Anteprime

Subaru Forester: con il 2019 arriva già il restyling

Piccole novità estetiche ed equipaggiamento più ricco per la SUV più venduta del marchio giapponese

La Subaru Forester, il modello della Casa giapponese più venduto a livello globale, si rinnova in vista del nuovo anno. Piccole novità estetiche, una manciata di miglioramenti all’interno e un equipaggiamento di sicurezza più ricco caratterizzano questo restyling 2019.

Leggere novità estetiche

La Subaru Forester 2019 sfoggerà ora il frontale che conoscevamo già per l’allestimento top della gamma e nuovi passaruota leggermente modificati. All’interno dell’abitacolo viene aggiornata la strumentazione, vengono introdotti nuovi rivestimenti per il portabagagli ora anche più ergonomico per le operazioni di carico e scarico delle valigie grazie a delle nuove guide montate sul piano.

Meccanica

La gamma meccanica 2019 della Subaru Forester si basa su un motore, il benzina boxer a 4 cilindri da due litri e da 150 CV di potenza, abbinato a un cambio automatico. Non manca la trazione integrale Symmetrical AWD che si combina a 22 cm di altezza dal suolo e al sistema di assistenza in salita e discesa che ne migliorano le doto fuoristradistiche. Inoltre questa meccanica può essere abbinata all’alimentazione GPL.

Più sicura

Altra novità della Subaru Forester 2019 riguarda la sicurezza, con l’adozione del sistema EyeSight d serie su tutta la gamma e che comprende il cruise control adattivo, l’allerta di cambio involontario della corsia, il sistema di mantenimento della corsia la frenata d’emergenza e altri sistemi di assistenza alla guida di ultima generazione.