Auto Sportive

Auto sportive usate: Honda S2000

di Francesco Neri -

Un’auto meravigliosa e immune al trascorrere del tempo. Le sue valutazioni sono sempre più alte, ma è ancora abbordabile

Poche auto possono vantare la fama dell’Honda S2000, una delle auto sportive più amate e bramate dagli appassionati. Una vettura nata per un solo scopo: il piacere di guida. La su linea, poi, è rimasta immune al trascorrere del tempo, tanto da farla rimanere in commercio per ben undici anni, dal 1998 al 2009.
Il peso ridotto, la trazione posteriore e un assetto senza compromessi la rendono un’auto impegnativa ma anche estremamente appagante, con il plus del cielo aperto sopra la testa.

title

CUORE AD ALTO NUMERO DI GIRI

Il vero capolavoro della Honda S2000 è il motore: sotto il cofano anteriore pulsa un quattro cilindri 2,0 litri 16 valvole V-TEC con fasatura variabile, capace di erogare 240 CV a 8.500 giri e di girare fino alla soglia stratosferica di 9.150 giri. La coppia massima di 207 Nm invece è erogata a 7.500 giri. Un 2.0 litri aspirato di questo genere non si è mai visto: un potenza specifica di 120 CV/l senza alcuna sovralimentazione e un regime di rotazione degno di un motore da moto.
Il vero tocco di classe, poi, risiede nel cruscotto ripreso da quello della F1 McLaren Honda MP4/6 di Ayrton Senna.

title

LAMA AFFILATA

Il telaio della Honda S2000 è un vero gioiello, rigido e coeso anche per gli standard moderni; se il capo del progetto è lo stesso della Honda NSX, un motivo ci sarà. Le sospensioni anteriori e posteriori sono a doppi bracci indipendenti, mentre la potenza è messa a terra dalle ruote posteriori tramite un differenziale autobloccante. In curva è una vera lama e va portata al limite solo da mani esperte, anche perché il passo corto e il setup corsaiolo la rendono nervosa e molto reattiva.

Il posteriore parte facilmente, più in rilascio che in accelerazione, e vista la mancanza di coppia, recuperarlo diventa complicato.
Ma quando si entra in sintonia con lei, è una vera goduria. Il motore sembra non finire mai: sale, sale ancora, e quando ormai sembra che abbia dato tutto vi dà anche il colpo di reni finale. Bisogna lavorare tanto con il cambio per tenere il motore sull’attenti, ma vista la deliziosa sensazione meccanica che la leve restituisce, è solamente un piacere.

title

PREZZO

Oggi l’Honda  S2000 si trova a prezzi che vanno dai 14.000 ai 30.000 euro. Con 20.000 euro si trovano ottimi esemplari, ma se si cerca bene si possono fare affari interessanti.
Purtroppo è un’auto molto amata da gli amanti del tuning, quindi svariati esemplari sono stati modificati, perdendo sia valore che fascino. Meglio cercare degli esemplari originali, che sono destinati a salire sempre di più. È anche un’auto molto affidabile, quindi la manutenzione non dovrebbe essere un problema.