abbastanza comodi) e costruito con cura e il bagagliaio offre una capienza notevole quando si abbattono i sedili posteriori.

Dacia Sandero 1.5 dCi 75 CV Ambiance    9.850 euro

La Dacia Sandero 1.5 dCi 75 CV Ambiance è l’unica auto diesel in commercio in Italia che costa meno di 10.000 euro.

Un prezzo molto basso che costringe a qualche rinuncia solo alla voce “finiture” (poco curate).

Fiat Panda 1.3 MJT 95 CV Easy       14.500 euro

La Fiat Panda 1.3 MJT 95 CV Easy è l’unica citycar presente nella nostra guida all’acquisto e il divario con le piccole si nota soprattutto quando si parla di versatilità: solo quattro posti, poco spazio per le spalle e le gambe di chi si accomoda dietro (ma tanta “aria” nella zona della testa) e un bagagliaio poco capiente se paragonato a quello delle “segmento B”.

La “baby” torinese, in compenso, è perfetta per la città (merito delle dimensioni esterne compatte: 3,65 metri di lunghezza) e monta un motore potente (95 CV) e silenzioso che regala un comfort eccellente anche nei lunghi viaggi.

Ford Fiesta 1.5 TDCi 75 CV 3p. Plus     14.250 euro

Passano gli anni ma la Ford Fiesta 1.5 TDCi 75 CV 3p. Plus resta l’auto diesel ideale per chi vuole divertirsi.

Merito di un assetto perfetto che offre un’agilità sorprendente nelle curve.

Kia Rio 1.1 CRDi Active        14.600 euro

La Kia Rio 1.1 CRDi Active sta per andare in pensione ma resta una soluzione interessante per chi vuole risparmiare sull’assicurazione RC Auto visto che monta un motore dalla cilindrata contenuta.

Per quanto riguarda il resto è invece meglio aspettare la nuova versione visto che la terza serie della piccola diesel coreana è poco vivace, rumorosa, carente di coppia e non molto divertente nel misto stretto.

Opel Corsa 1.3 CDTI Coupé        14.390 euro

La Opel Corsa 1.3 CDTI Coupé è la variante a tre porte della piccola tedesca.

Una “segmento B” a gasolio realizzata sullo stesso pianale della Fiat Punto e dell’Alfa Romeo MiTo e dotata dello stesso propulsore turbodiesel Multijet.

Renault Clio dCi 75 CV Life       15.350 euro

Difficile trovare un’auto diesel più economica (per quanto riguarda i consumi) della Renault Clio dCi 75 CV Life.

Nonostante le dimensioni esterne generose (supera abbondantemente i quattro metri di lunghezza) la piccola francese “beve” pochissimo in qualsiasi situazione.

Skoda Fabia 1.4 TDI 75 CV Active      15.610 euro

La Skoda Fabia 1.4 TDI 75 CV Active è la scelta migliore per chi cerca un’auto diesel economica e versatile: il bagagliaio della “segmento B” ceca è immenso.

Migliorabili, invece, i consumi offerti dal 1.4 turbodiesel, la stessa unità montata dalla Volkswagen Polo.

Toyota Yaris 1.4 D-4D         14.800 euro

La Toyota Yaris 1.4 D-4D è una piccola diesel che ospita sotto il cofano un motore a gasolio vivace (ma anche poco pronto ai bassi regimi).

La versione “base” della piccola giapponese è però uno specchietto per le allodole per mantenere il prezzo sotto i 15.000 euro. Nella dotazione di serie mancano infatti l’autoradio, il climatizzatore e i fendinebbia (e non si possono avere neanche pagando).

Volkswagen Polo 1.4 TDI 3p.      15.700 euro

La Volkswagen Polo 1.4 TDI 3p. è la cugina della Skoda Fabia precedentemente analizzata: stesso pianale, stesso motore ma meno versatilità per via delle tre porte e di un bagagliaio meno capiente.

Il prezzo, poi, è molto alto: la versione “base” Trendline sfiora i 16.000 euro.


Archivio

Citroen C3

La prova su strada della piccola utilitaria del Double Chevron

Archivio

Citroën C3 WRC: le foto della piccola francese da rally

La Casa transalpina torna nel Mondiale dopo un'assenza di un anno

Guida all'acquisto

Auto economiche con cambio automatico: 10 proposte nuove sotto i 16.000 euro

Dalla Citroën C1 alla Volkswagen up!, citycar e piccole per (quasi) tutte le tasche