News

McLaren 720S Spider, la cabriolet da 325 km/h

di Francesco Irace -

Ha un tetto apribile in fibra e monta il V8 bi-turbo da 720 CV della Coupé

La famiglia della Super Series di McLaren si amplia con l’arrivo della nuova 720S Spider, la cabriolet più completa mai prodotta. Unisce l’emozione della guida all’aria aperta con prestazioni da sportiva di razza. Come tutte le McLaren, ance la 720S Spider ha una struttura interna in fibra di carbonio chiamata Monocage II-S, che offre robustezza, rigidità e leggerezza. La sezione più arretrata della sovrastruttura è unica della Spider in quanto deve ospitare il “Retractable Hard Top”. Il nuovo sistema, brevettato per il tetto apribile in fibra di carbonio, attivato elettricamente garantisce la apertura e la chiusura in 11 secondi con una velocità del veicolo sino a 50km/h.

Struttura in fibra di carbonio

La rimozione del tetto fisso non ha reso necessario un ulteriore rinforzo, a testimonianza di quanto sia rigida la fibra di carbonio. Tuttavia per garantire una maggiore protezione agli occupanti in caso di ribaltamento sono stati integrati nella struttura posteriore della Monocage II-S dei supporti fissi in fibra di carbonio, che inoltre offrono i punti di ancoraggio sia per il sistema del tettuccio sia per le cinture di sicure di sicurezza. Nel complesso la 720S Spider pesa 49 kg in più della Coupé (maggior peso dovuto al sistema del tettuccio retrattile), per un peso totale di 1.332 kg.

325 km/h, anche con tettuccio aperto

Il cuore pulsante della nuova McLaren 720S Spider è il V8 4.0-litri bi-turbo della 720S Coupé, che sprigiona 720 CV e 770 Nm. Consente alla vettura di coprire lo 0-100 km/h in 2.9 secondi e lo 0-200 km/h in soli 7.9 secondi, e di raggiungere una velocità massima di 325 km/h anche con il tettuccio aperto. Grande attenzione è stata posta ovviamente sull’aerodinamica, con lo spoiler posteriore che si regola automaticamente in funzione della guida con tettuccio chiuso o aperto. La McLaren 720S Spider sarà consegnata ai primi clienti a marzo 2019 e viene proposta sul mercato italiano a partire da 287.000 euro.

Mix perfetto tra performance e guida a cielo aperto

“La nuova McLaren 720S offre un mix ineguagliabile di prestazioni estreme, lusso artigianale, coinvolgimento del guidatore e uso quotidiano – il tutto con l’aggiunta della guida a cielo aperto quando è richiesto. Come supercar cabriolet più compiuta di mai, la nuova Spider ha un notevole spettro di abilità portate ad altissimi livelli, e come vettura più leggera nella sua classe con un incremento di peso di soli 49kg rispetto alla 720S Coupé, ci porta ad essere davanti ai nostri concorrenti nella gara al peso”, dichiara Mike Flewitt, Chief Executive Officer, McLaren Automotive.