Anteprime

Porsche 718: arrivano le Cayman e Boxster T

di Junio Gulinelli -

Si amplia la gamma delle Porsche a 4 cilindri


Porsche amplia la famiglia delle 718 con una nuova proposta che entrerà nella gamma delle 718 Cayman e 718 Boxster, una nuova versione che eredita il concetto purista della Porsche 911 Carrera T.

Motore

Le Porsche 718 Cayman T e Boxster T montano il 4 cilindri da 2 litri con 300 CV e 380 Nm di coppia a 2.150 giri per un peso medio di 1.350 kg. Questo motore è disponibile di serie con il cambio manuale, che su questa versione monta una leva più corta. Volendo si può richiedere anche l’automatico a doppia frizione.

Entrambe le versioni ’T’ dichiarano uno sprint da 0 a 100 km/h in 4,7 secondi con la trasmissione PDK e 5,1 secondi con il manuale, con consumi di 7,9l/100 km.

Telaio

Le nuove 718 Cayman T e 718 Boxster T hanno in dotazione, di serie, il pacchetto Sport Chrono, i supporti attivi per il motore e la trasmissione, le sospensione sportive PASM con altezza ribassata di 20 mm, il Porsche Toque Vectoring e il differenziale autobloccante meccanico al posteriore.

Dettagli estetici

Esteticamente le versioni 718 T si distinguono dal resto della gamma per i cerchi da 20 pollici con disegno a 5 razze, per alcuni dettagli della carrozzeria in tinta grigio antracite a contrasto e per i terminali di scarico sportivi verniciati in nero.

All’interno dell’abitacolo spiccano il volante GT e il cronometro del pacchetto Sport Chrono. Volendo, poi, su richiesta si può fare a meno del sistema multimediale e si possono montar ei sedili sportivi.

Archivio

Porsche 718 Boxster e Cayman GTS

Le piccole della famiglia di Stuttgart nelle versioni top di gamma