Anteprime

Mini Clubman restyling 2019: si aggiorna la compatta familiare

di Junio Gulinelli -

Leggero lifting estetico, novità tecniche e di equipaggiamento

In occasione del Salone di Shanghai 2019, la rassegna motoristica più importante del continente asiatico, Mini ha svelato il restyling della Clubman. La compatta anglo/tedesca si rinnova con piccoli ritocchi estetici, novità per l’equipaggiamento e alcune modifiche tecniche.

Leggeri ritocchi estetici

 

Per scovare i cambi estetici della nuova Mini Clubman 2019 bisogna ispezionarla alla lente d’ingrandimento. Il frontale sfoggia ora gruppi ottici ridisegnati con i fendinebbia costituiti da un anello a LED. Cambiano leggermente anche le linee della parte bassa della calandra che abbandona le rifiniture in plastica della precedente versione e adotta una più elegante e sportiva griglia a nido d’ape.

I nuovi gruppi ottici posteriori sono probabilmente la novità più riconoscibile della Mini Clubman 2019 e possono essere equipaggiati con un design specifico che imita la Union Jack. Altre novità di design riguardano le rifiniture esterne in Piano Black che le danno un tocco in più di aggressività.

Il pack di rinnovamento estetico comprende anche nuovi cerchi con dimensioni fino a 19 pollici e nuove colorazioni metallizzate. Alla paletta dei colori per la carrozzeria si aggiungono le nuove tinte Summer Red, British Racing Green e MINI Yours Enigmatic Black.

Interni quasi ad hoc

 

All’interno, poi, il programma di personalizzazione MINI Yours aumenta ulteriormente le opzioni per l’abitacolo con nuove tappezzerie tra cui risalta l’opzione Leather Lounge Carbon Black con la bandiera britannica stampata sui sedili.

Nuove sospensioni

A livello tecnico la MINI Clubman 2019 riceve nuove sospensioni sportive (optional) che ribassano la carrozzeria di 10 mm. Come novità, poi, ci sarà anche la possibilità di montare una sospensione adattiva la cui regolazione varia in funzione della modalità di guida selezionata dal guidatore.

Novità high-tech. Più connessa e tecnologica

Il sistema di infotainment della nuova Mini Clubman 2019 avrà in dotazione una SIM che permetterà di accedere a servizi di navigazione connessi e altre funzioni. L’applicazione Mini Connected per lo smartphone permetterà inoltre di localizzare lauto, consultare diversi dati del computer di bordo, come il livello del carburante e si potrà perfino aprire l’auto dallo smartphone.

Motorizzazioni

La gamma motori della Mini Clubman non cambia: comprende motori con potenze tra i 102 e i 192 CV, con l’opzione della trazione integrale ALL4.