Anteprime

Nissan 370Z 50th Anniversary Edition: mezzo secolo di Z

A New York debutta la serie speciale della coupé a trazione posteriore di Yokohama

La Nissan 370Z si trova ormai sul rettilineo finale della sua vita commerciale. La sua erede arriverà dopo il 2020 e per salutarla la Casa di Yokohama ha preparato una versione speciale d’addio  che, tra l’altro, festeggia anche i 50 anni dall’arrivo della Datsun 240Z, la sua antenata, negli Stati Uniti.

Con la nuova Nissan 370Z 50th Anniversary Edition il marchio giapponese rende omaggio a tutti i modelli Z commercializzati durante questo mezzo secolo. Il suo debutto è previsto per il Salone di New York che si celebra in questi giorni nella Grande Mela, stesso palcoscenico dove debuttò, 5 decadi fa, la Datsun 240Z.

Esteticamente, oltre a diversi dettagli che fanno riferimento alla prima della serie ‘Z’, la  Nissan 370Z 50th Anniversary Edition sfoggia una decorazione che strizza l’occhio alla Brock Racing Enterprises 240Z #46 con cui il pilota John Morton ottenne fama e successo.

I clienti potranno scegliere tra i bianco o il grigio per la tinta di base della carrozzeria con dettagli come il cofano, gli specchietti retrovisori e il primo montante, nel primo caso verniciati in rosso a contrasto, nel secondo caso in nero. I cerchi sono da 19 pollici con rifiniture di nuovo in rosso e le scritte laterali richiamano la dicitura 50th Anniversary.

Anche all’interno della Nissan 370Z 50th Anniversary Edition ci sono elementi personalizzati tra cui le tappezzerie in pelle con cuciture a contrasto con stampato il logo dell’edizione speciale, il volante rivestito on Alcantara e l’impianto stereo Bose con otto altoparlanti.

Sotto al cofano della coupé a trazione posteriore di Yokohama trova posto il V6 da 3,7 Litri da 337 CV e 366 Nm di coppia, abbinato al cambio manuale a sei marce. Come optional c’è anche la trasmissione automatica a sette rapporti.