News

Divieto diesel: in Germania i comuni potranno vietare la circolazione

La decisione arriva dal Tribunale amministrativo federale di Lipsia, il più importante della Germania

Diesel addio? Le cose cominciano a muoversi in questa direzione.

Il Tribunale amministrativo federale di Lipsia, il più importante della Germania, ha infatti dato il permesso alle principali città tedesche di proibire la circolazione di auto diesel altamente contaminanti.

La misura potrebbe arrivare a coinvolgere ben 12 milioni di auto diesel sul mercato automobilistico più grande d’Europa.

L’industria automotive s’è visto attaccata da una reazione globale contro i motori a gasolio, dopo l’ormai annoso Dieselgate del 2015 che vide Volkswagen ammettere di aver modificato i risultati delle prove sulle emissioni.

Blog / Americanate

La fine del motore diesel

Nel 2018 dovrei cambiare auto. Fino a qualche mese davo per scontato che avrei preso una macchina diesel. Ora non ne sono più così convinto

La decisione definitiva del Tribunale di Lipsia sul blocco ai diesel arriva in risposta al ricorso degli esecutivi regionali del Baden-Wuerttemberg e del Nordreno-Westfalia, che avevano impugnato al decisione dei tribunali di Duesseldorf e Stoccarda di inasprire i piani delle città contro l’inquinamento dell’aria.

Bastone e carota, però: da Lipsia arriva anche la richiesta alle città di Duesseldorf e Stoccarda di “verificare la proporzionalità dei provvedimenti”, sottolineando anche che Stoccarda non potrà vietare la circolazione dei diesel prima del 1 settembre 2018.

Archivio

Dieselgate: test sulle emissioni, ecco come funzionano

Alla scoperta del ciclo NEDC, usato per valutare i consumi in Europa

tag
diesel