Anteprime

Porsche Cayenne, Coupé è più sexy

di Junio Gulinelli -

Tetto spiovente e spalle più larghe per la nuova SUV della famiglia di Stoccarda

Alla fine anche Porsche ha ceduto al fascino della SUV Coupé. E così la Cayenne, la sport utility grande della famiglia di Stoccarda, adotta la carrozzeria fastback e diventa Cayenne Coupé, più sexy che mai. La BMW X6, la Mercedes-Benz GLE Coupé e l’Audi Q8 avranno così una nuova rivale nel segmento delle ammiraglie a ruote alte.

Tetto spiovente e spalle larghe

Rispetto alla Cayenne convenzionale, la Porsche Cayenne Coupé si distingue esteticamente per la linea del tetto che scende all’indietro in maniera molto più pronunciata.

Ma non è l’unica novità che vedremo su questa new entry.

Anche il lunotto è più basso e inclinato, mentre all’anteriore il parabrezza ha una superficie più piccola, dovuta al tetto più basso di 20mm. I passaruota posteriori e le portiere ridisegnati le irrobustiscono anche le spalle, con 18 mm in più di larghezza. La linea del tetto finisce su un primo alettone superiore, ma in basso si nasconde un secondo grosso spoiler che si solleva automaticamente di 135 mm, superati i 90 km/h, per aumentare il carico aerodinamico.

Interni: stessa abitabilità

A bordo della nuova Porsche Cayenne Turbo ci sono meno novità.

Rispetto alla Cayenne si differenzia per la nuova configurazione dei sedili posteriori, composti da due poltrone individuali separate da un riposabraccia.

Di serie, insomma, è una quattro posti ma volendo la si potrà ordinare (senza costi aggiuntivi) con la configurazione a cinque.

Tra l’altro il divano posteriore è stato posizionato 30 mm più in basso rispetto alla Cayenne standard per compensare lo spazio per la testa dei passeggeri occupato dal tetto più basso che, tra l’altro, viene offerto di serie cin una superficie vetrata panoramica di 2,16 m2 (in optional potrà essere in carbonio).

Tre pacchetti opzionali

Tra gli altri accessori che compongono i tre pack sportivi disponibili per la Porsche Cayenne Coupé ci sono anche i cerchi in lega da 22 pollici, rifiniture in carbonio e rivestimenti in Alcantara per l’abitacolo.

Nel caso della Cayenne Turbo Coupé figura anche l’impianto di scarico sportivo. Il bagagliaio, con 625 litri di capacità di carico, perde 145 litri e nel caso della Turbo si riduce a 600 litri. Tanto per avere dei termini di paragone, il portabagagli della BMW X6 ha una capienza di 580 litri, quello della Mercedes-Benz GLE 650 litri e quello della Q8 di 605 litri.

News

Nuova Porsche Cayenne 2018

Il SUV tedesco si rinnova profondamente. È già ordinabile a partire da 78.040 euro

6 o 8 cilindri. Tanta differenza anche di prezzo

Al lancio la nuova Porsche Cayenne Coupé potrà contare su due motorizzazioni benzina. Il 6 cilindri turbo da 3.0 litri con 340 CV e 450 Nm di coppia. Con il pacchetto Sport Chrono scatta da 0 a 100 km/h in 6 secondi, performance che scende a 5,9 secondi con gli altri due pacchetti sportivi opzionali. La velocità massima è di 242 km/h. Come seconda scelta, in alto di gamma, c’è la versione Turbo che monta il V8 biturbo da 4.0 litri e 550 CV di potenza. La coppia in questo caso è di 770 Nm e lo sprint 0-100 scende drasticamente a 3,9 secondi con la velocità massima di 286 km/h. La Mercedes-AMG GLE 63 4Matic Coupé (557 CV e 700 Nm), ad esempio, raggiunge i 100 km/h da ferma in 4,3 secondi e ha una velocità massima limitata a 250 km/h.

I prezzi della nuova Porsche Cayenne Coupé

In Italia la nuova Porsche Cayenne Coupé nella configurazione di base costerà 86.692 euro, mentre per avere la Cayenne Coupé Turbo bisognerà sborsare almeno 151.230 euro.