News

Ambition 2039: il nuovo piano per la sostenibilità ambientale di Mercedes-Benz

Un programma olistico coinvolgerà tutto il processo produttivo della gamma del futuro, creando prodotti neutrali in quanto a emissioni di carbonio

Mercedes-Benz, o meglio il Gruppo Daimler AG, ha dato il via a un nuovo piano di sostenibilità per la mobilità del futuro, chiamato Ambition 2039 e il cui obiettivo è rendere tutti i suoi veicoli neutrali in quanto a emissioni di carbonio.

Così lo ha annunciato il futuro presidente del Consiglio di Amministrazione di Daimler AG, Ola Källenius, durante la presentazione dei nuovi obiettivi aziendali. Con un discorso chiarificante, l’alto dirigente tedesco ha spiegato in una frase il concetto base del programma “prima di tutto, vogliamo muovere il mondo”. E questo sarà il motto che guiderà la nuova strategia della marca della Stella, che punterà soprattutto alla mobilità sostenibile.

Un programma olistico per la sostenibilità ambientale a 360°

In che consiste il piano? Entro 20 anni la marca tedesca intente rendere l’intera gamma neutrale in quanto a emissioni di carbonio. Källenius ha spiegato che lo stesso spirito visionario e innovatore di Carl Benz e Gottlieb Daimler è quello che dovrà guidare il nuovo piano di sostenibilità, con un programma di ricerca e sviluppo tutto orientato all’ecologia dell’automobile. La road map Ambition 2039 prevede, entro il 2030, una quota del 50% della gamma rappresentata da auto elettriche o bride plug-in.

Il processo di neutralizzazione delle emissioni di CO2, già iniziato, riguarderà però anche le fabbriche del Gruppo Daimler, con la cosiddetta ‘Factory 56‘ che userà energie rinnovabili e sarà neutrale fin dalla sua inaugurazione. Lo stesso concetto sarà poi, man mano, esportato a tutti gli impianti industriali del gruppo.

E ancora, Daimler punterà anche sul riciclaggio, oltre ad esigere ai propri fornitori lo stesso rigore ecologico. Si tratta insomma di una visione globale, olistica che non si limita all’auto ma coinvolge tutto il suo processo produttivo, in modo da poter vantare un prodotto pulito a 360°.

La stessa visione attenta al medio ambiente verrà poi trasmessa anche hai clienti, attraverso il programma Mercedes Me Charge che permetterà la ricarica dei veicoli in stazioni pubbliche in tutta Europa, con l’energia erogata prodotta attraverso fonti rinnovabili.