News

BMW Italia partner di Uno di Un Milione

BMW Italia è partner di “Uno di Un Milione”, opera d’arte ideata e realizzata dal Collettivo OP inaugurata lo scorso 3 luglio a Pejo 3000 in Val di Sole


BMW Italia è partner di “Uno di Un Milione”, opera d’arte ideata e realizzata dal Collettivo OP inaugurata lo scorso 3 luglio a Pejo 3000 (Val di Sole) con un concerto del Coro di Voci Bianche dell’Accademia Teatro alla Scala.

Il progetto “Uno di Un Milione” nasce con l’obiettivo di difendere e promuovere le risorse naturali della Val di Sole attraverso l’arte, la musica e la conoscenza dei luoghi.

Uno di Un Milione: la musica

Il brano musicale cuore del progetto “Uno di Un Milione” è stato composto nei mesi scorsi dai ragazzi delle scuole di musica e dei centri d’aggregazione della Val di Sole, elaborato e arrangiato da Silvio Morais D’Amico e registrato a Milano dall’Orchestra e dal Coro di Voci Bianche dell’Accademia Teatro alla Scala, sotto la direzione di Pietro Mianiti.

Il coro si è esibito lo scorso 3 luglio prima a Pejo 3000 per l’inaugurazione e successivamente al Laghetto Ai Piani del Vioz nelle vicinanze del Doss dei Cembri.

Uno di Un Milione: la borraccia

Nell’ambito del progetto “Uno di Un Milione” supportato da BMW Italia sono state realizzate delle borracce in leggero acciaio termico su cui è stato applicato un QR-Code.

Basta inquadrare il codice con lo smartphone per diventare “proprietari” di una delle note del brano musicale, per individuare tutte le diverse fonti d’acqua del territorio a cui approvvigionarsi e per scoprire itinerari e paesaggi sonori creati appositamente dal Collettivo OP.

La borraccia Uno di Un Milione, creata da Popack, può essere acquistata sul sito www.unodiunmilione.com e presso vari punti vendita della Val di Sole.

Uno di Un Milione: la scultura monumentale

La scultura monumentale inaugurata a Pejo 3000 il 3 luglio nell’ambito del progetto “Uno di Un Milione” è stata realizzata da Morgana Orsetta Ghini del Collettivo OP.

L’installazione – composta da due strutture in ferro corten e acciaio e insonorizzata grazie agli impianti di diffusione del suono di K-Array – consente agli elementi della natura di dialogare con il visitatore. Un auditorium ideale nel quale immergersi totalmente nella musica nello scenario naturale delle montagne del Trentino.

BMW: cultura e sostenibilità

Da 50 anni il BMW Group è impegnato in partnership con alcune delle istituzioni culturali più rinomate del mondo. Qualche esempio? Guggenheim Museum, Tate Modern, Centre Pompidou, Neue Nationalgalerie, Opera Staatsoper Unter den Linden, il Teatro Bolshoi di Mosca, Art Basel, Frieze e la Biennale di Kochi-Muziris.

Anche a livello nazionale BMW – riconosciuto come brand più sostenibile in Italia nel 2021 – supporta alcune tra le attività culturali più rilevanti del nostro Paese come il Teatro Alla Scala di Milano, La Milanesiana, Fondazione Prada, il Teatro dell’Opera di Roma e il progetto ARTEPARCO. Senza dimenticare l’attività a supporto del cinema del marchio Mini.

tag
BMW