Business

Mitsubishi L200: più di un restyling

Tempo di restyling per la quinta generazione del Mitsubishi L200: il pick-up giapponese presenta tante novità estetiche e tecniche

Tempo di restyling per il Mitsubishi L200: la quinta generazione del pick-up giapponese si presenta sul mercato con tante novità estetiche e tecniche.

Mitsubishi L200 restyling: il design

In occasione del restyling il Mitsubishi L200 ha beneficiato di un nuovo frontale più squadrato e di modifiche agli interni.

Mitsubishi L200 restyling: la trazione integrale

Sono due i sistemi di trazione integrale disponibili sul Mitsubishi L200 restyling: Super Select 4WD (che garantisce doti di trazione e mobilità su qualsiasi fondo stradale) e Easy-Select 4WD (che facilita il passaggio tra le varie modalità di guida in base alla situazione). Senza dimenticare il controllo della velocità in discesa e la modalità off-road che permette di selezionare le impostazioni Ghiaia, Fango/Neve, Sabbia e Roccia (solo in 4LLc).

Mitsubishi L200 restyling: le modifiche tecniche

Tra le modifiche tecniche più importanti adottate sul Mitsubishi L200 restyling segnaliamo i freni più potenti, gli ammortizzatori posteriori più grandi e il cambio automatico a 6 rapporti (anziché a 5).

Mitsubishi L200 restyling: più sicurezza

Il restyling ha portato al Mitsubishi L200 una dotazione più ricca di sistemi di sicurezza attiva e di assistenza alla guida. Qualche esempio? BSW con LCA (Blind Spot Warning, rileva la presenza di veicoli dietro o nell’area di angolo cieco durante i cambi di corsia, avvertendo il guidatore con un segnale acustico e una spia lampeggiante nello specchietto retrovisore), FCM (Forward Collision Mitigation, rileva la presenza di veicoli e pedoni), Multi Around Monitor (genera un’immagine panoramica dell’area intorno al veicolo), RCTA (Rear Cross Traffic Alert, evita le collisioni nelle manovre in retromarcia), sensori di parcheggio e UMS (Ultrasonic Misacceleration Mitigation System, riduce gli incidenti dovuti a un uso scorretto dell’acceleratore quando si avvia il veicolo o si fa retromarcia nei parcheggi e in altri spazi limitati).