Anteprime

Nuova Mercedes Classe C 2021: le indiscrezioni sull’aggiornamento della gamma

Tutti i segreti sulla berlina media rinnovata che arriva nella seconda metà del 2020

Mercedes-Benz prosegue con il suo fitto calendario di lanci. Mentre la marca tedesca va avanti con l’elettrificazione, presentando nuovi modelli elettrificati e a zero emissioni, le sue principali best seller continuano a rinnovarsi per non perdere terreno sul mercato. La nuova Mercedes Classe C 2021 sarà presto una di queste.

Aggiornamento estetico, una Classe C più matura

Di fronte alle nuova Audi A4 e BMW Serie 3, a Mercedes non rimaneva altra scelta che aggiornare la sua berlina di punta, e questo momento è quasi arrivato. Anche se sarà presentata come nuova gamma 2021, la nuova Classe C verrà svelata durante la seconda metà di questo 2020. Esteticamente non c’è da aspettarsi una grande rivoluzione per la nuova Mercedes Classe C, che fondamentalmente aggiornerà il look dei gruppi ottici, della griglia frontale e dei paraurti, adottando il nuovo linguaggio stilistico della marca già visto sulle ultime new entry di Stoccarda.

Piattaforma MRA, ma con più spazio a bordo

E così, la nuova Mercedes Classe C 2021, internamente denominata come generazione W206, parte da una nuova evoluzione della piattaforma MRA. Nota come MRA2, si caratterizza per l’uso intensivo di materiali leggeri, come l’alluminio. Con questo pianale la Casse C guadagnerà così efficienza e leggerezza e potrà adottare nuove tecnologie assenti sulla generazione attuale. Anche se non è prevista una modifica sostanziale sulle dimensioni (la Classe C ora in listino misura 4,68 metri), le informazioni che arrivano dalla Germania anticipano un incremento dello spazio interno. L’abitacolo sarà proprio la parte che subirà la rivoluzione più grande con l’arrivo del nuovo sistema di infotainment M-BUX che ha debuttato sulla nuova generazione della Mercedes Classe A.

Anche una versione crossover ‘All Terrain’ per la nuova Classe C familiare

Al suo lancio la Mercedes Classe C 2021 debutterà con la tradizionale carrozzeria a tre volumi alla quale in un secondo momento si aggiungerà la station wagon e un’inedita carrozzeria crossover basata sulla familiare e che adotterà la denominazione All Terrain. Una rivale perfetta per l’Audi A4 Allora. Per ultime arriveranno anche le versioni sportiva coupé e cabriolet.

Le motorizzaizoni della Mercedes Classe C 2021: nuovi powertrain micro-ibridi e non solo

Più agile e aerodinamica, la nuova Mercedes-Benz Classe C arriverà anche con importanti novità meccaniche. La nuova piattaforma potrà infatti ospitare anche nuovi powertrain ibridi e ibridi plug-in. Per la nuova Classe E, ad esempio, anch’essa imminente, sono stati annunciate fino a una decina di nuove versioni elettrificate tra cui inedite varianti mild-hybrid con sistema a 48V, denominate EQ Boost e abbinate al duemila da 272 CV e al 3.0 da 367 CV.  Le anticipazioni sulla nuova Mercedes Classe C 2021 che arrivano dalla Germania parlano anche di una versione ibrida plug-in di punta che sarà dotata di una batteria agli ioni di litio da 13,5 kWh in grado di garantirle un’autonomia superiore ai 50 km in modalità elettrica al 100%. Altre motorizzazioni a 4 e 6 cilindri tradizionali diesel e benzina completeranno l’offerta meccanica della nuova Classe C.