Tuning

Ferrari Portofino by Novitec

di Junio Gulinelli -

Il tuner bavarese mette lo zampino sulla entry level del Cavallino

Lo specialista aftermarket bavarese ha messo lo zampino su uno dei modelli più giovani della gamma Ferrari, l’esclusiva ed elegante cabriolet Portofino.

Come di consueto sui tuning firmati Novitec non è facilissimo riconoscere i dettagli estetici dell’”opera” del tuner. Ad ogni modo la sospensione ribassata avvicina la carrozzeria a terra, mentre il frontale sfoggia nuove griglie e un nuovo labbro inferiore.

 

Le novità più importanti riguardano però il reparto tecnico con modifiche al chassis e al motore che aumentano considerevolmente le performance della sportiva aperta del Cavallino.

Il telaio è stato ritoccato con un nuovo schema per le sospensioni che ha incluso nuovi ammortizzatori con molle più corte di 35 mm. Il reparto ruote conta invece su esclusivi cerchi firmati Vossen, preparati ad hoc per questo tuning.

Il nuovo sistema di scarico e la nuova centralina conferiscono al V8 nuovi livelli di potenza con due diversi upgrade, da 668 CV e 851 Nm di coppia o da 684 CV e 871 Nm.

Per l’abitacolo della Ferrari Portofino, infine, Novitec mette a disposizione dei clienti un gran numero di opzioni e colori, oltre a materiali pregiati come pelle e Alcantara.