News

DS 9: i segreti del design

di Marco Coletto -

I segreti del design della DS 9: tutto quello che c’è da sapere sullo stile dell’ammiraglia premium francese

La DS 9 è un’ammiraglia ibrida plug-in francese lunga 4,93 metri disponibile a trazione anteriore o integrale rivolta a chi cerca il massimo dell’eleganza.

Di seguito troverete tutti i segreti del design della DS 9: tutto quello che c’è da sapere sullo stile della “berlinona” premium transalpina.

Passato e presente

Il design della DS 9 è ricco di tributi alla leggendaria Citroën DS – come ad esempio i “coni” alle estremità del tetto che ospitano le luci laterali – reinterpretati in chiave moderna e impreziositi da dettagli di stile contemporanei.

La linea si sviluppa dando l’impressione che il lunotto scivoli dolcemente sul bagagliaio (che funge da spoiler accentuando il profilo aerodinamico) senza interruzioni abbracciando lateralmente le due estremità della vettura e unendo i gruppi ottici anteriori e posteriori. Senza dimenticare le maniglie a scomparsa e la coda impreziosita da un paraurti che si integra nella carrozzeria fino ai parafanghi permettendo ai fari cesellati con effetto a scaglie di emergere.

title

Dettagli sportivi e raffinati

Lo stile del profilo – caratterizzato dal pronunciato abbassamento del tetto – si ispira alla sportività di una fastback mentre nel frontale troviamo un’imponente calandra su cui spicca una griglia impreziosita da un design a effetto diamantato tridimensionale.

Ma non è tutto: il cofano riprende la lavorazione guilloché Clous de Paris già vista negli interni di altri modelli DS.