Auto Sportive

Legendary Cars: Ford Escort RS Cosworth

di Francesco Neri -

Una delle sportive turbo integrali più iconiche di sempre

La Ford Escort RS Cosworth è una di quelle auto che sprizza cattiveria da tutti i pori. Si capisce subito che quell’alettone così sfacciato (anche un po’ sgraziato) non è lì solo per una ragione estetica, ma per uno scopo ben preciso. Lo stesso vale per le prese d’aria ovali sul cofanoi, per la coda pronunciatissima e per il muso che punta verso il terreno. A guardarla da ferma sembra che la carrozzeria stia esplodendo nell’intento di contenere un’altra auto più grossa, e non siamo molto lontani dalla verità.

Nel 1992 la Ford sviluppò la Escort Cosworth attorno al telaio della sua “mamma” Sierra RS, allargandolo per permetterle di ospitare il motore e la trasmissione. Il motore quattro cilindri turbo 2,0 litri tuttavia rimane quasi lo stesso, fatta eccezione per il nuovo sistema di iniezione e un nuovo turbocompressore che portarono la potenza a 227 CV a 6.250 giri e la coppia massima a 310 Nm.
A un certo punto Ford a decise di rendere optional l’enorme alettone della Escort, ma quasi tutti i clienti continuarono a sceglierla così. I sedili Recaro da corsa invece erano standard sulla RS.

Il cambio manuale della Escort è a 5 rapporti, mentre la trazione integrale le assicura una tenuta di strada eccellente. La ripartizione della coppia 34/44 in favore dell’asse posteriore, inoltre, aiutava l’auto a “girare” di gas in uscita dalle curve. La Ford Escort Cosworth da guidare non è semplice e richiede mani esperte, ma il passo corto e la sua propensione al sovrasterzo la rendono una delle vettura turbo a trazione integrale più efficaci ed elettrizzanti mai costruite.

La Escort RS è veloce anche per gli standard attuali, ma all’epoca o era ancora di più. I dati parlano di uno 0-100 km/h in 5,7 secondi e 240 km/h di velocità massima.
La Ford Escort RS Cosworth è anche un’auto molto rara: dal 1992 al 1996 sono state prodotte infatti solo 7.142 vetture e sul mercato dell’usato un esemplare medio vale circa 30.000 euro.

Auto Sportive

Volkswagen Polo GTi, le sensazioni di guida

Dove si colloca la Polo GTI tra le compatte hot del segmento B?

Auto Sportive

Renault Twingo R1 EVO, pronta per correre

Abbiamo guidato la versione da rally della Renault Twingo 0.9 TCE sulle stupende strade romagnole di Castelnovo ne’ Monti

tag
escort Ford