News

Chi è Ralf Brandstätter, il nuovo CEO Volkswagen

di Marco Coletto -

Chi è Ralf Brandstätter, il nuovo amministratore delegato Volkswagen


Ralf Brandstätter sarà dal prossimo 1 luglio 2020 il nuovo amministratore delegato Volkswagen. L’ingegnere tedesco – attualmente COO (Chief Operating Officer) del marchio teutonico – prenderà il posto di Herbert Diess, il quale resterà leader dell’intero gruppo di Wolfsburg.

Brandstätter avrà il compito di portare avanti lo sviluppo di Volkswagen, un brand che punta a vendere almeno 1,5 milioni di auto elettriche entro il 2025.

Chi è Ralf Brandstätter

Ralf Brandstätter – nato l’8 settembre 1968 a Braunschweig (Germania Ovest) – è entrato nel Gruppo Volkswagen a 25 anni nell’area acquisti dopo aver completato l’apprendistato come meccanico presso la fabbrica Vw della sua città natale e aver conseguito la laurea in ingegneria industriale.

Nel 1998 – dopo una parentesi come assistente presso la segreteria generale del colosso di Wolfsburg – è passato a occuparsi dell’approvvigionamento dei metalli per telai e motori e cinque anni dopo è stato nominato Project manager per i nuovi progetti di veicoli.

Trasferitosi in Spagna nel 2005 per ricoprire il ruolo di responsabile degli acquisti Seat, è diventato tre anni dopo membro del comitato esecutivo del marchio iberico sempre in ambito acquisti. Nel 2010 l’ingegnere di Braunschweig è stato nominato responsabile Procurement Exterieur del Gruppo Volkswagen e due anni più tardi è salito di grado diventando responsabile acquisti nuovi prodotti.

Ralf Brandstätter è diventato nell’ottobre 2015 rappresentante generale del Gruppo Volkswagen e solo due mesi dopo è entrato a far parte del consiglio di amministrazione Volkswagen con responsabilità per gli acquisti. Dall’1 agosto 2018 è COO (Chief Operating Officer) del brand.