News

Ford a Francoforte 2019: elettrificazione in primo piano

di Marco Coletto -

Lo stand Ford al Salone di Francoforte 2019 punta sui veicoli elettrificati: nuova Kuga e modelli ibridi plug-in (Explorer e Tourneo Custom), ibridi (Mondeo SW Hybrid) e mild hybrid (Puma Hybrid)

Ford al Salone di Francoforte 2019 punta sull’elettrificazione: in occasione della rassegna tedesca la Casa dell’Ovale Blu ha svelato – oltre alla nuova Kuga – modelli ibridi plug-in (Explorer e Tourneo Custom), ibridi (Mondeo SW Hybrid) e mild hybrid (Puma Hybrid).

Il marchio statunitense crede molto nei veicoli elettrificati: ogni nuovo mezzo della Casa di Detroit avrà almeno una variante elettrificata (saranno 17 in totale entro il 2024) e si prevede che le vendite di Ford ibride ed elettriche supereranno entro la fine del 2022 quelle delle versioni convenzionali benzina e diesel.

Al Salone di Francoforte 2019 Ford ha anche presentato nuove soluzioni di ricarica – una wall box in grado di fornire fino al 50% in più di potenza rispetto a una normale presa domestica e una nuova app per smartphone e tablet che garantirà l’accesso a oltre 118.000 colonnine pubbliche in tutta Europa – e l’experience Go Electric, composta da un simulatore in grado di ricreare l’accelerazione di un veicolo elettrico.

Ford al Salone di Francoforte 2019: tutte le novità

title

Ford Kuga

La terza generazione della Ford Kuga mostrata al Salone di Francoforte 2019 è una SUV compatta offerta a trazione anteriore o integrale che sarà disponibile in tre varianti elettrificate: Mild-Hybrid (con il 2.0 turbodiesel EcoBlue da 150 CV), Hybrid (con un 2.5 a benzina a ciclo Atkinson) e Plug-in Hybrid (propulsore 2.5 a benzina abbinato a un motore elettrico in grado di generare una potenza totale di 225 CV, autonomia di oltre 50 km a emissioni zero e circa 4 ore per ricaricare la batteria).

Disponibile in tre versioni (Titanium, ST-Line e Vignale), monterà anche motori “tradizionali” sovralimentati come il 1.5 EcoBoost a benzina e i diesel EcoBlue 1.5 e 2.0.

title

Ford Explorer Plug-In Hybrid

La Ford Explorer Plug-In Hybrid svelata al Salone di Francoforte 2019 è la variante ibrida plug-in (ossia ricaricabile attraverso una presa di corrente) della sesta generazione della grande SUV a 7 posti statunitense a trazione integrale, l’unica versione che arriverà in Europa.

Dotata di un motore 3.0 V6 EcoBoost a benzina abbinato ad un’unità elettrica, può vantare una potenza totale di 450 CV e un’autonomia di oltre 40 km a emissioni zero. Due gli allestimenti disponibili: ST-Line e Platinum.

title

Ford Tourneo Custom Plug-In Hybrid

Il Ford Tourneo Custom Plug-In Hybrid visto al Salone di Francoforte 2019 è la variante ibrida plug-in (ossia ricaricabile attraverso una presa di corrente) del veicolo commerciale dell’Ovale Blu a 8 posti. Le prime consegne inizieranno entro la fine dell’anno.

Dotato di un motore 1.0 turbo benzina tre cilindri EcoBoost abbinato a un’unità elettrica, offre un’autonomia a emissioni zero fino a 50 km.

title

Ford Puma EcoBoost Hybrid

La Ford Puma EcoBoost Hybrid presentata al Salone di Francoforte 2019 è la variante mild hybrid 48 volt della piccola SUV americana. I motori disponibili? Due 1.0 tre cilindri turbo benzina EcoBoost da 125 e 155 CV.

Durante la rassegna teutonica è stata svelata anche la variante elegante Titanium X: sedili anteriori con funzione massaggio lombare e rivestimento rimovibili, pad di ricarica wireless, finiture “premium” e cerchi in lega da 18” Pearl Grey.

title

Ford Mondeo SW Hybrid

La Ford Mondeo SW Hybrid – variante ibrida della quarta generazione della station wagon dell’Ovale Blu – è già in listino (prezzi da 37.300 euro) e ospita sotto il cofano un motore 2.0 a benzina abbinato a un’unità elettrica in grado di generare una potenza complessiva di 187 CV.