Anteprime

Mercedes-Benz GLB Concept: il fuoristrada compatto

di Junio Gulinelli -

Svelato il prototipo che anticipa il prossimo fuoristrada compatto della Stella

La nuova Mercedes GLB Concept si fa vedere in tutte le sue forme, fuori e dentro, con qualche giorno di anticipo sul debutto in società al Salone di Shanghai 2019. Anticipa il futuro modello di produzione che non si discosterà di molto da questo prototipo e che arriverà ad inizio 2020.

La Mercedes GLB Concept è lunga 4,63 metri, una misura simile a quella della GLC, anche se a differenza di quest’ultima può ospitare fino a sette passeggeri grazie ad un passo di 283 metri.

Anche il design si differenzia grazie ad un aspetto più simile a un fuoristrada che a una SUV, nonostante c’è da aspettarsi che alcuni dettagli come i cerchi e gli pneumatici del prototipo non saranno gli stessi della versione definitiva.

 

All’interno della Mercedes-Benz GLB Concept non ci sono particolari sorprese, visto che la distribuzione degli elementi e la tecnologia di bordo sono gli stessi degli ultimi modelli arrivati nella gamma tedesca.

Fa sfoggio, quindi, dell’ormai tipico doppio schermo (due display da 10,5 pollici per la strumentazione e il sistema multimediale) dell’infotainment MBUX di ultima generazione.

La fila di sedili al centro della Mercedes GLB Concept è divisa in tre sezioni 40:20:40 per gli schienali, mentre la disposizione del sedile è 60:40. Inoltre l’intero divanetto scorre  di 14 centimetri. La terza fila di sedili si può nascondere nel portabagagli ed è dotata di attacchi isofix.

La nuova Mercedes GLB Concept monta il 2.0 litri da 224 CV di potenza e quattro cilindri e sarà la versione più potente della gamma fino alla proposta di AMG. Al prossimo Salone di Francoforte, a settembre, potremmo probabilmente vedere la versione di serie.