Anteprime

Nuova Seat Leon: le foto e i dati della quarta generazione della compatta spagnola

di Marco Coletto -

Le foto e i dati della nuova Seat Leon, la quarta generazione della compatta spagnola


Seat ha svelato le foto e i dati della nuova Leon: la quarta generazione della compatta spagnola – disponibile a trazione anteriore o integrale e in due varianti di carrozzeria (cinque porte e station wagon Sportstourer) – sarà lanciata ufficialmente nel secondo trimestre 2020.

Nuova Seat Leon: le dimensioni

La quarta serie della Seat Leon è lunga 4,37 metri (8,6 cm in più rispetto a prima), larga 1,80 metri (- 1,6 cm) e alta 1,46 metri (- 0,3 cm). Il bagagliaio di 380 litri è rimasto invariato (380 litri) mentre il passo di 2,69 metri è cresciuto di 5 cm.

title

Seat Leon Sportstourer: le dimensioni

La Seat Leon Sportstourer è lunga 4,64 metri (+ 9,3 cm rispetto alla vecchia ST) e alta 1,45 metri (- 0,3 cm). Il bagagliaio è più grande (617 litri anziché 587) mentre la larghezza e il passo sono identici a quelli della variante a cinque porte.

title

Nuova Seat Leon: i motori

La gamma motori della quarta generazione della Seat Leon è composta da undici unità sovralimentate:

  • un 1.0 tre cilindri turbo benzina TSI da 90 CV
  • un 1.0 tre cilindri turbo benzina TSI da 110 CV
  • un 1.5 turbo benzina TSI da 130 CV
  • un 1.5 turbo benzina TSI da 150 CV
  • un 2.0 turbo benzina TSI da 190 CV
  • un 2.0 turbodiesel TDI da 115 CV
  • un 2.0 turbodiesel TDI da 150 CV
  • un 1.5 turbo metano TGI da 130 CV
  • un 1.4 turbo ibrido plug-in benzina eHybrid da 204 CV
  • un 1.0 tre cilindri turbo mild hybrid benzina eTSI da 110 CV
  • un 1.5 turbo mild hybrid benzina eTSI da 150 CV

Il 1.0 e il 1.5 da 130 CV sono a ciclo Miller e montano un turbo a geometria variabile, la Sportstourer 2.0 TDI 150 CV abbinata al cambio automatico DSG è l’unica acquistabile anche a trazione integrale, la variante a metano monta tre serbatoi con un volume netto complessivo di 17,3 kg e ha un’autonomia a gas di 440 km mentre la variante ibrida plug-in (cioè ricaricabile attraverso una presa di corrente) può percorrere 60 km in modalità elettrica.

Le Seat Leon con cambio DSG presentano la nuova tecnologia shift-by-wire, con il selettore delle marce non più collegato direttamente alla scatola del cambio che utilizza segnali elettronici per indicare il passaggio da un rapporto all’altro.

title

Nuova Seat Leon: il design

Gli elementi estetici più interessanti della nuova Seat Leon si trovano nel frontale (cofano più lungo e fari più arretrati) e – soprattutto – nella coda, impreziosita da luci posteriori coast-to-coast. L’aerodinamica è migliorata dell’8%.

title

Gli interni

Nell’abitacolo della Seat Leon prevalgono funzionalità e minimalismo: la plancia dalla superficie liscia presenta uno schermo centrale del sistema di infotainment con un design grafico diagonale ispirato alla Diagonal, la via più rinomata di Barcellona. Senza dimenticare l’illuminazione interna che include una luce avvolgente sul cruscotto che copre tutta la larghezza e continua sulle portiere fornendo alcune funzioni chiave come il rilevamento di punti ciechi o l’assistenza all’uscita.

title

Nuova Seat Leon: gli allestimenti

Gli allestimenti della nuova Seat Leon sono quattro: Reference, Style, Xcellence e FR. Su tutta la gamma troviamo di serie:

  • accesso senza chiave Kessy Go
  • prese USB anteriori e posteriori
  • tecnologia di illuminazione LED con controllo automatico
  • sistema di infotainment da 8″ e tecnologia Seat Connect

Seat Leon Reference

La Seat Leon Reference offre, tra le altre cose:

  • cerchi da 16″
  • retrovisori esterni elettrici
  • 6 airbag
  • segnale cinture di sicurezza non allacciate
  • indicatori di avvertimento per ESP e pressione pneumatici

Seat Leon Style

La Seat Leon Style aggiunge alla dotazione della Reference, tra le altre cose:

  • retrovisori esterni riscaldabili
  • cruise control
  • volante e pomello della leva del cambio in pelle
  • cerchi in lega da 16″ (optional da 17″)

Seat Leon Xcellence

La Seat Leon Xcellence aggiunge alla dotazione della Style, tra le altre cose:

  • griglia a diamante stampata a caldo
  • finestrini con cornici cromate
  • climatizzatore automatico trizona

Seat Leon FR

La Seat Leon FR aggiunge alla dotazione della Style, tra le altre cose:

  • sospensioni specifiche FR
  • paraurti FR
  • tubi di scarico simulati
  • cerchi in lega da 17″ (optional da 18″)
  • logo FR sul posteriore
  • sedili specifici
  • volante multifunzione in pelle abbinato al look degli esterni
  • climatizzatore automatico trizona
  • vetri oscurati
  • battitacco in alluminio illuminato per le portiere anteriori
  • illuminazione delle portiere
title

Sicurezza

La dotazione di sicurezza della nuova Seat Leon comprende accessori come la regolazione adattiva dell’assetto DCC, il cruise control adattivo predittivo ACC, l’Emergency Assist 3.0, il Travel Assist (sistema che sfrutta le informazioni del cruise control e del Lane Assist per mantenere la vettura al centro della corsia e regolarne la velocità fino a 210 km/h), il Side and Exit Assist e l’Exit Warning (sistema che emette un avvertimento acustico nel caso stiano sopraggiungendo altri utenti della strada quando si è fermi e ci si appresta ad aprire la porta).

Connettività

La quarta evoluzione della Seat Leon offre connettività in-car e out-car (navigazione, funzioni e servizi online) con Full Link che include Android Auto e l’accesso wireless a Apple CarPlay. Sulla versione ibrida plug-in eHybrid è inoltre possibile gestire il processo di ricarica e il climatizzatore da remoto.