Anteprime

Mini JCW Clubman e Countryman 2019

di Junio Gulinelli -

306 CV per le più sportive della gamma anglo/tedesca

Le nuove Mini JCW Countryman e Mini JCW Clubman si presentano come i modelli più potenti della storia della marca, grazie a un motore da 2.0 litri che, dopo diversi upgrade, eleva la sua potenza a 306 CV. La sportività che evoca la sigla JCWJohn Cooper Works – ritorna quindi ad appassionare i fan del brand anglo-tedesco con l’arrivo di queste due new entry.

Kit carrozzeria bicolore, come da tradizione

Esteticamente non presentano molte sorprese, nel senso che entrambe sfoggiano un kit carrozzeria più aggressivo rispetto alle versioni convenzionali, con la livrea verniciata con una doppia colorazione che ne esalta le forme più muscolose. Le nuova Mini  JCW Countryman e Mini JCW Clubman adottano anche nuovi cerchi in lega e una griglia frontale ridisegnata.

Il design racing fa da protagonista anche all’interno delle due versioni JCW che montano entrambe un touch screen da 6,5 pollici per il sistema multimediale Radio Mini Visual Boost, con accesso a Mini Connected. Nel caso del sistema Mini Connected Navigation lo schermo è invece da 8,8 pollici.

Oltre 300 CV per il 2.0 Twin Turbo

Sotto al cofano è dove si nasconde però la caratteristica più importante delle nuove Mini JCW Countryman e Mini JCW Clubman: il 2.0 Twin Turbo aggiornato per rientrare nella normativa sulle emissioni Euro 6d-Temp. Questo però non ha impedito un notevole incremento di potenza per il quattro cilindri che raggiunge su queste versioni il tetto di 306 CV e 450 Nm di coppia massima. In entrambi i casi il propulsore è abbinato al cambio automatico Steptronic ad otto rapporti e al sistema di trazione integrale ALL4.

Prestazioni

L’upgrade meccanico consente alla Mini JCW Clubman di scattare da 0 a 100 km/h in 4,9 secondi, mentre la sua velocità di punta si attesta sui 250 km/h, con consumi medi dichiarati di 7,1 – 7,4l/100 km ed emissioni comprese etra i 161 e 169g di Co2 per chilometro.

Nel caso della Mini JCW Countryman lo sprint da 0 a 100 viene coperto in 5,1 secondi, mentre la velocità massima è la stessa della Clubman JCW. In questo caso i consumi sono invece leggermente migliori: 6,9 -7,3l/100 km con emissioni tra i 156 e 166g di CO2 per chilometro

Telaio modificato

Anche il telaio, infine, è stato adattato ai nuovi standard di potenza con sospensioni e ammortizzatori con una nuova taratura specifica e freni potenziati. Tra le novità risalta anche il sistema Mini Driving Modes che offre diverse modalità di guida per adattare il comportamento delle JCW alle necessità di ogni momento.