Auto Sportive

Alfa Romeo Stelvio QV o BMW X4 M Competition? / Icon Wheels FACE-OFF

di Francesco Neri -

Sfida aperta tra due delle SUV sportive migliori in commercio. Chi vincerà sulla carta?

Spaziose, pratiche, in grado di affrontare lunghi viaggi, strade innevate e il traffico cittadino senza battere ciglio, ma anche di annientare una strada tortuosa quando capita l’occasione.

Sono le SUV super-sportive, una categoria che sta spopolando negli ultimi anni. Questi mostri da quasi due tonnellate riescono a piegare le leggi della fisica a loro piacimento, sfoderando un’agilità impensabile fino a pochi anni fa per un’auto di questa massa.

Sul ring del nostro FACE-OFF si sfideranno due massime rappresentanti della categoria: l’Alfa Romeo Stelvio Quadrifoglio e la BMW X4 M Performance. Due auto con caratteristiche e temperamento molto simili, almeno sulla carta. Vediamo i dati a chi danno ragione.

IN BREVE
Alfa Romeo Stelvio QV
MotoreV6, turbo
Cilindrata2,9 litri
Potenza510 Cv a 6.500 giri
Coppia600 Nm a 2.500 giri
Prezzo96.550 euro
BMW X4 M Competition
Motore6 cilindri in linea, turbo
Cilindrata3,0 litri
Potenza510 Cv tra i 5.000 e i 7.000 giri
Coppia600 Nm tra i 2.600 e i 5.500 giri
Prezzo96.920 euro
Prezzo
title

Dimensioni

L’Alfa Romeo Stelvio Quadrifoglio è leggermente più corta e piazzata della BMW X4 M, anche se l’occhio potrebbe trarre in inganno. L’italiana misura 470 cm di lunghezza, 196 cm di larghezza e 168 cm di altezza; la tedesca, invece, è più lunga di 6 cm (476 cm) e più stretta di 3 (193 cm), ma è anche più bassa di ben 6 cm, il che favorisce l’abbassamento del baricentro.

L’Alfa però gode di un vantaggio in termini di peso, fermando l’ago della bilancia a 1905 kg contro i  1970 kg della BMW, una differenza che praticamente un passeggero a bordo.
Identica la capacità del bagagliaio: 525 litri per entrambe.

Quindi la Stelvio risulta più corta, più leggera e piazzata, mentre la BMW è più pesante ma più bassa.

title

Potenza

Entrambe le SUV montano un motore sei cilindri turbo: V6 2,9 litri per la Stelvio, 3,0 litri sei cilindri in linea per la X4 M. Anche il cambio è uno ZF a 8 rapporti per entrambe, sebbene con centraline diverse.

Ma vediamo la potenza: il V6 della Stelvio QV eroga 510 Cv a 6.500 giri e 600 Nm di coppia a 2.500 giri. Il sei cilindri della BMW X4 M – nella versione Competition – eroga sempre 510 Cv e 600 Nm di coppia, ma la potenza è costante tra i 5.000 e i 7.500 giri e la coppia tra i 2.600 e i 5.500 giri. Quindi la Stelvio ha un motore più robusto e dal range più corto, mentre la BMW ha una spinta più lineare e spalmata anche ad alti regimi.

Ad ogni modo, le due sfidanti sono davvero vicine, sulla carta.

title

Prestazioni

La BMW X4 M Performance, da tradizione tedesca, ha una velocità di punta limitata a 250 km/h, mentre la Stelvio è libera di raggiungere i 283 km/h.

Anche nello scatto da 0 a 100 km/h l’italiana vince (anche per merito del peso minore) e ferma il cronometro a 3,8 secondi contro i 4,1 della BMW X4 M Competition.