Anteprime

La nuova Mini John Cooper Works GP arriverà nel 2020

di Redazione -

Il marchio inglese ha svelato le prime fotografie ufficiali della nuova versione più radicale della gamma

Mini ha annunciato l’arrivo, nel 2020, della nuova generazione della Mini John Cooper Works GP, l’ormai iconica versione radicale e sportiva della piccola anglotedesca.

A spingerla ci penserà il motore a 4 cilindri da oltre 300 CV dotato di tecnologia MINI TwinPower Turbo. Con questo nuovo powertrain sarà la Mini stradale più veloce e potente mai realizzata.

La nuova MINI John Cooper Works GP 2020 sarà prodotta in una tiratura limitata di soli 3000 esemplari (mille in più rispetto alla precedente generazione del 2006)

Dopo l’unveiling del prototipo che l’aveva anticipata nel 2017 al Salone di Francoforte, lo sviluppo della produzione in serie della nuova MINI John Cooper Works GP sta entrando ora in una fase cruciale, con l’inizio dei test su pista.

L’assetto speciale prevede una sospensione sviluppata appositamente per questo modello e le caratteristiche aerodinamiche saranno rigorosamente studiate, con un peso ottimizzato e con le ultime tecnologie di trazione e sospensione per creare un pacchetto all-in ottimale per alte prestazioni.

Archivio

Mini John Cooper Works GP Concept,

Una versione radicale della piccola sportiva anglotedesca