Guida all'acquisto

Auto diesel economiche: 10 proposte nuove sotto i 21.000 euro

di Marco Coletto -

Dalla Citroën C3 alla Volkswagen Polo passando per la Opel Corsa: dieci auto diesel economiche per tutti i gusti e tutte le tasche

Le auto diesel non sono ancora morte (nonostante i blocchi del traffico sempre più severi adottati in numerose città) e restano la soluzione migliore per chi percorre tanti chilometri.

In questa guida all’acquisto troverete dieci valide proposte a gasolio che costano meno di 21.000 euro.

L’elenco delle dieci auto diesel economiche più interessanti che costano meno di 21.000 euro comprende soprattutto vetture francesi e modelli appartenenti al segmento delle piccole, anche se non mancano mezzi di altre categorie provenienti da altre nazioni.

title

Citroën C3 BlueHDi Feel – 17.300 euro

La Citroën C3 BlueHDi Feel è una piccola diesel che regala consumi incredibilmente bassi.

Una “segmento B” facile da parcheggiare grazie alle dimensioni esterne contenute: solo quattro metri di lunghezza.

title

Dacia Sandero Streetway 1.5 Blue dCi 75 CV – 11.400 euro

La Dacia Sandero Streetway 1.5 Blue dCi 75 CV è l’auto diesel meno cara del listino: la piccola “low-cost” rumena è anche agile nelle curve e offre tanti centimetri alla testa dei passeggeri.

Le note dolenti riguardano le finiture, la rumorosità del motore e le prestazioni.

title

Fiat Tipo 1.3 Mjt 4p. Street – 18.550 euro

La Fiat Tipo 1.3 Mjt 4p. Street è un’ingombrante (oltre quattro metri e mezzo di lunghezza) compatta con la coda rivolta a chi cerca un’auto diesel spaziosa: chi si accomoda sui sedili posteriori ha tanta “aria” nella zona delle spalle e delle gambe.

Il motore ha una cilindrata contenuta che aiuta a risparmiare sull’assicurazione RC Auto ma il peso elevato del corpo vettura incide negativamente sui consumi (più alti di quelli delle altre vetture analizzate in questa guida all’acquisto).

title

Ford Fiesta 1.5 EcoBlue 5p. Connect – 18.800 euro

La Ford Fiesta 1.5 EcoBlue 5p. Connect è una piccola diesel realizzata sullo stesso pianale della Ka+.

La versatilità non è il suo forte: lo spazio per le gambe latita…

title

Kia Stonic 1.6 CRDi Style – 20.750 euro

La Kia Stonic 1.6 CRDi Style è l’auto diesel più costosa tra quelle analizzate in questa guida all’acquisto.

La piccola SUV coreana realizzata sulla stessa piattaforma della Rio può però vantare una dotazione di serie ricchissima (che comprende, tra le altre cose, i fendinebbia e i sensori di parcheggio posteriori con telecamera) e un motore ricco di cavalli (116) e di coppia (280 Nm).

title

Opel Corsa 1.5 D Edition – 17.550 euro

La Opel Corsa 1.5 D Edition è, secondo noi, una delle auto diesel economiche migliori in commercio.

La piccola tedesca – caratterizzata da consumi contenuti – condivide il pianale con la Peugeot 208.

title

Peugeot 208 BlueHDi 100 Like – 18.350 euro

La Peugeot 208 BlueHDi 100 Like è una piccola diesel realizzata sulla stessa piattaforma della Opel Corsa (e dotata dello stesso motore) che non brilla alla voce “praticità”: il bagagliaio è piccino e i passeggeri posteriori più alti hanno pochi centimetri a disposizione nella zona della testa.

La dotazione di serie, poi, è un po’ povera visto che accessori utili come i fendinebbia, i sensori di parcheggio e la telecamera non sono disponibili neanche a pagamento.

title

Renault Clio Sporter dCi 75 CV Moschino Life – 17.550 euro

La Renault Clio Sporter dCi 75 CV Moschino Life è la variante station wagon della precedente generazione della piccola francese.

La “baby” familiare transalpina beve poco ma più delle altre vetture analizzate in questa guida all’acquisto.

title

Seat Ibiza 1.6 TDI Reference – 18.300 euro

La Seat Ibiza 1.6 TDI Reference è una piccola diesel che condivide il pianale con l’Audi A1.

Il motore a gasolio regala una risposta corposa ai bassi regimi.

title

Volkswagen Polo 1.6 TDI Comfortline – 20.450 euro

La Volkswagen Polo 1.6 TDI Comfortline è una piccola diesel che monta lo stesso motore della Seat Ibiza.

La piattaforma è la stessa adottata dalla T-Cross.