News

Kia premiata ai prestigiosi iF Design Award

Premiate tutte e tre le versioni della terza generazione della Ceed

Dopo il lancio della terza generazione di Kia Ceed, per la nuova gamma della compatta coreana sono arrivati 3 riconoscimenti – uno per ognuno dei tre modelli ella gamma – agli iF Design Award di Hannover, Germania.

L’iF Design Award, istituito nel 1953, è uno dei premi di design più prestigiosi a livello mondiale, organizzato ogni anno dall’iF International Forum Design GmbH di Hannover, la più antica istituzione indipendente a occuparsi di design nel mondo.

A essere premiate per il loro design sono state la Ceed cinque porte, la Ceed Sportswagon e l’ultima nata della famiglia, la nuova ProCeed, la prima shooting brake targata Kia, in vendita in Italia da Febbraio.

La terza generazione di Kia Ceed ha visto evolversi il nome del modello (in precedenza si chiamava cee’d), senza perdere il suo significato originale: Community of Europe, with European Design.

Come la prima generazione lanciata nel 2007, la nuova Ceed si conferma un’auto compatta costruita e pensata per l’Europa, contraddistinta da un design profondamente europeo.

Progettata nel centro di design Kia di Francoforte sotto la direzione di Peter Schreyer e Gregory Guillaume, European Head of Design, Ceed è stata sviluppata dal centro di ricerca e sviluppo Kia di Rüsselsheim, Germania, e tutte le versioni sono prodotte nello stabilimento di Žilina, in Slovacchia.

Sia Ceed, sia ProCeed sono equipaggiabili con un’ampia offerta di motorizzazioni: al vertice della gamma le versioni GT equipaggiate con l’1.6 T-GDi da 204 CV e 265 Nm di coppia, il motore più potente fra quelli a listino, disponibile nelle versioni con cambio automatico a doppia frizione e 7 rapporti con paddle al volante o con la trasmissione manuale a 6 marce. In tutto sei motori a benzina e diesel a basse emissioni, conformi al nuovo standard sulle emissioni Euro 6d-TEMP.

La gamma Ceed offre tutte le tecnologie avanzate di assistenza alla guida che migliorano la protezione degli occupanti, utilizzando sistemi di sicurezza attivi per mitigare il rischio di collisioni. Fra l’ampia offerta di sistemi, a richiesta è disponibile il Lane Following Assist, una tecnologia che rientra nei sistemi di guida autonoma di Livello 2.

Anteprime

KIA ProCeed, ora è shooting brake: cambia nome, cambia faccia

Un modello tutto nuovo: la ProCeed semplifica il suo nome e aumenta lo spazio interno (ed esterno), per un'auto pensata per le famiglie europee