News

Per la decima volta Jeep Wrangler è 4×4 of the Year

Al SEMA di Las Vegas premiata ancora una volta la fuoristrada d'Oltreoceano

La Jeep Wrangler prosegue nella sua ineguagliabile e incessante serie di successi, e si è aggiudicata il riconoscimento di “4×4 of the Year” assegnatole nell’ambito del SEMA Show (Specialty Equipment Market Association) di Las Vegas per il decimo anno consecutivo.

La Jeep Wrangler si conferma così l’unica vettura ad aver ricevuto l’ambito riconoscimento dal 2010, anno in cui furono ufficialmente instituiti i SEMA Awards.

Mark Bosanac, Head of Mopar Service, Parts & Customer Care, FCA – North America, ha affermato:

“Jeep Wrangler non ha limiti, sia in termini di prestazioni, che di personalizzazione. Siamo orgogliosi di ricevere per il decimo anno consecutivo il premio ‘4×4 of the Year’. Si tratta di un riconoscimento importante perché conferma la leggendaria capability della Jeep Wrangler, e premia allo stesso tempo la passione e la creatività della community dell’aftermarket, che continua a scegliere Jeep Wrangler come il riferimento assoluto nel mondo della personalizzazione.”

Introdotti nel 2010, i SEMA Awards sono il riconoscimento OEM (Original Equipment Manufacturer) conferito dal SEMA Show, ed identificano i veicoli più interessanti in termini di presentazione e introduzione di ricambi aftermarket.

Chris Kersting, SEMA President e CEO, ha sottolineato:

“Non sorprende che gli espositori del SEMA Show abbiano incoronato Jeep Wrangler come 4×4 dell’anno. Grazie alle numerose opzioni disponibili, la Jeep Wrangler continua a essere il veicolo più idoneo alla personalizzazione. La sua versatilità senza limiti è in grado di conquistare sia coloro che la utilizzano negli spostamenti di tutti i giorni in città che gli appassionati di off-road.”