News

Volkswagen Atlas Cross Sport

La versione coupé della SUV grande di Wolfsburg

Le SUV coupé continuano a crescere sul mercato e il Gruppo Volkswagen è uno dei più presenti in questo segmento. Già conosciamo le versioni coupé della Porsche Cayenne e dell’Audi Q3, oltre alla Q8. E le indiscrezioni già parlano di possibili varianti in questa carrozzeria per i modelli dei marchi Seat, Cupra e Volkswagen.

Oggi proprio la Casa tedesca ha svelato la nuova Volkswagen Atlas Cross Sport, che con un design leggermente più sportivo si posiziona come alternativa coupé della SUV grande a sette posti venduta sui mercati del Nord America, della Russia e del Medio oriente. Per convertirsi in una coupé, però, la Atlas ha perso due dei sette posti.

E così la caratteristica estetica che più si fa notare di questa nuova Volkswagen Atlas Cross Sport è la caduta accentuata dell’ultimo montante, che le da un aspetto molto più dinamico. Il tutto evidenziato da passaruota posteriori più rimarcati, paraurti ridisegnati e rifiniture proprie della linea R-Line.

Rispetto alla Atlas convenzionale, questa Cross Sport perde anche 13 mm in lunghezza. Misura 4,90 metri, ma mantiene lo stesso identico passo, visto che continua a sfruttare la stessa piattaforma MQB del Gruppo tedesco. Al lancio sarà disponibile con un 4 cilindri da 2.0 litri e 235 CV o con il più grande V6 da 3,6 litri e 276 CV di potenza. In entrambi i casi monterà la trasmissione automatica a doppia frizione e 8 rapporti, e la trazione integrale 4Motion.